Newsletter Bulgaria Giugno 2010

Anche i piu' importanti luoghi di villeggiatura potranno accedere ai fondi UE per le attrazioni

Anche I Comuni turistici potranno accedere ai fondi del programma operativo "Sviluppo regionale".

La decisione e' presa dal Comitato monitoring del programma. La decisione e' stata approvata anche dai sindaci e le associazioni tiristiche del Paese. Al comitato partecipano esperti dei Ministeri , Commissione europea e settori extraparlamentari..

Dall'associazione del turismo alternativo propongono quote per garantire il finanziamento ai Comuni piu' piccoli e poveri. Il motivo e' chequesti difficilmente possono fare concorrenza ai piu' grandi nella partecipazione e nel cofinanziamento dei progetti.

Le misure per il miglioramento delle attrazioni turistiche hanno un budget totale di piu' di 152 milioni di euro, che rappresenta 70 % delle risorse, distinte da quelle per il turismo sul programma.

Nella sua ultima seduta, il Comitato monitoring ha deciso di aggiungere anche Comuni ad alta vocazione turistica e cosi per mezzo dei fondi europei possono essere candidati ben 161 comuni tra I quali Sofia, Plovdiv, la citta' di Mar nero, Samokov, Smolian che sono in vicinanza dei luoghi di villeggiatura Borovetz e Pamporovo, come anche Bansko.

Il ministero dell'ambiente sblocca I finanziamenti europei per I progetti relativi alle risorse idriche

I Comuni con piu' di 10 mila abitanti possono presentare progetti per costruzione di depuratori urbani per acque reflue finanziati con fondi UE che ricadono nel quadro del programma operativo "Ambiente"

Gli Enti locali avranno acesso fino a 600 milioni di leva, dopo che alla fine di ottobre 2009  il Ministero dell'ambiente aveva imposto una moratoria temporanea sull' accettazione di progetti di depuratori presentati dai piccoli Comuni.

Nel campo d'azione della moratoria erano stati inseriti 29 contratti con 28 Comuni relativi alla costruzione di depuratori, e reti di approvvigionamento e fognature in centri abitati con piu' o meno di 10 mila di abitanti per un totale di  511.5 milioni di leva, come anche 157 contratti con 115 comuni per assistenza tecnica (154 milioni di leva).

I Comuni piccoli possono essere candidati per il finanziamento di costruzione, riabilitazione e modernizzazione di depuratori per acque reflue e di rete di approvvigionamento idrico e fognature.

I progetti presentati saranno esaminati da esperti che siederanno in gruppi di lavoro, che veranno convocati ogni due mesi o dopo la presentazione di almeno 10 progetti.

Il termine ultimo per candidarsi e' il 20 febbraio 2012, ma I lovori di costruzione si dovranno pianificare in modo che possono essere ultimati entro il 31 dicembre 2014

L'investimento di 600 milioni di leva contribuira' a creare un numero importante di nuovi posti di lavoro e sempre piu' persone saranno9 servite da un sistema di canalizzazione ed infrastrutture di potabilizzazione delle acque.

In cantiere un progetto per stimolare gli investimenti esteri  in Bulgaria

 L'agenzia degli investimenti della Bulgaria pubblichera' I primi appalti pubblici, con I quali si inaugura un progetto sul programma "Competitivita'"  per incrementare la conoscenza  all' estero della Bulgaria e stimolare gli investimenti nel Paese. E' quanto ha dichiarato al Forum economico "Bulgaria - Italia : insieme superiamo la crisi" del 7 giugno scorso,  il Direttore esecutivo dell'agenzia Borislav Stefanov

Progetto ammonta a 20 milioni di euro ed ha duratura triennale. Sara' fatta un analisi di strategia e marketing per I settori, che hanno maggiori probabilita' di attrarre gli investimenti dall'estero.

Stefanov e il Vice- ministro dell'economia,energia e turismo Ivo Marinov, hanno annunciato modifiche nella legislazione per attrare gli investimenti esteri in modo da aumentare l'elenco delle imprese e delle societa' che vengono assistite dal Paese e diminuiscano le soglie per gli investimenti.

Nel 2008 lo scambio di merci tra la Bulgaria e L'Italia ha sfiorato a 3.3. miliardi di euro nel 2009 a  causa della crisi si e' registrato un calo di 26 %.

Nei primi due mesi di quest'anno l'interscambio di merci pari a 359 milioni di euro o 3.3 e l'aumento percentuale in confronto allo stesso periodo dell'anno scorso. Stando ai dati citati di Stefanov , da 1996 ad oggi, le societa' italiane hanno investito piu' di 1 miliardo di euro nella Bulgaria che  ammonta a 30 % da tutti investimenti esteri nel Paese. L'italia si colloca al nono posto nella classificazione generale degli investitori in Bulgaria.

