monitor/d
 Giorgio Coletta 
ELENCO DELLE OPERE:
1954
Vincitore del Concorso nazionale per architetti - sezione scenografia cinematografica, bandito dal Centro Sperimentale di Cinematografia.
1955
Primo premio nel Concorso nazionale per "studio di un fabbricato a struttura metallica per racchiudere e coprire una piscina" bandito dall'Associazione dei Costruttori in Acciaio italiani (A.C.A.I.).
1956
Iscritto all'Albo dei Progettisti della gestione INA CASA – 2° settennio - a seguito di concorso pubblico.
Vincitore del concorso per una borsa di studio del Ministero della Pubblica Istruzione per una ricerca storica dell'urbanistica della città di Roma nei secoli XVI e XVII.
Menzione del concorso nazionale per "Studio degli alloggi previsti dalla Legge n' 64011954"' bandito dall' Associazione Nazionale degli Istituti Autonomi per le Case Popolari'
1958
Progetto per il padiglione E.N.I. alla fiera internazionale di Teheran.
Progetto di edifici per abitazioni INA - CASA, I.A.C.P. a Cerveteri, (RM).
Progetto di edifici per abitazioni INA - CASA' I.N.C.I.S. a Civitavecchia, (RM).
Progetto e direzione lavori per fabbricato sociale della Cooperativa INA – CASA "Filadoro" in via S. Zeno a Roma, (con S. Brugnoli).
Consulenza alla progettazione architettonica esecutiva della nuova sede centrale dell'INPS all'EUR a Roma.
1959
Menzione d'onore nel Concorso Internazionale per "quartiere cittadino autonomo destinato ai lavoratori dell' industria" bandito dall' Alta Autorità della C.E.C.A. (con S. Brugnoli e R. Ventura).
Progetto di edifici per abitazioni INA - CASA, I.A.C.P. a Fiuggi, (FR).
Progetto di edifici per abitazioni INA - CASA, I.A.C.P. a Prossedi, (LT).
Progetto per complesso edilizio INA - CASA, I.A.C.P. a Castrovillari, (CS).
Progetto urbanistico e architettonico del "Centro per la produzione industriale cinematografica a ciclo completo" della società Dino De Laurentiis Cinematografica s.p.a. a Castel Romano (RM), (con B. Begnotti, A. Bruschi, S. Danielli, G. Simoncini).
1960
Torino - "ltalia'60", Bari - Fiera del Levante:
Progetto di padiglione espositivo prefabbricato componibile in struttura d'acciaio per conto del Ministero LL. PP., (con M. Mona).
Direzione della progettazione esecutiva della nuova sede centrale dell'INPS all'EUR; in fase di completamento ha assunto anche I'incarico della direzione lavori.
1962
Progetto per la costruzione del fabbricato sociale della Cooperativa "Lillo" in via R. Fucini a Roma per conto del Ministero LL. PP., (con S. Brugnoli).
1963
Progetto strutturale e direzione lavori per la costruzione di un edificio residenziale di tipo intensivo in viale della Primavera a Roma per la società FEREL.
1964
Menzione nel Concorso nazionale per "Progetti di una palestra e di una piscina coperta" bandito dal C.O.N.I..
1965
Menzione nel Concorso nazionale bandito dall'I.S.E.S. per Quartiere residenziale a Napoli - Secondigliano, (con S. Brugnoli).
Progetto strutturale per la Chiesa di S. Marcello ad Ascoli Piceno per conto della Curia Vescovile di Ascoli Piceno.
1967
Menzione nel Concorso "Progetti di nuovi Centri Parrocchiali nella Diocesi di Roma" per il Vicariato di Roma.
1969
Progetto della prima ristrutturazione del Centro Elettronico Nazionale dell'INPS.
1970
Terzo premio nel Concorso internazionale bandito dal Consorzio Autonomo del porto di Genova per "Aerostazione dell'Aeroporto di Genova", (con C. Avagliano, C. Bartolozzi, S. Danielli, G. Muzzillo, M. Novaro, M. Semino).
1972
Progetto per un edificio di abitazione in via della Camilluccia a Roma per conto della società EDILCALN/ s.r.l.
Progetto e direzione lavori per I'ampliamento e la seconda ristrutturazione del Centro Elettronico Nazionale dell'INPS.
1973
Progetto ed esecuzione dello stand dell'INPS alla Mostra Ospedaliera presso il Palazzo dei Congressi a Roma: tema centrale dello stand è stata la rappresentazione della proposta di progetto delle Unità socio - sanitarie dove i servizi dell'INPS erano inseriti, distribuiti sul territorio nazionale e funzionanti unitamente alle USL in strutture edilizie modulari e polifunzionali.
1974-1 980
Realizzazione del le installazioni periferiche dedicate alle attività automatizzate dell'INPS; ha curato direttamente la sovrintendenza delle prime installazioni sperimentali presso le grandi sedi (Roma, Torino) ed elaborato successivamente modelli, dispense tecniche e piani di attuazione.
1976-1 980
Pianificazione, progettazione, direzione lavori e coordinamento degli interventi di ampliamento, ristrutturazione e installazione dei nuovi impianti tecnologici del Centro Elettronico Nazionale dell' INPS.
1977
Studi di ricerca per definire un nuovo modello funzionale delle sedi di produzione dell'INPS.
1979-1 980
Studio per i piani di protezione e sicurezza anticrimine e antisabotaggio del Centro Elettronico Nazionale e dei Centri Elettronici periferici dell'INPS.
1980
Coordinamento del piano di interventi sugli stabili dell'INPS colpiti dal sisma del
23/11/1980 e sovrintendenza diretta ai primi lavori di emergenza presso la sede di Avellino.
1981 -1982
Sovrintendenza al piano di decentramento dell'INPS nelle grandi aree metropolitane (Roma, Milano).
1982
Progetto di ristrutturazione della sala conferenze della sede centrale dell'INPS, comprensivo della realizzazione degli impianti multimediali.
1982-1 983
Studio di nuove metodologie per il calcolo preventivo, il controllo e la razionalizzazione delle spese di manutenzione degli stabili dell'INPS e per la gestione degli impianti termici e di condizionamento dell'aria finalizzata al risparmio energetico.
1988-1 989
Direzione lavori per la nuova sede INPS di Sulmona, (AQ).
1993
Piano di recupero di 16 sedi INPS "in situazione logistica disagiata".
1994
Progetto per le nuove sedi INPS di Lamezia Terme, (CZ) e Sassari.
1995
Studio storico - architettonico e progetto di consolidamento e restauro dei prospetti esterni e delle decorazioni su strada di palazzo Wedekind a Roma; i lavori hanno compreso anche il consolidamento e il restauro del portico e delle colonne romane provenienti dagli scavi di Veio.

 

 

   
 

progetti

profilo

elenco opere

 

 

credits