La direzione lavori

PECULIARITA' DEI CORSI ON LINE Per consentire ai discenti la verifica di funzionalità del corso, tanto da un punto di vista tecnico quanto da quello didattico, la partecipazione ai corsi è gratuita per una parte del corso mentre è a pagamento nella parte rimanente.

 

DURATA La durata indicata dei corsi è identica a quella dei corrispondenti percorsi formativi dal vivo, con eccezione delle brevi soste che vengono tipicamente fatte in aula e che per ovvie ragioni sono tagliate nelle riprese televisive. Nella fattispece il corso LA DIREZIONE LAVORI è così organizzato:

  • Quattro lezioni
  • Ciascuna lezione dura tre ore
  • La durata complessiva è di dodici ore
  • La prima lezione di tre ore è gratuita
  • Per l'accesso alle rimanenti tre lezioni è necessaria l'iscrizione
     

MATERIALE DIDATTICO Oltre alle riprese televisive delle lezioni sono disponibili le dispense predisposte dai docenti; esse sono distribuite esclusivamente attraverso Internet, in formato elettronico. Per seguire il corso con maggior profitto suggeriamo di scaricare le dispense che accompagnano le lezioni; in taluni casi i docenti suggeriscono anche dei libri di testo che i discenti potranno eventualmente acquistare, a loro cura e spese, se a loro giudizio lo riterranno utile.

 

COSTI La quota di partecipazione per l'intero corso è di 90 Euro.

 

ATTESTATI Agli iscritti verrà rilasciato l'attestato.

 

ISCRIZIONI

  • Compilate con i dati del partecipante al corso ed inoltrate il MODULO DI PRENOTAZIONE. La prenotazione è gratuita; essa non comporta alcun obbligo di pagamento e può essere disdetta in ogni momento.
     
  • Versate 90 Euro, mediante bonifico bancario. Beneficiario:
    INGEGNERI ROMANI
    Banca UGF - UNIPOL GRUPPO FINANZIARIO Ag. 85 Roma
    IBAN: IT 57 Z 03127 03233 CC085 0071390 oppure
    IBAN: IT 57 Z 03127 03233 00000 0071390 oppure
    CIN Z - ABI 03127 - CAB 03233 - CC 71390

    I due IBAN sono equivalenti, esatti e funzionanti. Alcuni servizi online non funzionano correttamente e danno errore sulla digitazione dei codici.

    In tali casi, dopo aver provato attentamente con entrambi gli IBAN forniti, utilizzare le coordinate bancarie (CIN, ABI, CAB, CC) e, come ultima ratio, interpellare il proprio istituto di credito.
     
  • Inoltrate il CRO del bonifico effettuato utilizando l'apposito comando: vedi in alto a destra su questa pagina tra i comandi del menù.
     

CHI PUO' PARTECIPARE al corso può partecipare chiunque: non è necessario essere ingegneri o laureati e non è necessario essere iscritti ad alcun ordine professionale. L'unico requisito richiesto è l'aver perfezionato la propria iscrizione.

 

DISDETTA La disdetta ha il solo scopo di "sospendere" la validità della password, per non ricevere comunicazioni via email dall'ufficio corsi. Una volta disdetta la validità della password può essere ripristinata.

 

NOTE La fluidità delle lezioni multimediali dipende da diversi fattori primo fra tutti una connessione internet ad alta velocità (ADSL). La velocità effettiva della connessione dipende anche da altri fattori quali, a titolo di esempi non esaustivi: il traffico istantaneo sulla rete internet, il traffico istantaneo sui server, l'intensità di campo per connessioni mediante "pennette" ecc. Per queste ragioni, prima di procedere al pagamento dei corsi on line, è indispensabile che il discente verifichi la propria connessione attraverso le lezioni gratuite. In caso di degrado delle connessioni non rispondiamo delle carenze tecniche potendo dipendere queste ultime da fattori indipendenti dalla nostra volontà.

L'accesso alle lezioni e lo scambio di documentazione (materiale didattico, attestati, dati e documenti fiscali ecc.) sono limitati a 90 giorni dalla data di prenotazione.

Per ricevere la fattura di iscrizione è necessario inoltrate i dati per la fatturazione: vedi in alto a destra su questa pagina tra i comandi del menù.

