Sportello consulenze on-line

certificato idoneità statica -requisiti

12/03/2012: certificato idoneità statica -requisiti

Salve, un mio parente ha bisogno di un'asseverazione sulla condizione statica di un immobile per il quale ha fatto domanda di condono edilizio anni fa e per il quale sta richiedendo la concessione in sanatoria. Non avendo 10 anni di iscrizione all'albo posso comunque fare una dichiarazione di questo tipo? Oppure i 10 anni di iscrizione si limitano al collaudo statico? Grazie.

Il quesito posto fa riferimento a due ipotesi distinte: una si riferisce alla necessità di fornire per l’immobile da condonare il certificato di idoneità statica (ipotesi concepita soprattutto per le zone dello Stato considerate a rischio sismico), mentre la seconda fa riferimento alla dichiarazione di correttezza dell’avvenuto collaudo statico, una forma più approfondita di collaudo, realizzata con specifiche prescrizioni e modalità cui devono essere sottoposte le opere in cemento armato o a struttura metallica.

Secondo l’art. 67 del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, ovvero il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, “il collaudo statico deve essere eseguito da un ingegnere o da un architetto, iscritto all’albo da almeno dieci anni, che non sia intervenuto in alcun modo nella progettazione, direzione, esecuzione dell’opera.”

Il certificato di idoneità statico è invece previsto dalla legge n. 47 del 1985 la quale, all’art. 35 comma 3, lettera b) prevede che tale documento consista in una apposita dichiarazione, corredata di documentazione fotografica, da cui risulti lo stato dei lavori relativi; quando l'opera abusiva supera i 450 metri cubi, vanno presentate una perizia giurata sulle dimensioni e sullo stato delle opere e una certificazione redatta da un tecnico abilitato all'esercizio della professione attestante l'idoneità statica delle opere eseguite.

In tale ipotesi, pertanto, non è richiesto l’ulteriore requisito dell’iscrizione ultradecennale del professionista.>>.

Cordiali saluti.
Avv. Giorgio Spadafora


architettiroma è su twitter architettiroma è su facebook le istruzioni per iscriversi al feed RSS Iscriviti alla newsletter di architettiroma.it
Sportello consulenze on-line certificato idoneità statica -requisiti