Schema PTPPTC

                                                                                 L. 29.6.1939, n. 1497, art. 5

 

Piano territoriale paesistico per le vaste località art. 1, nn. 3 e 4

Ministero/ Facoltà redazione P.T.P.

 
 
 
D.P.R. 15.1. 1972, n. 8

Trasferimento alle Regioni funzioni amministrative in materia di urbanistica, tra cui:

approvazione Piani Territoriali di Coordinamento (art. 5 L. 1150/42)

approvazione Piani Territoriali Paesistici (art. 5 L. 1497/39)
 
Regione/Facoltà redazione P.T.P.
 
 
 

L. 8.8.1985, n. 431 (“Galasso”) – D. Lgs. 490/99 (Testo unico Beni cc. e aa.)

Regione/Obbligo redazione – Obbligo esercizio potere sostitutivo da parte del Ministero in caso di inadempienza per le aree tutelate ex-lege. Facoltà per “aree vaste” art. 1, nn. 3-4 L. 1497/39

 
- “Piano Paesistico”            oppure

- “Piano Urbanistico – territoriale con specifica considerazione  

    dei valori paesistici e ambientali”
 
 
 
D. Lgs. 22.1.2004, n. 42 (“Codice Urbani”)
Regione/Obbligo redazione - Esercizio potere sostitutivo da parte del Ministero in caso di elaborazione congiunta (d'intesa nella formulaz. originaria) del piano con la Regione.                                               
 

(Ministero e Regione stipulano un'intesa stabilendo il termine entro cui deve essere completata l'elaborazione del Piano; il contenuto del Piano elaborato congiuntamente forma oggetto di apposito accordo preliminare; il Piano è approvato con provvedimento regionale entro i 90 gg. successivi all'accordo.

Decorso tale termine, approvaz in via sostitutiva da parte Ministero).

 

- “Piano Paesistico” esteso all’intero territorio regionale