monitor/d
 Vincenzo Bacigalupi 
Vincenzo Bacigalupi nasce a La Spezia il primo agosto
1930 e si laurea in Architettura presso l’Università degli
Studi di Roma nel 1956.
Professore di Tecnologia dell’Architettura presso la medesima
Facoltà fino al 1994, ricopre anche numerosi
incarichi ufficiali durante la sua carriera: dal 1964 al
1975 è membro del Consiglio dell’Ordine degli Architetti
di Roma e dal 1970 al 1975 ne diviene Presidente;
dal 1977 al 1987 è Presidente del Sindacato Architetti
Liberi Professionisti del Lazio; e per il triennio 1988-90
è membro del Consiglio Superiore di Sanità. È inoltre
Vicepresidente dell’ANIAI (Associazione Nazionale Ingegneri
e Architetti Italiani); esperto del CER (Comitato
per l’Edilizia Residenziale) presso il Ministero dei Lavori
Pubblici; membro del Nucleo di valutazione del Servizio
centrale della Programmazione Sanitaria; e membro
del Consiglio direttivo della sezione italiana dell’ISES
(International Solar Energy Society).
La figura professionale di Vincenzo Bacigalupi può essere
definita, in sintesi, nei seguenti punti:
▪ la committenza è stata quasi esclusivamente
pubblica;
▪ le opere progettate (e in massima parte costruite)
sono state prevalentemente edifici residenziali (vani
totali 6.120); edifici per telecomunicazioni (i più importanti
realizzati all’epoca in Italia) per un totale di
687.000 metri cubi; edifici ospedalieri (posti letto totali
3.778); infine, restauri e ristrutturazioni di interi edifici
(di notevole valore);
▪ i concorsi cui ha partecipato hanno riguardato, in un
primo periodo, opere edilizie di notevole entità volumetrica
e prestigio, e in un secondo periodo edifici
utilizzanti fonti di energia rinnovabili;
▪ l’attività professionale si è svolta prevalentemente
in gruppo per vari motivi: importanza dell’opera;
necessità di una sinergia fra competenze professionali
diverse; consuetudine consolidata di
lavoro comune fra i membri del gruppo (architetti
Cristina Benedetti, Sergio Brugnoli); volontà di
lavorare insieme con giovani neolaureati particolarmente
meritevoli (architetti Gianpaolo Biancofiore,
Giancarlo Cavallera, Vitangelo Pugliese).

 

 

   
 

progetti

profilo

elenco opere

 

 

credits