progetto ee-WiSE

Cari progettisti,

abbiamo il piacere di presentarvi il progetto ee-WiSE, finanziato dal Settimo Programma Quadro, che ha l'obiettivo di migliorare il trasferimento delle conoscenze ed esperienze di efficienza energetica nel caso di riqualificazioni di edifici in area mediterranea.

Attivato a Ottobre 2012, il progetto prevede la realizzazione di una piattaforma online per la condivisione di conoscenze relative all'efficienza energetica nell'ambito del building retrofitting.

Per valutare il trasferimento delle conoscenze, il Consorzio di ricerca ha identificato 20 tipologie di attori della filiera dell'efficienza energetica: dagli Istituti di ricerca agli Utilizzatori degli immobili, dai Progettisti alle Imprese di costruzioni, dalle Amministrazioni pubbliche ai Produttori di materiali. Analizzando gli attori della filiera e studiando i punti deboli del processo di trasferimento delle conoscenze, sono state individuate 5 aree critiche su cui intervenire per raggiungere l'obiettivo del progetto. Le cinque aree critiche riguardano: le Competenze tecniche, la Gestione delle Conoscenze, le procedure e le attività Istituzionali e Amministrative, l'Approccio a Ricerca & Sviluppo e le Necessità finanziarie.

La connessione tra le aree critiche e i singoli rappresentanti della filiera si concretizza in una piattaforma online, disponibile all'indirizzo www.ee-wise.eu, all'interno della quale gli utenti possono condividere le loro conoscenze ed esperienze in ambito di efficienza energetica con altri attori della filiera.

Il progetto terminerà a fine settembre 2014 e la piattaforma, già operativa con i suoi contenuti, continuerà a essere animata dagli utenti, attraverso la creazione e la condivisione di materiale aggiornato. Il Consorzio ee-WiSE continua nell'opera di miglioramento della piattaforma in termini di consistenza, facilità d'uso, qualità dei contenuti, ecc.

Per maggiori dettagli e informazioni aggiornate, visitate il sito web del progetto: ee-wise.eu, il gruppo LinkedIn o scaricate il Leaflet in lingua inglese.

Cordiali saluti,

ISTEDIL e ANCE, partner del Consorzio ee-WiSE

Conferenza internazionale

Il 16 settembre, a Valencia, si terrà l'evento di chiusura ee-WiSE, per presentare i risultati della ricerca e discutere le opportunità create dal progetto al fine di sostenere la nascita di un'economia sostenibile in Europa.

Crediamo che la conferenza possa fornire molte idee/soluzioni per tutti coloro che si trovano ad affrontare il rilancio del settore delle costruzioni, gravemente danneggiato dalla crisi economica degli ultimi anni.

Il superamento delle barriere tecniche ed economiche esistenti nel settore delle riqualificazioni ad alta efficienza energetica può avere successo solo attraverso la condivisione di risorse e conoscenze.

Scegli il laboratorio più adatto a te e iscriviti subito! 

             

WORKSHOP 1

Opportunità di cooperazione nell'ambito di progetti relativi all'efficienza energetica

     

WORKSHOP 2

Ricerca e sviluppo: connessioni tra domanda e offerta tecnologica per la creazione di nuovi prodotti

       

WORKSHOP 3

Il mercato e gli utenti finali: nuovi modelli di business nel settore delle costruzioni

Visita il sito web dell'evento per ulteriori informazioni.

Il progetto ee-wise in due minuti:

I 13 partners che compongono il consorzio sono Istituti di ricerca, Imprese (PMI), Università e Enti pubblici: EOLAS (Spagna), PIM (Malta), BCC (Bulgaria), AIDICO (Spagna), ENERCYA (Spagna), Harbor of Rafina (Grecia), Positive Energy (Grecia), EGE University (Turchia), IMA Architecture (Cipro), X-Panel (Cipro), ISTEDIL-ANCE (Italia), e AVACA (Grecia).

 

ISTEDIL

Istituto Sperimentale per l'Edilizia S.p.A.
Via Tiburtina Valeria Km 18.300
00012 Guidonia Montecelio (ROMA)
ITALY
tel. +39 0774 353580
fax: +39 0774 353762
mail: ricerca@istedil.it
website: www.istedil.it


data pubblicazione: venerdì 5 settembre 2014
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Incontri di Architettura progetto ee-WiSE