Newsletter Bulgaria Maggio

Progetto bulgaro con premio speciale nel concorso per casa passiva di Isover



Un progetto degli studenti dell'Universita' d'Ingegneria Civile Liuben Karavelov  a Sofia e' stato premiato col premio speciale al finale del Concorso internazionale Isover - la casa multi comfort, svoltosi dal 22 al 25 maggio a Bratislava, Slovacchia, ove sono stati presentati 60 progetti provenienti di 21 paesi: Bielorussia, Bulgaria, Germania, Estonia, Spagna, Kazakistan, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, USA, Slovacchia, Slovenia, Serbia, Turchia, Ucraina, Finlandia, Croazia, Repubblica Ceca.

Tema del concorso di quest'anno e' stato "Rinnovamento e sviluppo sociale dell'area post-industriale nella zona del bacino Trent a Nottingham, Gran Bretagna". I partecipanti dovevano presentare progetto per la rigenerazione, il rinnovamento e la creazione di un quartiere residenziale che può ospitare tra 12 e 15 famiglie; sviluppo e progettazione delle infrastrutture occorrenti, posti di lavoro (spazio uffici), luoghi di ricreazione ed intrattenimento.
I nuovi palazzi dovevano soddisfare la concezione della "Isover - la casa multi comfort ": elevato comfort termico, risparmio energetico, riduzione delle emissioni di CO2, proprietà acustiche eccellenti, protezione antincendio e sicurezza.

 

 La Bulgaria incoraggerà gli imprenditori con la compensazione delle spese per i nuovi posti di lavoro

Nella Legge per l'incoraggiamento degli investimenti in Bulgaria (LII) verranno inclusi stimoli aggiuntivi per gli imprenditori che stimoleranno gli investimenti esteri in Bulgaria.  Questo ha dichiarato il Direttore esecutivo dell'Agenzia degli Investimenti Bulgara, Borislav Stefanov,  nell'ambito della discussione "Le 12 sedie" organizzata dal giornale "Dnevnik".

Una delle possibilità discusse è che gli investitori vengano compensati per una parte delle spese sostenute per l'apertura di nuovi posti di lavoro. Questa prassi viene applicata con successo in destinazioni outsourcing confermate, ha precisato Stefanov dando in esempio  alcuni grandi progetti, realizzati in Serbia negli ultimi due anni. Lì lo Stato offre alcune migliaia di euro per ogni posto di lavoro creato. "In ognuno di questi progetti gli investitori hanno dichiarato che avrebbero scelto la Bulgaria perché le condizioni qui sono migliori o almeno simili, ma l' aiuto dello Stato ha fatto cambiare loro decisione", ha detto Stefanov.

Attualmente il Ministero dell'Economia sta lavorando sul progetto per la modifica della LII che entro la fine di giugno dovrebbe essere concordato con il Ministero delle Finanze e le altre istituzioni e dovrà entrare nel Parlamento perche' sia discusso.

Gli investimenti diretti esteri in Bulgaria riprendono ad aumentare

La Bulgaria ha registrato un aumento degli investimenti diretti esteri nel periodo gennaio-marzo 2012 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo gli ultimi dati della Banca Nazionale Bulgara pubblicati recentemente. Secondo i dati preliminari, gli investimenti diretti esteri in Bulgaria per gennaio - marzo 2012 ammontano a 236,8 milioni di euro (0,6% del PIL), maggiori di 42,2 milioni di euro (0,1% del PIL) rispetto a gennaio-marzo 2011. La Bulgaria ha attratto capitali propri (acquisizione/cessione di azioni e titoli di capitale in denaro, contributi in natura da parte di non residenti verso/dalla capitale, riserve delle imprese bulgare, entrate/pagamenti da/per offerte immobiliari del paese) che nel periodo gennaio-marzo 2012 ammontano a 180,3 milioni di euro.

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno l'ammontare si è ridotto di 51,9 milioni di euro (EUR 232,2 milioni). I proventi degli investimenti immobiliari dei non residenti sono invece aumentati ed ammontano a 44,9 milioni di euro, rispetto ai 37 milioni attirati nello stesso periodo dello scorso anno.

Considerando i paesi, i maggiori investimenti diretti in Bulgaria per il periodo gennaio - marzo 2012 sono stati quelli dei Paesi Bassi (257,1 mln) e Svizzera (98,4 mln). Al contrario, i Paesi con i maggiori flussi di investimenti negativi sono stati la Germania (-152,3 mln), Grecia (-61,8 mln) e Regno Unito (-49,9 mln). Considerando il settore di investimento, i più grandi investimenti del periodo gennaio-marzo 2012 sono stati fatti nella fornitura di energia elettrica, gas e acqua (118,9 mln).

 

Il clima imprenditoriale della Bulgaria migliora nel mese di maggio

Il clima imprenditoriale della Bulgaria migliora nel mese di maggio grazie ad un aumento soprattutto nel commercio al dettaglio, come indicano i dati dell'Istituto Nazionale di Statistica. L'indicatore del clima imprenditoriale complessivo aumenta di 2,8 punti e raggiunge il grado più elevato proprio nel settore del commercio al dettaglio  - +10,3 punti -, per quanto riguarda il settore delle costruzioni l'aumento è di 1 punto e nei servizi di 1,8 punti.

Al contrario, nei primi due mesi dell'anno il clima imprenditoriale aveva registrato un calo stagionale. In gennaio si era registrata una diminuzione di 0,7 punti e nel febbraio di 2,4. L'inversione di tendenza è avvenuta in marzo con un aumento di 2,3 punti, proseguita nel mese di aprile - 3,2 punti. Il grande aumento nel commercio al dettaglio registrato nel mese di marzo e' dovuto soprattutto alle migliori valutazioni ed aspettative dei manager riguardo le condizioni delle imprese.

 

vedi anche:

Concorso aperto per progetto di giardino

International Open Architectural Competition

Il cibo e l'architettura

International Open Architectural Competition

Valorizzare piazza Sveta Nedelya

Urban Concept and Architectural Design and Development

Collider Activity Center a Sofia

International Open Architectural Competition

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Comune di Stara Zagora - Comune di Karlovo

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Municipalità di Plovdiv - Comune di Dobrich

Restauro di un palazzo a Burgas

Bando di gara - procedura aperta

Museo Nazionale"Vasil Levski" a Karlovo

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Ristrutturazione complesso residenziale

Avviso di gara - Sofia Municipality

Monumento di Re Simeon Veliki

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Complesso Metrologico Nazionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sottopassaggio tra le vie di Plovdiv

Sportello Bulgaria - avviso gara

Casa delle Arti a Pernik. Bulgaria

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sala sportiva multifunzionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso gara

Piazza centrale e zona pedonale

Sportello Bulgaria - avviso di gara

Firmato accordo con la Bulgaria

Ordine Arch. di Roma - OICE - Collegio Arch. di Sofia


data pubblicazione: martedì 3 luglio 2012
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Progetto Internazionalizzazione Newsletter Bulgaria Maggio