campagna “ridurre si può” buone pratiche di riduzione dei rifiuti

Produrre meno rifiuti è la prima e imprescindibile regola che deve animare qualsiasi politica nazionale e locale per una corretta e sostenibile gestione dei rifiuti. Ridurre si può, è l'iniziativa di informazione e sensibilizzazione, per riflettere sugli innumerevoli sprechi che potremmo evitare nella produzione dei beni e negli acquisti.

Bastano poche regole, come scegliere l'acquisto di prodotti meno imballati possibile, l'utilizzo di sportine riutilizzabili o quelle in materiale biodegradabile, per diminuire sensibilmente il nostro impatto sul territorio.

 

Alcuni consigli per ridurre i rifiuti:

 

 

 

 

  • compra oggetti resistenti, non usa e getta;
  • preferisci i prodotti con un imballaggio idoneo a proteggerli o comunque con imballaggi eco-compatibili (facili da differenziare e riciclare);
  • acquista prodotti ricaricabili, come batterie, detersivi ecc. e usa i distributori alla spina (per prodotti per la casa e alimentari) che si trovano in piccoli e grandi negozi della tua zona;
  • usa borse riutilizzabili, ceste, scatoloni o cassette per fare la spesa, evitando gli shopper usa e getta;
  • riutilizza fogli già scritti su di un lato per ulteriori appunti e, in ufficio e a casa, non stampare un documento se non è strettamente necessario;
  • bevi l’acqua del rubinetto;
  • usa i pannolini lavabili per bambini;
  • ricarica le cartucce esaurite di stampanti e fotocopiatrici;
  • acquista elettrodomestici con parti sostituibili;
  • riutilizza gli scarti organici come concime per il giardino, facendo il compostaggio;
  • passa gli abiti che non metti più in famiglia e tra gli amici, oppure portali presso le associazioni che li raccolgono;
  • compra mobilio o vestiario nei negozi o mercati dell'usato;
  • non usare fazzoletti in carta, tovaglioli in carta ecc.

     

    Ricorda che un acquisto, per essere davvero sostenibile, deve: essere necessario,

    durevole, fatto con materiale riciclato, avere l’imballaggio necessario, favorire il

    risparmio energetico, essere biologico, "equo e solidale", prodotto localmente,

    senza sfruttamento dei lavoratori.

     

    Opuscolo della campagna di Legambiente

    Decalogo di buone pratiche per la riduzione dei rifiuti

    http://www.legambiente.eu/documenti/2009/1029_RidurreSIPuo/index.php

     

     

     

  • Home Buone Pratiche campagna “ridurre si può” buone pratiche di riduzione dei rifiuti
    torna alla home page
    www.architettiroma.it