Newsletter Bulgaria Aprile 2014

 NEL 2014 LA BULGARIA INDIRÀ GARE PER LA COSTRUZIONE DI STRADE PER 770 MLN DI LEVA
 
La Bulgaria, entro la fine del 2014 - solo per quanto riguarda le autostrade - indirà gare per appalti pubblici per 770 milioni di leva. Lo ha dichiarato il Ministro dello Sviluppo regionale Desislava Terzieva, in occasione dell'inaugurazione della IX Conferenza "Infrastruttura strategica - Bulgaria 2014".
Sono incluse le autostrade Kalotina-Sofia, la strada Mezdra-Botevgrad, nonché la seconda fase dell'arco occidentale della capitale Sofia. Solo per quanto riguarda questi progetti il valore stimato ammonta a 300 milioni di euro. Sono previste altre cinque gare nell'ambito del programma "Transit roads 5", finanziato con prestiti garantiti dallo Stato. Si tratta delle tratte Gurkovo-Nova Zagora, Yambol-Sredets, Plovdiv-Assenovgrad, Dupnitsa-Samokov, Samokov-Ihtiman.
Il vice Ministro dei Trasporti Petar Kirov ha dichiarato che, nell'ambito del nuovo programma operativo  Trasporti e infrastruttura stradale 2014-2020, verranno garantiti circa 1,9 miliardi di euro, mentre circa 2 miliardi di leva sarà possibile negoziarli entro la fine dell'anno corrente. Questo è il valore approssimativo degli appalti per tre grandi siti, che dovrebbero essere avviati nel giro dei prossimi mesi: il terzo raggio della metropolitana, la linea ferroviaria Russe-Varna e l'autostrada Kalotina-Sofia.
D'altra parte, nell'ambito dei programmi già avviati, entro alla fine del 2014 verranno costruiti circa altri 90 chilometri di strade e rinnovati 512 chilometri stradali.
Vi è incluso il completamento dei grandi progetti infrastrutturali: i due lotti dell'autostrada Maritsa, il lotto n. 4 dell'autostrada Struma Sandanski-Kulata, la circonvallazione di Vratsa e la prima parte dell'arco occidentale della circonvallazione di Sofia.
 

LE SOCIETÀ OFFSHORE - I MAGGIORI INVESTITORI IN BULGARIA NEL 2014

I dati della Banca Nazionale Bulgara (BNB) mostrano che l' area offshore Isole Vergini britanniche occupa il secondo posto per quanto riguarda la dimensione degli investimenti diretti esteri in Bulgaria nei primi due mesi del 2014 e prima in classifica e' l' Olanda che pure dispone di una quota parziale offshore.
 Nei mesi di gennaio e febbraio 2014 i Paesi Bassi hanno investito 48.7 milioni di euro e le Isole Vergini britanniche - 18.6 milioni di euro. L' investimento totale degli investimenti in Bulgaria per quanto riguarda questo periodo ammonta a 114.1 milioni di euro (rispetto ai 223.3 milioni di euro per lo stesso periodo del 2013) e i bulgari all' estero hanno trasferito a casa 130,8 milioni di euro.
La somma totale di tutti gli investimenti diretti in Bulgaria nel corso degli anni, provenienti dalle Isole Vergini Britanniche, ha raggiunto i 796,7 milioni . Alla fine del 2013 i conti bancari di accumulo mostrano che nel corso degli anni in Bulgaria sono stati realizzati investimenti esteri per un totale di 38.157 miliardi di euro.
 

LA BULGARIA PREVEDE UNA PRODUZIONE DI GAS NATURALE DA RECORD

La Bulgaria prevede per il 2016 una produzione di gas naturale da record. Dai giacimenti nel Paese dovrebbero essere estratti 1,5 miliardi di metri cubi di gas naturale all' anno e cioe' un quarto del consumo. E' quanto emerge dalle pagine dell' aggiornamento del Piano di sviluppo della societa' statale Bulgartr?nsgas per il periodo 2013-2022.
Facendo riferimento a quanto riferito dalla societa', ci sara' il boom della produzione locale gia' nel 2015 quando le previsioni sono di 800 milioni di metri cubi.
Nella propria strategia Bulgartransgas ha considerato solo due riserve locali sicure di gas naturale - della societa' britannica Melrose nei pressi di Kavarna e di quella canadese Direct Petroleum nei pressi di Lovetch.
Le maggiori speranze riguardano il secondo deposito e le previsioni sono di riserve di 22 miliardi di metri cubi. Tuttavia, l' estrazione potra' essere effettuata non prima del 2015 quando il deposito verra' collegato a un infrastruttura locale del gas. Ora si trova in stato di sviluppo e non vi e' un gasdotto. Allo stesso tempo si prevede la deplezione del gas nel giacimento nei pressi di Kavarna, dove nel 2013 sono stati prodotti 227 milioni di metri cubi. Le previsioni sono di un doppio aumento delle quantita' dopodiche' comincera' a diminuire.
Il piano di sviluppo dovrebbe essere approvato dalla Commissione Statale per la regolamentazione dell' energia e le risorse idriche (DKEVR).
La Bulgaria  ha elevate aspettative per quanto riguarda il giacimento di gas nel blocco Han Asparuch nel Mar Nero.
 