Il forum e' stato aperto dall'ambasciatore d'Italia in Bulgaria Stefano Benazo. Benazo e Stefanov hanno espresso soddisfazione per le iniziative nel quadro della cooperazione bilaterale tra i due Paesi.

 IMMINENTI OPERE D'INFRASTRUTTURAZIONE STRADALE

 Lotto 3 (Blagoevgrad - Sandanski)

Lunghezza totale 61 chilometri

Ha 3 parti principali

 

-         3.1. Blagoevgrad - Krupnik - l'opera si progettera' nel 2010-2011

-         3.2. Krupnik - Kresna (gola di Kresna) - 4 km Viadotti e 16 km di gallerie

-         3.3. Kresna - Sandanski - l'opera si progettera' nel 2010 - 2011

Autostrada "Trakia" Lotto 6 - Burgas- Varna

L'opera riguarda corridoio europeo di trasporto VIII e collega I piu' grandi fluviali di Repubblica di Bulgaria - Varna e Burgas

Lunghezza di quasi 100 km

Sofia - Kalotina - lunghezza di quasi 70 km

Sofia - Giuescevo - Lunghezza di quasi 85 km

Galleria - Shipka - Lunghezza della galleria : 3.2.km, collegamenti previsti con la rete stradale nazionale.

 REALIZZAZIONE D'INFRASTRUTTURA STRADALE SU PROGRAMMA OPERATIVO "TRASPORTO" E PROGRAMMA OPERATIVO "SVILUPPO REGIONALE"

-         Progetti su programma operativo "Trasporto" per il periodo 2009-2013 con importo totale previsto di 990 milioni di euro

-         Progetti su programma operativo per il periodo 2009-2013 con importo totale previsto di 255 milioni di euro

-         Preparazione di progetti per realizzazione nel periodo 2014-2010 con importo previsto di 1.3. miliardi di euro

 

 Progetti stradali d'infrastruttura per realizzazione tramite altri strumenti finanziari fuori I programmi operativi, come :

Tangente del Nord - Circonvallazione di Sofia

-         I Lotti di Autostrada "Xemus"

-         Russe - Biala - Veliko Turnovo

-         Russe- Razgrad - Shumen

-         Autostrada "Rila"

-         Altri

 

Grandi Comuni con zone di rigenerazione nei piani integrati

 Il Ministero dello sviluppo regionale e "Balkan Asist:" propongono a citta' con possibilita' di ricevere finanziamento di piani integrati di includere nei suoi piani zone di rigenerazione per riabilitazione urbana e sviluppo dal programma operativo regionale nel sucessivo periodo del programma

 Nell'elenco sono I Comuni : Vidin, Russe, Dobrich, Gabrovo, Varna, Lovech, Burgas, Stara Zagora, Kurdgali, Sofia, Silistra, Pleven, Smolian. Questi ricevano la "Matrice" con le probabili zone di rigenerazione Tra le quali sono : terreni di caserma, zone industriali, centri urbani, piazzali di stazioni ferroviarie,  territori a rischio, interessati da  inondazioni, bacini di fiumi ecc.

vedi anche:

Concorso aperto per progetto di giardino

International Open Architectural Competition

Il cibo e l'architettura

International Open Architectural Competition

Valorizzare piazza Sveta Nedelya

Urban Concept and Architectural Design and Development

Collider Activity Center a Sofia

International Open Architectural Competition

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Comune di Stara Zagora - Comune di Karlovo

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Municipalità di Plovdiv - Comune di Dobrich

Restauro di un palazzo a Burgas

Bando di gara - procedura aperta

Museo Nazionale"Vasil Levski" a Karlovo

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Ristrutturazione complesso residenziale

Avviso di gara - Sofia Municipality

Monumento di Re Simeon Veliki

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Complesso Metrologico Nazionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sottopassaggio tra le vie di Plovdiv

Sportello Bulgaria - avviso gara

Casa delle Arti a Pernik. Bulgaria

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sala sportiva multifunzionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso gara

Piazza centrale e zona pedonale

Sportello Bulgaria - avviso di gara

Firmato accordo con la Bulgaria

Ordine Arch. di Roma - OICE - Collegio Arch. di Sofia


data pubblicazione: lunedì 19 luglio 2010
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Progetto Internazionalizzazione Newsletter Bulgaria Giugno 2010