Città sospesa, L'Aquila dopo il terremoto

Crediti formativi (CFP):2

  

 


LOCANDINA 


 È obbligatoria la registrazione online

REGISTRAZIONE per gli iscritti Ordine Architetti Roma

Registrazione Architetti iscritti presso ALTRI Ordini https://imateria.awn.it/custom/imateria/ (codice ARRM1030)
 
 

Si avvisano gli architetti di presentarsi al desk della registrazione con la STAMPA CARTACEA del check-in/check-out, scaricabile al momento della prenotazione in piattaforma, senza la quale non verrà consentito l'accesso al corso.


PROGRAMMA


Nel giorno dell'anniversario del sisma, ricordare la situazione della città, mettendo in luce, grazie agli scatti di M. Nastasi, le complessità che ancora insistono sul tessuto urbano, a distanza di anni, le opere incompiute e le potenzialità.
Attraverso la testimonianza di esperti di diversa provenienza che si sono occupati de L'Aquila, portare una attestazione sul significato condiviso del progetto e della pianificazione urbana nel recupero dei centri storici di alto valore storico critico.

/ ore 17.00
REGISTRAZIONI CHECK/IN DEI PARTECIPANTI

/ ore 17.30
PRESENTAZIONE LIBRO
a cura di Maddalena D'Alfonso
edizioni Actar
fotografie di Michele Nastasi
modera Giulia Mura

immagini e interventi di:

Maddalena D'Alfonso PhD, architetto e curatrice volume
La città "sospesa" come premessa

Alessandro Amato sismologo
Terremoti e esistenza urbana

Rossella Menegazzo PhD storica dell'arte orientale
Ricostruzione dei legami: progetti partecipati dopo lo tsunami del ToHoku 11.3.11

Francesco Antonioni compositore
Una città vibrante: il terremoto dell'Aquila e la musica della ricostruzione

Giovanni La Varra architetto Barreca&La Varra Milano, Università degli studi di Udine
Politica e (ri)costruzione

Michele Nastasi fotografo e redattore Lotus International
Gli Immaginari dell'Aquila, città sospesa

/ ore 19.30
REGISTRAZIONI CHECK/OUT DEI PARTECIPANTI

 


In considerazione del numero limitato di posti disponibili e nel rispetto dei colleghi interessati in lista di attesa, Vi invitiamo ad effettuare eventuale disdetta quanto prima accedendo, attraverso l'area iscritti del sito dell'OAR, all'interno della piattaforma telematica del CNAPPC (nello spazio "i miei corsi", cliccando sul titolo dell'evento e in seguito su "elimina iscrizione").

 


data pubblicazione: giovedì 24 marzo 2016
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Formazione Città sospesa, L'Aquila dopo il terremoto