Omaggio a Gaetano Messineo

Una vita per la cultura archeologica

L’iniziativa intende evidenziare l’operato di funzionari del Ministero dei Beni Culturali e di docenti universitari che, nonostante la mancanza endemica di risorse, sono stati capaci di recuperare e valorizzare beni archeologici e architettonici del patrimonio italiano. I lavori segnalati saranno presentati in un evento inaugurale di installazione artistica polimediale e in tre conferenze tematiche. L’obiettivo è quello di promuovere un recupero globale e programmato dei Beni Culturali.

 

Comunicato Stampa | Depliant Locandina |


PROGRAMMA

Giulia Zilioli Carini, Presidente della Sede di Formello di Archeoclub d’Italia, porterà un indirizzo di saluto; l’Architetto Claudio Lo Monaco, Ideatore e coordinatore della manifestazione, presenterà il progetto.

Interverranno:

l’Architetto Sergio Celestino, Sindaco del Comune di Formello;

la Dottoressa Barbara Paoli, Assessore alle Politiche culturali e giovanili del Comune diFormello; la Dottoressa Paola di Manzano, Direttore Archeologo Coordinatore, Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma.

Nel corso della cerimonia, si terrà una Installazione narrativa:

L’esperienza totale di arte e polimedialità.

autrici:

Maestro Rosella Clementi, Compositore, sound designer, docente presso il

Conservatorio di musica di Salerno “G. Martucci”

Rossella Sapio, regista e autrice di percorsi narrativi

 

Seguirà Cocktail