Tutta la documentazione é scambiata con i discenti in via esclusiva attraverso internet. A titolo esemplificativo ma non esaustivo: il materiale didattico, gli attestati, dati e documenti fiscali ecc.

 

PROGRAMMA

La direzione dei lavori è una delle principali attività, tanto dei liberi professionisti quanto dei dipendenti di aziende pubbliche o private e non solo nel campo tradizionale dell'edilizia e delle opere civili ma anche in nuovi settori che vanno dai grandi impianti di telecomunicazioni ai complessi sistemi informatici; l'accezione di "cantiere" è dunque da intendersi in senso ampio e generalizzato. Il corso si propone di trasmettere agli ingegneri il bagaglio di esperienze quotidiane e le nozioni di base per affrontare il compito di Direttore dei Lavori con la dovuta preparazione.

 

LA LEGISLAZIONE E IL CANTIERE

  • Introduzione al corso - Obiettivi e struttura
  • Il quadro normativo e legislativo di riferimento
  • Il Testo Unico dell’Edilizia
  • La Sicurezza nelle Costruzioni e la L. 1086/71
  • La disciplina degli Appalti Pubblici
  • La Sicurezza sul Lavoro nei Cantieri ed il Titolo IV del D.Lgs. 81/2008
  • Il D.U.R.C.
  • Definizioni di Cantiere, Committente, Appaltatore
  • Il Direttore dei Lavori ed i suoi principali interlocutori
     

LE FIGURE PROFESSIONALI NEL CANTIERE

  • Il Progettista
  • Il Direttore dei lavori
  • Il Direttore di Cantiere
  • L’Assistente di Cantiere o Capo Cantiere
  • Il Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione
  • Il Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione
  • Il Collaudatore
     

I RISCHI NEL CANTIERE E L’USO DEI D.P.I.

  • Definizioni
  • Valutazione dei rischi
  • Cosa deve essere previsto all’esterno del cantiere
  • Cosa deve essere previsto all’interno del cantiere
  • Uso dei Dispositivi di Protezione Individuale: la prevenzione e la sicurezza in cantiere
     

LO SVOLGIMENTO DELL’INCARICO DI DIREZIONE LAVORI

  • Il D.L. ed i suoi rapporti con la committenza e l’appaltatore
  • L’assunzione dell’incarico di direzione lavori
  • Analisi preliminare dei documenti d’appalto e comunicazioni fra appaltatore e committente
  • Il verbale di consegna cantiere ed inizio lavori
  • Obblighi del committente, dell’appaltatore e dei lavoratori in tema di sicurezza
  • Il giornale dei lavori
  • Le visite in cantiere
  • La comunicazione di sospensione dei lavori
  • La comunicazione di proroga dei lavori
  • Sollecito per l’ultimazione dei lavori ed applicazione della penale contrattuale
  • Le varianti d’appalto
  • Gli stati d’avanzamento lavori (S.A.L.)
  • Il verbale di ultimazione lavori
  • Il verbale di collaudo ed accettazione delle opere
  • Ulteriori possibili incombenze del direttore lavori in materia di igiene sul lavoro, di risparmio energetico, di denuncia nuovo impianto elettrico
  • Le responsabilità del direttore lavori
     

LA COMMITTENZA

  • Incarico da committente privato
  • Incarico da committente pubblico
  • Definizioni ed incarico in una “engineering” nei contratti “chiavi in mano”
  • Definizioni ed incarico in una “joint venture”
  • L’arbitrato e la definizione delle controversie
     

LEGALITA’ ED ETICA NELLA PROFESSIONE - LA REMUNERAZIONE

  • La deontologia professionale
  • Il direttore lavori “super partes” rispetto al committente, all’appaltatore, ai lavoratori ed ai cittadini
  • Gli ordini professionali e la commissione deontologica
  • La remunerazione
  • La tariffa professionale in Italia ed il libero mercato
  • Il vigente tariffario per lavori privati
  • Il vigente tariffario per lavori pubblici
  • Gli ordini professionali e la commissione specifiche
  • Esempio di compilazione di parcella
     

Per Ulteriori Informazioni:
Ing. Luigi Rossi
E-mail:
ingegneri.romani@pianetarete.it
Sito web:
www.ingegneriromani.it


data pubblicazione: lunedì 9 novembre 2009
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
La direzione lavori