Codice appalti e Tariffa LLPP

Rinviato al 2007 l'appalto integrato

CODICE APPALTI: RINVIATO AL 2007 L’APPALTO INTEGRATO – CONFERMATA LA TARIFFA DEI LAVORI PUBBLICI

 

Il 28 giugno il Senato ha approvato il decreto-legge che rinvia al 1.2.2007 alcuni articoli  del Codice degli appalti. Tra questi c’è l’articolo 53, commi 2 e 3, che regolano gli appalti che affidano all’impresa oltre che l’esecuzione dei lavori, anche la progettazione definitiva ed esecutiva. Ora il decreto-legge andrà alla Camera dove è ipotizzabile una integrale approvazione, vista la maggioranza di cui dispone il Governo.

Contemporaneamente il Ministro delle infrastrutture sta presentando un disegno di decreto legislativo che modificherà gli articoli che sono stati rinviati.

Nel frattempo continueranno ad applicarsi gli articoli della legge 109/1994 che riguardano le materie oggetto del rinvio. Pertanto l’appalto di progettazione e costruzione sarà consentito solo per appalti di oltre 10 milioni di euro, come previsto dalla legge 109/1994.

Il rinvio dell’entrata in vigore di parte dell’art.53 del Codice costituisce un successo dell’iniziativa dell’Ordine architetti di Roma che con due delibere di aprile 2006 e di giugno 2006 ha vivacemente protestato per il tentativo di sottrarre la progettazione ai professionisti.

Il Codice, con le dette eccezioni,  entra in vigore il 1 luglio 2006. Al contrario di quanto temuto da una prima lettura dei 257 articoli del Codice, nessun problema esiste sul fronte della Tariffa.

Infatti se è vero che l’art.92 del Codice non fa menzione del DM 4.4.2001 che fissa le tabelle per la Tariffa dei lavori pubblici, è altrettanto vero che l’art.253, norme transitorie, al comma 17 precisa che il DM continua ad applicarsi fino all’emanazione di un nuovo decreto ministeriale. 

 

di Enrico Milone, architetto
del 28.06.06

 

invia la tua opinione!


 


 

vedi anche:

Codice-rinvii

breve aggiornamento rassegna stampa

L'Ordine e il nuovo Codice degli appalti

Lettere inviate dall'Ordine

Codice appalti: un'occasione mancata

Intervento di Francesco Orofino

Codice appalti, restyling in corsa

Da luglio il nuovo codice modificato

Slitta il Codice degli appalti

di 6 mesi e sarà rivisto

L'Ordine di Roma contro il Codice degli Appalti

intervento del presidente Amedeo Schiattarella


data pubblicazione: mercoledì 28 giugno 2006
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Codice appalti e Tariffa LLPP