Learning from Cities

Mostra

Padiglione Italia
Giardini
Dal 9 - 19 novembre

 

Dal 5 all’8 novembre si svolge a Venezia l’ultima fase del laboratorio internazionale di progettazione Learning from Cities, nato dalla collaborazione tra la 10. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia e 23 Facoltà di Architettura di tutto il mondo: sono state invitate a partecipare al laboratorio e ciascuna ha coinvolto coordinatori, tutor e studenti 12 estere e 11 italiane.

 

Nei giorni 5 e 6 novembre viene allestita la mostra dei progetti, in due sale del Padiglione Italia ai Giardini, nella quale le Facoltà presentano 22 vere e proprie installazioni, con strutture spaziali, proiezioni e modelli, che verranno documentate da un catalogo.

 

Dal 9 al 19 novembre l’esposizione è aperta al pubblico. Il 7 novembre si tiene un seminario al Teatro Piccolo Arsenale, che, oltre a presentare il lavoro dei gruppi, consente un confronto tra i diversi approcci; l’8 novembre la Giuria internazionale della Biennale di Venezia assegna anche un premio speciale alla Facoltà che ha prodotto il lavoro di ricerca più interessante.

Learning from Cities è un progetto, a cura di Francesco Garofalo (architetto e docente di progettazione della Facoltà di Architettura di Pescara), che chiude un ideale triangolo tra la grande mostra delle Corderie, dedicata alla realtà, le sfide e i programmi di sedici metropoli, e le ricerche urbane al Padiglione Italia, che presentano le indagini che istituzioni universitarie e indipendenti conducono sulla città. Il laboratorio attiva le energie di queste istituzioni e di molte altre Facoltà di Architettura per applicarle alle città oggetto della mostra.
Nella prima settimana di settembre oltre 50 docenti e 250 studenti da Paesi europei, dalla Cina e dagli Stati Uniti hanno visitato la 10. Mostra, mettendo a fuoco la scelta delle città e dei temi. Da allora ad oggi i singoli gruppi di lavoro, non solo hanno proseguito le ricerche nelle rispettive Università, ma molto spesso si sono recati nei luoghi oggetto della ricerca: la Facoltà di Siracusa al Cairo, quella di Venezia ad Istanbul, quella di Ascoli Piceno a New York, ma anche l’MIT a Torino. Ciò ha arricchito una rete di scambi e di rapporti tra le facoltà impegnate in progetti incrociati. L’atteggiamento comune pur nella straordinaria varietà di proposte, è quello di affrontare in modo positivo e concreto i grandi fenomeni di trasformazione e crisi messi in luce dalla mostra curata da Richard Burdett.


Per Ulteriori Informazioni:
Ufficio Stampa Arte e Architettura, Fondazione La Biennale di Venezia
Tel. 041 5218 716 – 5218 846 - 5218 733
Fax 041 2411 407
E-mail:
archstampa@labiennale.org ; infoarchitettura@labiennale.org
Sito web:
www.labiennale.org


data pubblicazione: lunedì 6 novembre 2006
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Incontri di Architettura Learning from Cities