Architetture da indossare

come la progettazione dell'architettura ridefinisce il gioiello di design

Esposizione di gioielli di design
CASALMAGGIORE (CR) 21 dicembre 2013 - 26 gennaio 2014

Al Museo del Bijou di Casalmaggiore, unico museo in Italia a porre al centro della sua attenzione il gioiello non realizzato con materiali preziosi, il prossimo 21 dicembre avrà luogo l'inaugurazione della mostra "Architetture da indossare - come la progettazione dell'architettura ridefinisce il gioiello di design"

comunicato stampa | locandina | invito inaugurazione

La Mostra, curata dall'arch. Floriana Maracchia e patrocinata dal Comune di Casalmaggiore, dall'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia, dall'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Cremona, in collaborazione con l'Associazione Amici del Museo del Bijou e con il Distretto delle Terre Casalasche, si pone il fine di riflettere e rendere esplicito al pubblico, il valore aggiunto che l'occhio di un architetto conferisce alla ideazione, creazione e realizzazione di un gioiello.

Alcuni architetti, con una significativa esperienza in questo campo di ricerca, (Floriana Maracchia, Ilaria Vernier, Paola Ferri, e il gruppo Elviro di Meo/Antonio Rossetti) sono stati chiamati a rispondere, con le loro opere, a sei distinti punti teorici che analizzano le caratteristiche prevalenti dell'essere architetti che elaborano gioielli.

Uno dei tratti peculiari di questa mostra, e dei gioielli in essa presentati è da riscontrare nell'utilizzo di materiali tanto lontani da quelli tradizionalmente impiegati dalle tecniche orafe quanto invece rintracciabili nella pratica professionale di un architetto quali: cemento, rame, profili di alluminio, elementi in acciaio, plexiglass, ceramica, vetro...

La lettura alternativa di materiali insoliti per la realizzazione di gioielli affianca, agli aspetti teorici in oggetto, i necessari contenuti tecnici legati alla presenza dei materiali utilizzati e contribuisce a fornire agli stessi valori alti, conferendo loro una ricchezza frutto del valore dell'idea e rivestendoli di inaspettata poesia.

L'organizzazione complessiva dell'esposizione, la struttura schematica a punti, lo sguardo architettonico sul tema del gioiello riesce a coinvolgere un ampio target di visitatori. La mostra si rivolge allo sguardo tecnico degli architetti, a quello specifico degli artisti, alla crescita culturale delle scuole e all'interesse di professionisti del campo del gioiello o di semplici curiosi.

 


data pubblicazione: mercoledì 11 dicembre 2013
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Incontri di Architettura Architetture da indossare