Newsletter Bulgaria Maggio 2013

  

LA SCIENZA AMERICANA AMMETTE CHE I BALCANI SONO LA CULLA DELLA CIVILTA'

La mostra "Il mondo perduto dell' Europa Antica" svoltasi a New York ha causato uno scalpore inaspettato, scrive The New York Times.

Molto prima della fioritura della Grecia e Roma, perfino molto prima del sorgere delle prime citta' in Mesopotamia ed Egitto, nella parte inferiore del Danubio viveva un popolo anticipatamente sviluppato nell'ambito del commercio, delle arti e della tecnica rispetto alla sua epoca... Negli ultimi giorni del 2009 tante riviste specializzate e giornali fecero notare che nel periodo della sua fioritura la civilta' Europa Antica e' stata uno dei luoghi piu' sviluppati nel mondo. Fecero inoltre notare che nel 1972 nei pressi di Varna fu rinvenuta la Necropoli di Varna e il suo tesoro neolitico. Vale lo stesso per il villaggio neolitico principale a Durankulak con le sue 200 tombe che contengono il maggiore tesoro preistorico nell'Europa Sud-Est.

I popoli che abitavano la costa nord-occidentale del Mar Nero avevano una societa' altamente sviluppata con tradizioni che fanno parte del patrimonio culturale della etnia tracia e delle altre civilta' piu' antiche greche, la piu' antica delle quali risale al 2700-1200 a.C. e alla Civilta' Micenea. La testimonianza per cio' sono gli esposti nella mostra "Il mondo perduto dell' Europa Antica"- immagini d'oro, rame e di ceramica come bracciali, statuette e vasi che rispecchiano gli antichi miti, culti e misteri.

Sempre sulle terre bulgare sono state rinvenute le scritture piu' antiche del mondo. Nel tumolo nei pressi del paesello Karanovo fu rinvenuto un timbro d'argilla che risale al 3000-3500  a. C. Piu o meno la stessa eta' hanno i ritrovamenti in Trasilvaniya /Romania/ e vicino Vincia /Serbia/. Ancora piu' antichi risultano i segni sul piccolo vasetto ceramico rinvenuto nei pressi del paesello Gradeshnitsa /provincia di Vratsa/- 3500-4000 a.C. A scopo di confronto si fa notare che la scrittura sumera considerata finora la piu' antica nel mondo sorge nel 3100 a.C e quella egiziana invece- circa il 3000 a.C.

L'Europa inizia a notare questi fatti: le nuove scoperte testimoniano una cosa sensazionale: i Balcani sono la culla della civilta', dice Deutsche Welle. L'autore del libro "I misteri della Civilta' Danubiana" Harald Harman chiama la cultura delle odierne terre di Serbia, Macedonia, Bulgaria, Romania, Grecia e parti di Ungheria e Ucraina l'antica cultura europea.

Il libro "I misteri della Civilta' Danubiana" rivela inoltre che la civilta' danubiana e' apparsa 2000 anni prima di quella sumera. E conferma che il piu' antico oro mai scoperto nel mondo e' quello rinvenuto nei pressi della citta' di Varna in Bulgaria che risulta del 4500 a.C, ossia e' piu' antico di 2000 anni rispetto all'oro trovato in Egitto.

 

IMPRESA ITALIANA TRA GLI "INVESTITORI DELL'ANNO"

 

L'Agenzia Bulgara per gli Investimenti, InvestBulgaria Agency, ha organizzato la quinta edizione dell'ormai tradizionale concorso "Investitore dell'anno".
Sono stati premiati quattro progetti per un valore complessivo di 320 milioni di BGN (163.613.401 EUR), che daranno nuovo impulso alla crescita e all'occupazione. I criteri di assegnazione dei premi tengono conto, tra l'altro, del settore, dell'entità degli investimenti, dell'attitudine a creare nuovi posti di lavoro, del potenziale di esportazione.

I vincitori sono: Trakia Glass Bulgaria (settore vetro, investimento di 300 mln. BGN/ 153.387.564 EUR, 300 posti di lavoro), l'italiana Faggio AD (biomassa e pellet, 10 mln BGN/5.112.919 EUR, 40 posti di lavoro), Monrol Bulgaria (settore radio farmaceutico, 8 mln. BGN/ 4.090.335 EUR, 10 posti di lavoro) e il Centro per le Nanotecnologie Yambol (2 mln. BGN/1.022.584 EUR, 58 posti di lavoro).