PREZZI DI COMPRAVENDITA E AFFITTO DEI TERRENI AGRICOLI IN BULGARIA NEL 2013

Nel 2013 il prezzo medio di un decar (1.000 mq) si attesta sui 594 BGN, registrando un +8,6% rispetto al 2012, mostrano i dati pubblicati dall'Istituto di statistica bulgaro (NSI). Su base annua, l'aumento più sostanzioso riguarda i vigneti (+21,8%), seguiti dai campi (+11,7%) e dai fruttiferi (+8,8%). Unica eccezione i pascoli: -8,8%.
La regione nordorientale della Bulgaria si riconferma la più cara: 827 BGN per ara. Il Sud-Est, il Nord-Ovest e il Nord-Centro vedono un incremento dei prezzi, attestandosi, rispettivamente, sui 480 BGN, 598 BGN e 708 BGN. Riduzioni rispetto all'anno precedente si riscontrano, invece, per il Sud-Ovest (301 BGN) e il Sud-Centro (357 BGN).
Secondo i dati pubblicati, il prezzo medio per l'affitto dei terreni agricoli per decaro per il 2013 e' pari a 39 BGN (+11,8% rispetto al 2012). Secondo le categorie di uso dei terreni i prezzi medi di affitto sono come segue: campi 39 BGN, fruttiferi 30 BGN, vigneti 34 BGN e pascoli 16 BGN. Per divisione regionale, invece, sono: Nord-Est 58 BGN/29 EUR, Nord-Ovest 34 BGN, Sud-Est 29 BGN, Sud-Centro 24 BGN, Sud-Ovest 16 BGN.
 

LA BULGARIA ESPORTA SERVIZI IT PER OLTRE 1 MILIARDO DI DOLLARI

L'industria del software sta generando circa il 6% del PIL della Bulgaria, mentre l'esportazione nel settore supera 1 miliardo di dollari l'anno. E' quanto affermano gli autori del volume "Libro bianco per una nuova industrializzazione high-tech 2015-2025", che è stato pubblicato recentemente.
I dati citati nel libro mostrano che la crescita annuale dell'industria del software è del 10% , e la produttività del lavoro in questo settore è aumentata, nel giro di un anno, del 20%. La retribuzione media del settore è pari a oltre 2300 lev al mese.
Secondo gli autori del libro, tre quarti di tutte le società software in Bulgaria, sarebbero proprietà di soggetti bulgari, mentre l'export è destinato all'Europa occidentale, gli USA e il Canada.
Gli autori del libro sono dei leader nel settore dell'economia, delle finanze, dell'ingegneria, scienziati ed esperti dalla Bulgaria e dall' estero. Secondo loro il "Libro bianco" è una bussola, un progetto di strategia per la reindustrializzazione e una nuova industrializzazione high-tech della Bulgaria, basata in gran parte sull'esperienza dei Paesi sviluppati.

 

vedi anche:

Concorso aperto per progetto di giardino

International Open Architectural Competition

Il cibo e l'architettura

International Open Architectural Competition

Valorizzare piazza Sveta Nedelya

Urban Concept and Architectural Design and Development

Collider Activity Center a Sofia

International Open Architectural Competition

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Comune di Stara Zagora - Comune di Karlovo

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Municipalità di Plovdiv - Comune di Dobrich

Restauro di un palazzo a Burgas

Bando di gara - procedura aperta

Museo Nazionale"Vasil Levski" a Karlovo

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Ristrutturazione complesso residenziale

Avviso di gara - Sofia Municipality

Monumento di Re Simeon Veliki

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Complesso Metrologico Nazionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sottopassaggio tra le vie di Plovdiv

Sportello Bulgaria - avviso gara

Casa delle Arti a Pernik. Bulgaria

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sala sportiva multifunzionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso gara

Piazza centrale e zona pedonale

Sportello Bulgaria - avviso di gara

Firmato accordo con la Bulgaria

Ordine Arch. di Roma - OICE - Collegio Arch. di Sofia


data pubblicazione: giovedì 8 maggio 2014
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Progetto Internazionalizzazione Newsletter Bulgaria Aprile 2014