Newsletter Bulgaria Febbraio 2016

PIL IN AUMENTO RECORD

Secondo i dati provvisori del National Statistical Institute-NSI, nel quarto trimestre il PIL cresce dell'0,8% rispetto ai tre mesi precedenti e del 3,1% su base annua, registrando la maggiore accelerazione dal 2009. Gli alti valori riposizionano la Bulgaria al quinto posto nell'UE 28 (preceduta da Slovacchia, Romania, Polonia e Spagna), con una media dello 0,3% mese su mese e dell'1,8% su base annua. Per l'Italia, l'indice segna +0,1% (su base trimestrale) e +1% (su base annua). 
L'aumento piu' significativo (+14,3%) in termini di componenti del PIL riguarda i c.d. correttivi (imposte indirette - IVA per i progetti a valere sui fondi UE e investimenti pubblici), con conseguente crescita dei consumi finali (78,6% del PIL) sia su base annua (+2,5%) sia su quella mensile (+0,7). L'export rappresenta l'altro motore trainante dell'economia, nonostante i prezzi in calo delle materie prime. 
Secondo i dati preliminari, nel 2015 le esportazioni aumentano del 5,2%, superando, per la prima volta nella storia, 45 mld BGN, ovvero il doppio rispetto ai livelli pre-crisi.
Il PIL a prezzi correnti nel quarto trimestre del 2015, espresso in termini assoluti, è stato pari a 23,977 mln BGN, Il Valore Aggiunto Lordo 20,728 mln BGN (+0,5% rispetto al trimestre precedente e +1,3% su base annua).

 

SHELL FIRMA ACCORDO PER ESPLORAZIONE 
GAS OFFSHORE IN BULGARIA

Il governo bulgaro ha reso noto che la compagnia olandese Shell ha firmato un accordo per le esplorazione di gas offshore nel Mar Nero. 
Alla cerimonia e' stato presente anche il primo ministro Bojko Borisov. Il documento consentirà a Shell di effettuare prospezioni per il gas nei blocchi Silistar 1-14, nelle acque territoriali bulgare del Mar Nero. Il contratto porterebbe aggiungere sul bilancio statale nuovi ricavi per 4,9 milioni di lev (circa 2,5 milioni di euro).

 

600 MILIONI DI EURO IN FORMA TI PRESTITI PER LE PMI

Il Governo bulgaro, in collaborazione con la Banca europea degli investimenti (BEI), sosterrà lo sviluppo delle PMI al livello nazionale con un totale di 600 milioni di euro in forma ti prestiti. 
L'iniziativa è già finanziata con 102 milioni dal Fondo europeo di sviluppo regionale ed è realizzata in linea con il Piano degli investimenti per l'Europa, che mira ad incoraggiare gli stati membri a raddoppiare l'uso degli fondi strutturali e fondi di investimento attraverso gli strumenti finanziari per il periodo 2016-2020.

 

INVESTIMENTO SVIZZERO PER OLTRE 6 MILIONI DI LEV BULGARI PER LA COSTRUZIONE DI FABBRICA A MONTANA

L'azienda svizzera Palemontech inizia la costruzione di una fabbrica nella citta'di Montana. L'azienda-investitore e'specializzata in fabbricazione di  pallet in metallo e in rete metallica. 
L'area prevista per l'edificazione primaria e' di oltre 5.600 mq su un appezzamento proprio. L'ammontare dell'investimento e' di circa 6 milioni di lev bulgari. Saranno aperti circa 100 nuovi posti di lavoro con condizioni di lavoro conformi ai più elevati standard internazionali.
L'azienda e' il fornitore della svizzera Max Urech Lager-und Fördertechnik. 
La gamma di prodotti è varia e di qualita' svizzera garantita. Ora l'azienda certificata su ISO 9001:2008 punta all'estensione in tutta l'Europa.


LA BANCA MONDIALE FINANZIA IL PROGETTO SOSTEGNO ALL'EFFICIENZA, LA GESTIONE E LA CAPACITA' ISTITUZIONALE DEL SETTORE IDRICO CON OLTRE 1,5 MILIONI DI EURO

E' stato siglato il nuovo accordo tra il Ministero dello sviluppo regionale e la Banca Mondiale, per la consulenza volta ad elaborare una strategia di finanziamento, aumentare l'efficienza dei servizi offerti nel settore idrico e rafforzare la prassi regolatoria. 
Il memorandum, del valore di oltre 1,5 milioni di euro e della durata di 28 mesi, e' finanziato nel quadro del progetto "Sostegno all'efficienza, la gestione e la capacita' istituzionale del settore idrico" a valere sul PO Ambiente 2014-2020.

vedi anche:

Concorso aperto per progetto di giardino

International Open Architectural Competition

Il cibo e l'architettura

International Open Architectural Competition

Valorizzare piazza Sveta Nedelya

Urban Concept and Architectural Design and Development

Collider Activity Center a Sofia

International Open Architectural Competition

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Comune di Stara Zagora - Comune di Karlovo

Due nuove gare per progetti in Bulgaria

Municipalità di Plovdiv - Comune di Dobrich

Restauro di un palazzo a Burgas

Bando di gara - procedura aperta

Museo Nazionale"Vasil Levski" a Karlovo

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Ristrutturazione complesso residenziale

Avviso di gara - Sofia Municipality

Monumento di Re Simeon Veliki

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Complesso Metrologico Nazionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sottopassaggio tra le vie di Plovdiv

Sportello Bulgaria - avviso gara

Casa delle Arti a Pernik. Bulgaria

Sportello Bulgaria - avviso concorso

Sala sportiva multifunzionale a Sofia

Sportello Bulgaria - avviso gara

Piazza centrale e zona pedonale

Sportello Bulgaria - avviso di gara

Firmato accordo con la Bulgaria

Ordine Arch. di Roma - OICE - Collegio Arch. di Sofia


data pubblicazione: mercoledì 16 marzo 2016
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Progetto Internazionalizzazione Newsletter Bulgaria Febbraio 2016