gvSIG Base

Roma, dal 4 luglio 2011

GEOPROGETTI srl ambiente, energia, informatica, territorio
Roma: 4-5-6 luglio 2011

 

gvSIGè da molti considerato il migliore software GIS nel segmento open source in termini di funzionalità, flessibilità e facilità d'uso.
Introduzione ai GIS e apprendimento del software Open Source gvSIG è un corso di formazione di base con un approccio essenzialmente pratico all'utilizzo dei GIS.
I partecipanti hanno a disposizione computer personali attraverso i quali possono ripetere in ogni momento le operazioni eseguite dal docente. Il corso affronta i principali aspetti concettuali e procedurali della gestione geografica e fornisce le conoscenze operative necessarie per l'utilizzo di gvSIG, compatibile con il formato Shapefile di ESRI
ArcView. Le conoscenze acquisite saranno comunque spendibili nell'utilizzo di molti altri prodotti GIS.

 

Cos'è gvSIG
gvSIG è un software desktop GIS Open Source disponibile anche in lingua italiana e ampiamente utilizzato in ambito professionale.
Ha un'interfaccia utente intuitiva e gestisce numerosi formati di dati sia raster che vettoriali tra i quali il formato Shapefile (piena compatibilità con ESRI ArcView). gvSIG è completamente gratuito e può essere installato su piattaforme Microsoft Windows, Linux, Mac OS X. E' dotato di numerose funzionalità e rappresenta in ambito lavorativo una valida alternativa ai software GIS commerciali.
Inoltre sono disponibili numerose estensioni realizzate dalla comunità di sviluppatori che permettono di ampliare le funzionalità standard del software. gvSIG, rilasciato con licenza GNU GPL, è un progetto ideato dal Governo Spagnolo (Generalitat Valenciana Conselleria d'Infraestructures i Transport - Valencia) e finanziato dall'Unione Europea, Fondo europeo di sviluppo regionale (FEDER).

 

Livello e requisiti di accesso
Il corso è rivolto a professionisti, tecnici di Pubbliche Amministrazioni, studenti universitari, insegnanti di scuola superiore e in generale a tutti coloro che hanno intenzione di ampliare le proprie conoscenze in fatto di gestione e pianificazione territoriale. Per la partecipazione è richiesta solamente la conoscenza di base dell'ambiente Windows e della gestione di files e cartelle.

 

Tipologia
Corso interattivo di base

 

Calendario e sedi del corso
Consulta su www.corsigis.it le sedi disponibili e il calendario dei prossimi mesi

 

Durata
3 giorni consecutivi (18 ore).

 

Crediti formativi APC (Aggiornamento Professionale Continuo)
Compatibilmente con le procedure richieste dai vari ordini, i nostri corsi saranno caratterizzati dall'erogazione di crediti formativi per professionisti. Consultare il calendario per ulteriori informazioni.

 

Costi e agevolazioni
Sono disponibili agevolazioni per iscrizioni multiple e per studenti (verifica su www.corsigis.it)

 

Agevolazioni fiscali
L'attività di formazione rientra tra i costi deducibili nella misura del 50% per i redditi dei liberi professionisti (IRPEF) ed è IVA 100% detraibile. Le Pubbliche Amministrazioni hanno diritto all'esenzione IVA riferita ad attività formative.

 

Modalità di iscrizione
La procedura di iscrizione è molto semplice. Seguite le istruzioni su www.corsigis.it

 

Modalità del corso
Lezione frontale, laboratorio assistito

 

Dotazione informatica
1 PC per ogni partecipante

 

Personale docente
Il corso è tenuto da docenti senior altamente qualificati, titolari di incarichi di  insegnamento in ambito universitario e con larga esperienza nella progettazione di Sistemi Informativi Territoriali in molti settori della gestione geografica.

 

Materiale didattico
Ai partecipanti verrà fornita documentazione e manualistica su CD-ROM riguardante il software e le tematiche affrontate durante il corso.

 

Vantaggi del corso

  • Un corso di formazione di 3 giorni (18 ore) in aula attrezzata con 1 PC per ogni partecipante; docente senior esperto in Sistemi Informativi Territoriali
  • Possibilità per i partecipanti di collaborazione tecnico-commerciale con Geoprogetti
  • Riconoscimento di crediti formativi per l'Aggiornamento Professionale Continuo (consultare il calendario sul sito www.corsigis.it per ulteriori informazioni)
  • Ampio materiale informativo su CD-ROM (slides, dati del corso, software)
  • Attestato di partecipazione.
  • Booking e riduzioni per pernottamento in albergo convenzionato (su richiesta).

