Regolamento per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo

testo approvato dal CNAPPC il 21 dicembre 2016

 

ULTIME LINEE GUIDA

testo approvato dal CNAPPC il 21 dicembre 2016

00 Linee Guida 2017

01 allegato 1_2017

02 allegato 2_2017

03 allegato 3_2017

04 allegato 4_2017


Dal 1 gennaio 2014 sono obbligatori anche per gli architetti l'aggiornamento professionale e la formazione specialistica. L'obbligo si applica a tutti iscritti all'Albo professionale, con l'eccezione di alcuni casi previsti dalle Linee guida. 

In estrema sintesi, si tratta di acquisire un certo numero di crediti formativi (CFP) nell'arco di un triennio. Per il primo triennio sperimentale (2014-2016) i crediti da acquisire erano 60. Per il triennio in corso (2017-2019) sono stati riconfermati n°60 CFP su decisione del CNAPPC del 21/12/2016 in attesa dell'iter di approvazione del regolamento da parte del Ministero.


PER MAGGIORI INFO: ESONERI

  

 

   Sportello online - formazione continua »     FAQ - IN FASE DI AGGIORNAMENTO IN RELZIONE ALLE NUOVE LINEE GUIDA 


data pubblicazione: giovedì 19 settembre 2013
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Ordine Regolamento per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo