Deroghe per le aree archeologiche

di Enrico Milone - Pompei & DL 34/2011

DEROGHE PER LE AREE ARCHEOLOGICHE DI POMPEI

Il Decreto-legge 31.3.2011 n.34 (GU 31.3.2011 n.74) all'art.2 stabilisce norme per un programma straordinario di interventi conservativi di prevenzione, manutenzione e restauro per le aree archeologiche di Pompei. Il decreto-legge è già in vigore, ma dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni.

Il programma prevede norme di semplificazione e deroghe al Codice degli appalti, quali:

  • affidamento diretto di servizi tecnici ad una Spa interamente partecipata dallo Stato;
  • dimezzamento dei termini di presentazione delle richieste di invito e delle offerte previsti dagli articoli 70, 71, 72 e 79 del  DLgs 163/2006;
  • previsione del solo progetto preliminare per l'affidamento dei lavori, salvo diverso avviso del responsabile del procedimento;
  • dichiarazione di pubblica utilità ed urgenza degli interventi del programma esterni al perimetro delle aree archeologiche e possibilità di realizzare gli stessi anche in deroga alle previsioni degli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriali, sentiti la regione ed il comune.

 

di Enrico Milone, architetto
del 08.04.11

 

invia la tua opinione!



 


 

vedi anche:

Progettisti: qualificazione prorogata

di Enrico Milone - DPCM Infrastrutture 25.03.11

Rischio sismico e patrimonio culturale

di Enrico Milone - DPCM 09.02.11


data pubblicazione: giovedì 14 aprile 2011
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Architettura sul web Deroghe per le aree archeologiche