 

Argomenti principali
Saranno affrontati argomenti basilari come la gestione cartografica, il disegno vettoriale, la gestione del database e la stampa. Particolare importanza sarà attribuita alla descrizione dei dati cartografici reperibili sul territorio nazionale, ai formati disponibili in ambiente GIS e allo scambio dei dati con altri software GIS e CAD. I principali moduli del corso gvSIG:

  • Cartografia: sistemi di proiezione e di riferimento
  • Introduzione ai Sistemi Informativi Geografici
  • Installazione di gvSIG
  • Interfaccia utente
  • Formati di dati
  • Inserimento Geodati raster e vettoriali
  • Utilizzo della Cartografia Tecnica Regionale (CTR) in ambiente GIS.
  • Funzioni di editing
  • Database e gestione tabellare
  • Visualizzazione e tematizzazione dei geodati
  • Interrogazione dei dati
  • Geoprocessing (cenni)
  • Creazione di layout di stampa

 

Lavora con Geoprogetti
Sono ormai numerosi i casi di professionisti e tecnici che, una volta partecipato al corso, hanno stretto rapporti di collaborazione tecnico-commerciale con Geoprogetti. Verifica queste possibilità su www.corsigis.it

 

Feedback
I nostri sondaggi di customer satisfaction effettuati dopo il corso e a distanza di alcuni mesi hanno rivelato un'altissima percentuale di gradimento e soddisfazione.

 

PROGRAMMA

Primo giorno

  • Concetti di base
    Cartografia: sistemi di proiezione e di riferimento
    Superfici di riferimento e datum. Proiezioni. I sistemi UTM, Gauss-Boaga e Cassini-Soldner. La produzione cartografica in Italia. Cartografia tradizionale e numerica. Formati cartografici (cartografia raster e vettoriale).
    Introduzione ai Sistemi Informativi Geografici
    Fondamenti di GIS: Definizioni e concetti fondamentali. Strutture dei dati (raster e vettoriale). Componenti di un GIS.
    Acquisizione dati. GIS e CAD. Principali applicazioni. Panoramica dei prodotti software presenti sul mercato.
    Installazione di gvSIG
    Modalità di scaricamento e procedure di installazione.
  • Apprendimento gvSIG e gestione dei dati
    Interfaccia utente di gvSig
    Introduzione al software gvSIG. Descrizione dell'interfaccia utente. Gestore di progetto. Viste, Tabelle, Mappe. Il progetto di lavoro. Modifica delle preferenze di sistema.
    Inserimento geodati raster e vettoriali
    La vista di gvSIG. Principali formati di dati disponibili (Shapefile, raster, ecc.). Procedure di inserimento dei geodati.
    Strumenti di navigazione nella mappa. Gestione dei sistemi di proiezione in gvSIG: i codici EPSG. Gestione dei layers.
    Importazione di dati CAD.
    Utilizzo della Cartografia Tecnica Regionale (CTR) della Regione Lombardia in ambiente gvSIG
    Caricamento e mosaicatura dati. Assegnazione sistema di proiezione. Gestione della cartografia.

Secondo giorno

  • Apprendimento gvSIG e gestione dei dati
    Funzioni di editing
    Creazione di nuovi layers. Modalità di inserimento dati. Strumenti e opzioni di editing vettoriale (Tools di disegno, Snapping). Operazioni di editing su oggetti esistenti.
    Database e gestione tabellare
    Il database (apertura e utilizzo di tabelle, collegamento alla grafica). Progettazione della struttura del database. Creazione di campi. I tipi di dati. Misurazione di aree e distanze. Unione e collegamento di tabelle. Collegamenti ipertestuali.
    Interrogazione dei dati: Le queries: la maschera di filtraggio. Estrazione dei dati. Esempi di interrogazione SQL.
    Visualizzazione e tematizzazione dei geodati
    Tematizzazione dei dati e legende. Simbologia per simbolo unico, valori unici, quantità. Autoetichette da database.
    Georeferenziazione
    Procedure di georeferenziazione in gvSIG. I files di georeferenziazione.

Terzo giorno

  • Argomenti avanzati
    Importazione di dati GPS
    Tipologie di dati provenienti da strumentazione GPS. I layer di eventi. Procedura di importazione in gvSIG.
    Altri formati di dati (GeoDB, WMS, WFS, SCS, ArcIMS, cenni)
    Geoprocessing di dati vettoriali (cenni)
    Stampa
    Creazione di layout di stampa
    Le problematiche di plottaggio. Procedure di stampa. Redazione di una tavola di stampa di grande formato. Inserimento oggetti ed immagini esterne. Salvataggio in formato pdf.

 

Per Ulteriori Informazioni:
GEOPROGETTI s.r.l.
Via Tripoli, 137 - 58100 Grosseto
Tel. +39 0564414966
Fax +39 0564744520
Sito web: www.geoprogetti.com


data pubblicazione: martedì 14 giugno 2011
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Formazione gvSIG Base