Milleproroghe Monti

di Enrico Milone - Legge 14/2012

Come negli anni scorsi, il Governo a fine anno 2011 ha pubblicato il decreto-legge 29.12.2011 n.216, cosiddetto mille proroghe.

Durante l'iter di conversione in legge, Camera e Senato, su spinta dei gruppi o di singoli parlamentari, hanno introdotto una serie di integrazioni, in molti casi volte a rispondere ad interessi localistici o di categorie. Il provvedimento è stato finalmente approvato e convertito con legge 24.2.2012 n.14, (GU 27.2.2012 n. 48 S.O. n.36).

Le proroghe decise sono moltissime. La lettura degli articoli è resa difficile dal fatto che spesso le disposizioni menzionano solo numero e data della norma per la quale viene stabilita la proroga, mancando di esplicitarne l'oggetto.

Con questa nota fornisco una sommaria informazione solo di quegli articoli che, a mio avviso, trattano temi maggiormente attinenti alla attività professionale degli architetti.

  • art.3. Il termine di cui alla legge 248/2007 art.20.5, per effettuare le verifiche sismiche a carico dei proprietari di edifici in zona sismica (escluse quelle progettate in base alle norme vigenti prima del 1984) è prorogato dal 31.12.2010 al 31.12.2012.
  • art.11. Proroga una molteplicità di scadenze in materia di infrastrutture e trasporti (aeroporti, strade e autostrade ecc.)
  • art.13. Anche questo articolo proroga una lunga serie di termini in materia ambientale (enti parco, tracciabilità rifiuti Sistri ecc.)
  • art. 13 bis. Proroga al 31.12.12 delle concessioni sul demanio marittimo, lacuale e portuale.
  • art.15 commi 7 e 8. Proroga al 31.12.2013 l'adeguamento antincendi delle strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, limitatamente a quelle che erano esistenti alla data della entrata in vigore del DM 9.4.1994 e che siano ammesse al piano di interventi straordinari.
  • art.17. Carceri: proroga al 31.12.2012 la gestione commissariale per le ristrutturazioni e le nuove carceri;
  • art.22 bis. Dal titolo ironico, "Protezione accordata al diritto d'autore" modifica il codice della proprietà industriale prolungando da 5 a 13 anni il periodo di non applicazione del diritto d'autore per il design industriale;
  • art 29 comma 8. Fabbricati rurali: proroga al 31.3.2012 della validità delle domande per il riconoscimento dei requisiti di ruralità.
  • art.29 comma 11 ter. L'obbligo per i comuni con meno di 5000 abitanti (stabilito dalla legge 22.12.2011 n.214 art.23.4 in variante all'art.33 del Codice degli appalti) di affidare appalti di lavori, servizi e forniture ad una unica centrale di committenza, si applicherà alle gare bandite dal 31.3.2013 invece che dal 31.3.2012.
 

di Enrico Milone, architetto
del 06.03.2012

 

invia la tua opinione...



 
 


 

vedi anche:

La manovra salva-Italia è Legge

di E.Milone - Appalti, ristrutturazioni, Ordini, Inarcassa

DL salva-Italia, ritornano le gare

di E.Milone - DL 201/2011: LLPP, Albi, bonus 36-55%

Manovra estiva & un anno di cambiamenti

di Enrico Milone - Estate 2010 / Estate 2011

NTC ancora sotto esame (!)

di Enrico Milone

Case fantasma, è arrivata l'ora X

Circolare 4/2011 - agg. rassegna stampa

Legge Milleproroghe 2011

di Enrico Milone - L. 10/2011

Nuovo Regolamento LLPP

di Enrico Milone - DPR 207/2010 Codice appalti

Al via le nuove Norme Tecniche

NTC & Dl Abruzzo - agg. rassegna stampa


data pubblicazione: mercoledì 7 marzo 2012
architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Professione Milleproroghe Monti