Il lago dell'Eur cambia volto

Una passerella e due terrazze

LAVORI IN CORSO - Una passerella e due terrazze il lago dell'Eur cambia volto.

Due nuove terrazze galleggianti e una passerella trasparente permetteranno di passeggiare, correre o gironzolare in bicicletta lungo tutto il percorso del laghetto dell'Eur senza abbandonarne le sponde. Non sarà più necessario risalire su viale Tupini o attraversare via Colombo, come avviene oggi. I lavori sono già in corso e la prima terrazza galleggiante sul lato di viale Tupini sarà aperta al pubblico il 17 settembre per la Notte bianca.

I tre manufatti saranno realizzati su progetti degli architetti Paolo Desideri e Franco Zagari. Le due terrazze taglieranno il lago accanto ai palazzi di Capitalia e dell'Eni, ai lati opposti dello specchio d'acqua. Sono due strutture lunghe 60 metri e larghe 15, realizzate in legno massello marino e arredate con «sedute artistiche». Appoggiate su vasche galleggianti di cemento riempite di polistirolo, saranno impreziosite da luci tra le doghe e da fioriere di ninfee. Sarà possibile affittare sdraio per prendere il sole.

A dicembre partiranno i lavori per la passerella sulle Cascate, trasparente per rispettare la vista e il gioco di luci dal lungolago. L'investimento complessivo di Eur Spa, guidata da Paolo Cuccia, è di un milione. «È un altro passo - dice l'ad, Mauro Miccio - per offrire nuove possibilità ai cittadini in spazi di nostra proprietà che manteniamo aperti al pubblico». E a completare il nuovo volto del laghetto a ottobre arriverà la base nautica e sono imminenti i lavori per l'acquario.

 

di Paolo G. Brera
da La Repubblica del 02.09.05

 

invia la tua opinione!

Commenti

09/02/2008 00:24: titolo
vergognoso!!!
luca

25/04/2009 14:03: titolo
spaziale
claus

vedi anche:

Nuvola di Fuksas, lavori entro l'anno

replica della società appaltante dopo l'ultimatum

Acciaio e futuro: all’Eur il primo grattacielo

Progetto Europarco - Eur Castellaccio


data pubblicazione: giovedì 15 settembre 2005
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Architettura sul web Il lago dell'Eur cambia volto