Sportello Fondi e Finanziamenti

> HOME - quaderni - sportello fondi e finanziamenti

  Urban
< indietro

http://www.inforegio.org /wbpro/prord/prordc/prdc_en.htm

 

DEFINIZIONE

Il programma URBAN è un’iniziativa comunitaria destinata specificamente ad avviare interventi di rivitalizzazione economica e sociale nei quartieri svantaggiati delle città europee.

Fa parte dei progetti di carattere integrato, e mira non solo a migliorare la qualità degli spazi e a colmare le gravi carenze di servizi e infrastrutture dei quartieri più degradati, ma anche a porre le premesse per l’innesto di processi di sviluppo economico e sociale.

OPPORTUNITA’ DELLO STRUMENTO

Il programma URBAN rende per la prima volta protagoniste le città sia nella definizione delle proposte programmatiche, che nell’attuazione di progetti basati su finanziamenti comunitari.

OBIETTIVI

Gli interventi previsti sono:

  • sostegno alle piccole e medie imprese locali esistenti e incentivazione alla nascita di nuove imprese;
  • promozione dell’occupazione a livello locale;
  • potenziamento e adeguamento dell’offerta di servizi sociali;
  • miglioramento delle infrastrutture e dell’ambiente;
  • coinvolgimento delle risorse locali volte a promuovere la coesione sociale e la partecipazione degli abitanti alle scelte che riguardano il futuro del loro quartiere.

Il recente programma URBAN 2 è estremamente simile a quello precedente.

Con URBAN 2 l’Unione Europea intende improntare a maggiore efficienza i progetti, proponendo nuove regole per mettere a frutto gli apprendimenti e per superare le difficoltà incontrate nel primo:

  • non sottoporre i programmi alla compresenza di un numero prestabilito di misure;
  • individuare strategie di intervento pertinenti per lo sviluppo locale sostenibile;
  • attivare un partenariato ampio e solido, garantito da atti di intesa tra le parti.

FINANZIAMENTI

Dai punti più critici di debolezza riscontrabili in URBAN 1 (difficoltà di attuazione delle procedure del FSE; mancata definizione a priori, da parte dei comuni, della organizzazione della struttura di gestione), deriva la novità di URBAN 2: nel nuovo programma interviene soltanto il FESR, attraverso cui sono finanziabili anche le attività del Fondo sociale, unificando così le procedure.

Alla nuova iniziativa URBAN 2 sono stati assegnati per il periodo 2000-6 complessivamente 700 milioni di Euro erogati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

SINERGIA PUBBLICO/PRIVATO

Le caratteristiche di integrazione di URBAN richiedono che, a fronte di un obiettivo complesso e condiviso di sviluppo e trasformazione dei territori urbani, vengano mobilitati attori e risorse diversi, che risultano necessari per la realizzazione e la gestione dell’ampio spettro degli interventi previsti.

La partecipazione degli attori privati può assumere forme differenziate:

  • quella "classica" della finanza di progetto, ovvero dell’ingresso di capitale privato nella realizzazione e gestione di infrastrutture generatrici di entrate;
  • regimi di aiuto, in particolare a favore di piccole e medie imprese;

promozione delle iniziative delle imprese del Terzo settore.

 

Sportello Fondi è a cura di
Marina Cimato e Andrea Nobili
News
Parole chiave
Glossario
I nostri ospiti
Faq
Link di Interesse
diario: quotidiano di informazione sull'Architettura 
O
rdine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia 

Piazza Manfredo Fanti 47 - 00185 Roma - tel 06 97604560 - fax 06 97604561 - architettiroma@archiworld.it  

 affiliato Archiworld Networkpowered by MC-link