Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

Articolo
19 Maggio 2022

«Tutto devesi uniformare ad un’unica legge di armonia e di eleganza, tutto deve rispondere ad una medesima legge architettonica» – Angiolo Mazzoni

«Ogni edificio ferroviario[ … ] interna­mente – specie nella parte in cui accede o può accedere il pubblico -deve essere non solo decorato, ma arredato in armonia alla costruzione esterna conciliando le esi­genze dei vari servizi con le leggi della estetica».

«Pensiline, tettoie, panche, banconi, chioschi, lumi, quadri, réclame, mobilio, tutto devesi uniformare ad un’unica legge di armonia e di eleganza, tutto deve rispondere ad una medesima legge architetto­nica».

Angiolo Mazzoni

Angiolo Mazzoni – Architettura fer­roviaria, in “Architettura e Arti Decorative”, VI, gennaio- febbraio 1927, p. 193.

Angiolo Mazzoni – Palazzo delle Poste, Sabaudia (LT), 1932-34
Fotografia di Lorenzo Linthout Capirossi

Nell’immagine di copertina: Angiolo Mazzoni – Disegno della stazione ferroviaria di Trieste, 1936-37 Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

Visual Editing: Giuseppe Felici, Redazione AR Web

ALLEGATI
PHOTOGALLERY

TAG

CONDIVIDI

VEDI ANCHE
Agosto 11 2022
«Costruire è di per sé un atto sacro, è un’azione che trasforma una condizione di natura in una condizione di...
articolo
Architettura
Agosto 2 2022
Archivio Storico della Presidenza della Repubblica – Palazzo Sant’Andrea. Roma, 4 luglio 2022 Il percorso di avvicinamento alla suggestiva cornice...
articolo
Architettura
Luglio 27 2022
«Faccio chilometri di disegni. Perché il disegno è una verifica del mio pensiero ma anche una ‘costruzione’ in se stesso....
articolo
Architettura