Nessun corso obbligatorio per essere abilitati alla certificazione energetica degli edifici ?

all'esame del Consiglio di Stato la bozza del Dpr attuativo della lettera c) art. 4 comma 1, del Dlgs 192/2005

All'esame del Consiglio di Stato, prima di tornare in Consiglio dei Ministri per l'approvazione definitiva, la bozza del Dpr attuativo della lettera c) art. 4 comma 1, del Dlgs 192/2005, che fisserà i criteri di accreditamento dei certificatori.

È previsto che saranno Tecnici abilitati alla certificazione energetica degli edifici: gli Ingegneri, gli Architetti, i laureati in scienze agrarie, forestali ed ambientali, i geometri, i periti industriali, agrari e agrotecnici, purchè abilitati e iscritti ai rispettivi albi e collegi.

Ogni categoria potrà operare limitatamente al proprio specifico ambito di competenza. Dunque sono prevedibili gruppi di lavoro multidisciplinari.

Per questi tecnici non sarà obbligatorio frequentare specifici corsi di formazione per la certificazione energetica degli edifici, a meno che la Regione in cui  operano non abbia già fissato i criteri di accreditamento ed albi specifici.

 

Home Normativa Nessun corso obbligatorio per essere abilitati alla certificazione energetica degli edifici ?
torna alla home page
www.architettiroma.it