 

Premiati in Ambasciata i vincitori delle "Olimpiadi della lingua italiana 2013"

 

Il 17 maggio Confindustria Bulgaria ha preso parte alla cerimonia di premiazione dei vincitori delle Olimpiadi della lingua italiana svoltasi presso l'Ambasciata d'Italia a Sofia. In tale occasione l'Ambasciatore Marco Conticelli ha espresso la propria soddisfazione per l'iniziativa, che evidenzia la forte cooperazione culturale tra i due Paesi ed il grande interesse per la lingua italiana, studiata in Bulgaria da più di 4.500 studenti all'anno.

La ragione di tale successo, ha sottolineato, va ricercata nei profondi legami socio-culturali tra i due Paesi ma anche nella diffusa presenza economica italiana in Bulgaria, che conta ormai su circa 1000 imprese e 25.000 posti di lavoro in vari settori, dal manifatturiero ai servizi ed alle infrastrutture.

 

Sabre Holdings entra nel mercato bulgaro dell'industria dei viaggi

 La società statunitense Sabre Holdings ha annunciato il proprio ingresso nel mercato bulgaro dell'industria dei viaggi e del turismo. L'azienda, una delle  più importanti a livello mondiale nella fornitura di soluzioni informatiche per agenzie turistiche, tour operator, compagnie aeree e hotel, opera tramite business unit specializzate in diversi settori, Sabre Airline Solutions, Sabre Travel Network, Sabre Hospitality Solutions e Travelocity.

 

Honghua International esamina le opportunita' di investimento in Bulgaria

La Honghua International, società cinese produttrice di attrezzature per la perforazione, il sondaggio e l'estrazione di petrolio e gas, ha visitato la Camera del Commercio e dell'Industria bulgara. Secondo la nota apparsa sul sito dell'associazione, i rappresentanti dell'impresa cinese starebbero esaminando le opportunità di investimento in Bulgaria.

 

CANDIDATO ITALIANO ALLE AUTOSTRADE DI FIBRA OTTICA DELLA BULGARTRANSGAS

Amteco SpA è tra i tredici candidati alla gara d'appalto, in 2 lotti, indetta dalla Bulgartransgas per la realizzazione e la messa in funzione di impianti per la rete di fibra ottica della societa', per un valore di 3,59 mln. BGN (1,84 mln.EUR).

 

AUTOSTRADA "SOFIA-KALOTINA" - DUE IMPRESE ROMANE IN GARA PER I SERVIZI DI CONSUL

 

IRD Engineering Srl e Sering Servizi di Ingegneria Srl, in consorzio con partner bulgari e svizzeri, sono tra gli undici concorrenti all'appalto, indetto dall'Agenzia Infrastruttura Stradale .

vedi anche:

Concorso aperto per progetto di giardino

International Open Architectural Competition

Il cibo e l'architettura

International Open Architectural Competition

Valorizzare piazza Sveta Nedelya

Urban Concept and Architectural Design and Development

Collider Activity Center a Sofia

International Open Architectural Competition

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Comune di Stara Zagora - Comune di Karlovo

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Municipalità di Plovdiv - Comune di Dobrich

Restauro di un palazzo a Burgas

Bando di gara - procedura aperta

Museo Nazionale"Vasil Levski" a Karlovo

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Ristrutturazione complesso residenziale

Avviso di gara - Sofia Municipality

Monumento di Re Simeon Veliki

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Complesso Metrologico Nazionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sottopassaggio tra le vie di Plovdiv

Sportello Bulgaria - avviso gara

Casa delle Arti a Pernik. Bulgaria

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sala sportiva multifunzionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso gara

Piazza centrale e zona pedonale

Sportello Bulgaria - avviso di gara

Firmato accordo con la Bulgaria

Ordine Arch. di Roma - OICE - Collegio Arch. di Sofia


data pubblicazione: sabato 15 giugno 2013
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Progetto Internazionalizzazione Newsletter Bulgaria Maggio 2013