La sicurezza negli studi professionali

TU sicurezza - breve notizia di Enrico Milone

LA SICUREZZA DEL LAVORO NEGLI STUDI PROFESSIONALI

Gli studi professionali che abbiano almeno un dipendente hanno l'obbligo di fare il Documento per la valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza ai sensi dell'art.17.a del DLgs 81/2008.

L'art. 306.2 stabiliva l'applicazione della norma con decorrenza 1 agosto 2008. Un rinvio successivo aveva portato la decorrenza al 1 gennaio 2009. Tuttavia la legge milleproroghe 2009 ha rinviato al 16.5.2009 il termine della data certa di cui all'art.306.2.

Pertanto pur restando la scadenza del 1.1.2009, un Documento di valutazione dei rischi redatto dopo tale data, ma entro il 16.5.2009 è comunque nei termini di legge. Dopo il 16.5.2009 tutti i Documenti redatti (relativi a Studi operanti in precedenza) sono da considerarsi fuori termine.

 

di Enrico Milone, architetto
del 14.06.09

 

invia la tua opinione!

 



 

Commenti

30/06/2009 12.00: Tanto per complicare le cose
Tanto per complicare le cose già di per sè complicate.
Architetto Tamburrelli

vedi anche:

Il coordinatore è garante per la sicurezza

di Enrico Milone - Cantiere & sicurezza

Legge Milleproroghe 2009

di Enrico Milone


data pubblicazione: lunedì 15 giugno 2009
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Architettura sul web La sicurezza negli studi professionali