convegno gratuito "Rinnova2, sistemi economici, ecologici ed antisismici per costruire bene e vivere meglio"

Crediti formativi (CFP): 6

 

 

 #LOCANDINA

È obbligatoria la registrazione online

REGISTRAZIONE per gli iscritti Ordine Architetti Roma

 Registrazione iscritti presso altri Ordini https://imateria.awn.it/custom/imateria/ (codice ARRM547)

 

PROGRAMMA

8:45 - 9:15     REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

9:30    SALUTI ISTITUZIONALI


Maurizio Lupi, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
Massimo Sessa, Presidente Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici
Umberto De Caro, Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti
Paolo Buzzetti, Presidente ANCE
Leopoldo Freyrie, Presidente CNAPPC
Armando Zambrano, Presidente CNI
Mauro Dolce, Direttore Generale Dipartimento Protezione Civile
Massimo Pica Ciamarra, Vicepresidente Fondazione Italiana di Bioarchitettura®

11.00  FOCUS ON: IL CONTESTO SCIENTIFICO

Ogni costruzione modifica il paesaggio e determina nuovi equilibri. L'attività edilizia e la produzione dei materiali costruttivi consumano risorse e interagiscono con l'ambiente. Costruire in maniera responsabile significa guardare diversamente alla complessità del sistema, nello sforzo di minimizzare le incidenze negative e di favorire le circostanze favorevoli alla vita. Questo sistema produce valore aggiunto e induce uno sviluppo delle attività del mercato. L'azione dell'architetto non si richiude nell'ambito professionale, ma costituisce un ponte per lo sviluppo della società.
Oggi, la gestione oculata delle risorse, sempre meno disponibili, e l'utilizzo dei materiali non inquinanti è un obbligo verso noi stessi e le future generazioni. Per limitare l'inquinamento di aria, acqua e suolo dobbiamo porre al centro del processo edilizio il costruire ecosostenibile e  biocompatibile.


11.30  INTERVENTI


Attraverso la progressiva consapevolezza delle strategie ecologiche di sostenibilità e durabilità, parallelamente matura nel "fare architettura" l'esigenza di estendere i temi dallo specifico professionale ai complessi legami che le singole scelte evidenziano con la società, il territorio, la cultura e il benessere.
Leggere la casa, la piazza e la città come organismi può voler dire spostare l'accento dal binomio forma/funzione a quello di relazione con  lo spazio e il tempo, dall'immagine spaesante a quella rassicurante, dalla variazione alla permanenza. Assieme e accanto alle diverse concrete soluzioni progettuali innovative, l'enfasi del convengo risiede pertanto nell'uso del legno in edilizia in una nuova dimensione culturale.
Julius Natterer, Ingegnere, Direttore Politecnico di Losanna (CH)
Universo legno, dai capolavori al semplice edificio (trad. simultanea)
Gennaro Tampone, Ingegnere, Firenze
Il legno è smart, applicazioni moderne per un materiale antico


13.30 CONTRAPPUNTO: TAVOLA ROTONDA / SHORT STATEMENT


Il grande incremento che negli ultimi anni ha caratterizzato la diffusione di tecnologie e materiali attenti alle problematiche della biocompatibilità e dell'ecosostenibilità, incontra tuttavia alcuni importanti ostacoli che discendono da complessità delle soluzioni, resistenze a discostarsi dalla consuetudine, scarsa padronanza dalle metodologie applicative, difficoltà nel reperire informazioni pertinenti. Tecnici ed esperti, in una puntuale dialettica, illustreranno alcune tra le tecnologie più appropriate nella pratica dell'edilizia ecologica antisismica.
Moderatore: Francesco Karrer, Urbanista, Università La Sapienza di Roma
 
Wittfrida Mitterer, Università di Innsbruck
Albino Angeli, Progettista strutturale, Trento
Norbert Klammsteiner, Ingegnere, Energytech, Bolzano
Il Klimawall - Sistemi costruttivi in legno / laterizio integrati da energie rinnovabili
Pietro Croce, Professore di Ingegneria Civile, Università di Pisa
Il sistema costruttivo antisismico in cemento
Arnaldo Da Vià, Ingegnere, Verona
Saper credere nell'innovazione ecologica
Daniela Besutti, Sindaco Pieve di Coriano (MN)
Piccoli comuni crescono: una insolita public private partnership
Antonio Lucchese, Ingegnere, Dirigente servizio tecnico centrale C.S.LL.PP.
Marco Panecaldo, Ingegnere, Dirigente servizio tecnico centrale C.S.LL.PP.

CONCLUSIONI


Massimo Sessa, Presidente Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici
Nuove tecnologie antisismiche ed energetiche a basso impatto, nuove frontiere normative
Massimo Calzoni, Presidente FORMEDIL
Le tecnologie innovative come volano economico

MATERIALE DIDATTICO / ATTI DEL CONVEGNO


data pubblicazione: mercoledì 25 febbraio 2015
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Formazione convegno gratuito "Rinnova2, sistemi economici, ecologici ed antisismici per costruire bene e vivere meglio"