Piani di ricostruzione dell'area omogenea della neve

Nell'esperienza di collaborazione tra la Sapienza e i comuni dell'Area Omogenea n.9 (frutto di un Accordo interistituzionale tra i comuni di Lucoli, Ovindoli, Rocca di Cambio e Rocca di Mezzo e il Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza - Università di Roma (DiAP), la ricostruzione, la riqualificazione e la ripianificazione costituiscono le tappe di un percorso circolare iniziato proprio dopo il terremoto con una fase di attività svolta a titolo volontario dai docenti e dai ricercatori universitari e volta a affermare con forza l'esigenza di inserire il processo di ricostruzione in una strategia complessiva di rilancio territoriale. 

Esito di questa collaborazione è la redazione di piani di Ricostruzione volti a favorire la coesione territoriale, qualificare e potenziare l'offerta turistica, migliorare le relazioni funzionali e paesistiche tra centri storici e contesto in cui sono inseriti.

 

Il sito web presenta i Piani rilanciando alcuni dei temi relativi alla ricostruzione dei centri storici dei territori ed inserendoli in un dialogo aperto attivato tra la popolazione, gli enti locali ed i professionisti interessati che si avvale di un blog, di sondaggi mirati e di una sezione in cui poter condividere informazioni e proporre argomenti di discussione.

www.ricostruzioneareaomogeneaneve.it


data pubblicazione: lunedì 16 luglio 2012
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Piani di ricostruzione dell'area omogenea della neve