Marmomacc Meets Design 2012

Percorso di design in Fiera

TEMA 2012 "THE COLOURS OF GREEN: SUSTAINABLE STONE"
47a Marmomacc - Verona 26/29 settembre 2012

Giunto quest'anno alla sua sesta edizione consecutiva, Marmomacc Meets Design (MMD), continua a indagare potenzialità e versatilità dei materiali litici ponendo in fertile relazione l'esperienza delle aziende del settore e la creatività dei designer internazionali.

Sempre all'insegna di un'innovazione che cerca nuove letture di un materiale nobile e antico, duttile però per affrontare le variegate esigenze della contemporaneità, il progetto sceglie quest'anno di declinare uno dei temi di maggiore risalto della società attuale: la sostenibilità.

Materiale naturale, il marmo reca infatti con sé un patrimonio estetico, culturale e progettuale che lo pone in straordinaria sintonia con una riscoperta del dato ecologico, ambientale e paesaggistico le cui radici profondamente etiche ammantano ormai di nuove sensibilità anche il mondo della moda, del lifestyle, del progetto di architettura e di interni.
In questo contesto, proprio di una società che peraltro chiede con forza rinnovato e consapevole ottimismo, la riscoperta dei materiali naturali significa anche un ritorno del colore, esteso ormai a tutti i campi della vita quotidiana.

Lontano infatti dall'algida, monocroma palette tecnologica che fino a non molto tempo fa imponeva un predominio quasi esclusivo del bianco, del nero e dell'acciaio, l'imponente ritorno internazionale dei materiali naturali diventa anche riappropriazione collettiva di un mondo più caleidoscopico e colorato. Un colore che è vita, vigore, energia, libertà, sintonia con la natura, benessere, allegria, profondamente collegato all'essenza stessa di quei materiali litici, provenienti da ogni angolo del pianeta, che Marmomacc - fiera leader del settore a livello mondiale - annualmente presenta e valorizza, offrendo al progettista inimitabili possibilità di accostamento, elaborazione e rilettura.

Architetti e aziende:
Lorenzo Damiani
per Calvasina, Zaha Hadid per Citco, Massimiliano Caviasca per Fuchs, Setsu & Shinobu Ito per Grassi Pietre, Lucy Salamanca per Odorizzi Porfidi, Luca Scacchetti per Pi.Mar., Grafton Architects per Pibamarmi, Cino Zucchi per Regione Puglia, Lorenzo Palmeri per Stone Italiana, Tobia Scarpa per Testi Group.

a cura di Evelina Bazzo, studio Umbrella per Veronafiere


data pubblicazione: martedì 24 luglio 2012
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Incontri di Architettura Marmomacc Meets Design 2012