Varato il "Ddl infrastrutture"

Cdm 52/2012 - notizia in breve

Il Consiglio dei ministri n.52 (lungo due giorni e conclusosi ieri sera 31 ottobre) ha approvato, tra l'altro, un disegno di legge che introduce novità e semplificazioni rilevanti in settori produttivi nevralgici per lo sviluppo del Paese, quali infrastrutture, trasporti, edilizia e territorio - un po' impropriamente denominato in sintesi dai media "Ddl infrastrutture".

In particolare sono previste disposizioni di delega in materia di contratti pubblici, edilizia, governo del territorio e trasporto, ovvero si apre la strada per riordinare le normative vigenti (Codice degli appalti e TU edilizia in primis) che negli ultimi tempi sono state oggetto di svariati interventi legislativi che ne hanno compromesso l'organicità.

Inoltre, il Ddl contiene molte novità riguardanti le opere pubbliche, tra cui l'introduzione di un istituto della consultazione pubblica per la realizzazione delle opere di interesse strategico, sul modello francese del debàt public, al fine di favorire un miglior coinvolgimento preventivo della popolazione e dei territori interessati ed altre misure per semplificare ed accelerare le opere pubbliche, nonchè attrarre capitali privati.

Importanti anche le disposizioni riguardanti il settore privato, volte a rendere più vantaggioso il recupero e la ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, limitando così il consumo del territorio.

Come per il recente ddl semplificazioni, trattandosi di un disegno di legge (Ddl), che necessita l'approvazione di entrambi i rami del Parlamento, bisogna aspettare la trasformazione in Legge per l'entrata in vigore.


del 01.11.12

 

invia la tua opinione...



 
 

vd articoli online

 
 
 

vedi anche:

AVCP - No alla consulenza nei LLPP

di Enrico Milone - Progettazione & codice appalti

Varato il Ddl semplificazioni

Cdm 50/2012 - notizia in breve

L'Etica nell'Architettura

di Amedeo Schiattarella- Atti del convegno

Basta incarichi senza concorso

Comunicato stampa Ordine Architetti Roma

Al via la legge di EeT

Progettazione & Codice Appalti - EeT Progetti e Concorsi

Una proposta per rilanciare l'Architettura

Progettazione & Codice Appalti - EeT Progetti e Concorsi


data pubblicazione: giovedì 1 novembre 2012
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Architettura sul web Varato il "Ddl infrastrutture"