Newsletter Bulgaria Ottobre 2014

BEI E TRASPORTO DI SOFIA

La Banca Europea per gli investimenti (BEI) sta valutando un prestito di 40 milioni di euro al Comune di Sofia per l'acquisto di nuovi autobus e tram e per lo sviluppo del sitema di gestione del traffico della Capitale. Il progetto, del valore totale di 80 milioni di euro, sara' cofinanziato dai fondi UE a valere sul Programma Operativo Ambiente e dal budget del Comune. Obiettivo del progetto: il miglioramento della qualita' dei servizi del trasporto pubblico in termini di velocita', comfort e affidabilita', con conseguente riduzione dell'impatto ambientale negativo.

 

UNICREDIT: APRE CENTRO SOFIA PER INTERNAZIONALIZZARE IMPRESE

Un ufficio temporaneo gratuito, una rete di contatti e consulenza, una guida per conoscere il Paese e investire in Bulgaria: è il nuovo International Center di Unicredit, inaugurato a Sofia.

Il centro servirà ad aiutare le imprese italiane e internazionali che investono in Bulgaria, economia in crescita dove Unicredit Bulbank è la prima banca, e dove operano già oltre 600 aziende italiane di medie dimensioni. Si tratta del primo modello di centro internazionale di questo genere all'interno del gruppo.

L'Italia è il terzo partner commerciale della Bulgaria, con 4,2 miliardi di euro di interscambio, dopo Germania e Russia. Il centro è stato inaugurato dal Ceo, Federico Ghizzoni, dal Ceo di Unicredit Bulbank, Levon Hampartzoumian, dal sindaco di Sofia, Yordanka Fandakova, dall'ambasciatore italiano Marco Conticelli, e dal Ceo di Italcementi, Carlo Pesenti, partner del progetto.

 

BULGARIA: GIGANTE MONDIALE NELLA PRODUZIONE DI OLIO DI LAVANDA

La Bulgaria si aggiudica il prima posto per l'estrazione di lavanda e la produzione di olio di lavanda, sorpassando, negli ultimi tre anni, il leader storico, la Francia. Dal 2011 ad oggi la produzione e' raddoppiata, passando da 60 a 120 tonnellate
La coltivazione e lavorazione della lavanda è un settore in forte espansione e presenta interessanti prospettive di ulteriore sviluppo.

 

COMMISSIONE UE: 7 MLN EUR PER PROMOZIONE PRODOTTI AGRICOLI

La Commissione europea ha stanziato quasi 7 milioni di
euro per la promozione di prodotti agricoli bulgari e greci non solo nell'UE,
ma anche in America settentrionale, Medio Oriente, Nord Africa, Russia, Turchia
e Bielorussia. Alla Bulgaria sono stati destinati 1,8 mln EUR, mentre alla
Grecia vanno 5,1 milioni.

 

BULGARIA LEADER UE NELL'ESTRAZIONE DI ORO E RAME

Secondo i dati del Ministero del'Economia circa un quarto del territorio nazionale è occupato dall'industria mineraria, settore che da lavoro ad oltre 24 mila persone. Dall'inizio dell'anno il Ministero ha riscosso oltre 33 milioni EUR dai contratti di concessione. I ricavi più sostanziosi provengono dai diritti sulle miniere d'oro e rame; l'incremento maggiore si è registrato nel numero di licenze per lo scavo di materiali ad uso edile. In aumento anche il numero di permessi di esplorazione e prospezione del sottosuolo.

 

SERBIA-BULGARIA PROGETTO DI INTERCONNESSIONE DEL GAS PUÒ OTTENRE ULTERIORI FONDI

L'Unione europea potrebbe stanziare ulteriori fondi dallo strumento IPA per la costruzione di un gasdotto di interconnessione tra la Serbia e la Bulgaria. La sezione serba del gasdotto sarà una delle priorità nelle future attività dei due paesi data la sua importanza strategica e regionale. Nel 2012, la Serbia e la Bulgaria hanno firmato un accordo per la costruzione del gasdotto di 180 chilometri di lunghezza, che dovrebbe funzionare dalla città di Nis, via Dimitrovgrad a Sofia. Il valore del progetto è stato stimato tra 100 e 120 milioni di euro. L'interconnessione fa parte del più ampio concetto di infrastrutture per il gas noto come Gas Ring, promosso dalla Commissione europea e sostenuto dalla BERS.

 

vedi anche:

Concorso aperto per progetto di giardino

International Open Architectural Competition

Il cibo e l'architettura

International Open Architectural Competition

Valorizzare piazza Sveta Nedelya

Urban Concept and Architectural Design and Development

Collider Activity Center a Sofia

International Open Architectural Competition

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Comune di Stara Zagora - Comune di Karlovo

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Municipalità di Plovdiv - Comune di Dobrich

Restauro di un palazzo a Burgas

Bando di gara - procedura aperta

Museo Nazionale"Vasil Levski" a Karlovo

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Ristrutturazione complesso residenziale

Avviso di gara - Sofia Municipality

Monumento di Re Simeon Veliki

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Complesso Metrologico Nazionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sottopassaggio tra le vie di Plovdiv

Sportello Bulgaria - avviso gara

Casa delle Arti a Pernik. Bulgaria

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sala sportiva multifunzionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso gara

Piazza centrale e zona pedonale

Sportello Bulgaria - avviso di gara

Firmato accordo con la Bulgaria

Ordine Arch. di Roma - OICE - Collegio Arch. di Sofia


data pubblicazione: mercoledì 12 novembre 2014
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Progetto Internazionalizzazione Newsletter Bulgaria Ottobre 2014