Archivio storico dell’Ordine

L'archivio storico dell'Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia (1926-1956)

L’Ordine degli Architetti di Roma e provincia, nel 2001, ha avviato un importante e prezioso studio sugli archivi che custodiva, in parte nei suoi uffici e in parte nel magazzino di Viale Maresciallo Pilsudski. Sono stati analizzati ed esaminati i verbali dei Consigli, delle Assemblee, del Sindacato Fascista degli Architetti e tutti quei documenti che non erano mai stati oggetto di alcuna ricerca, nel periodo che va dal 1926 al 1956.

Il lungo lavoro di ricomposizione dei fascicoli, di trascrizione dei verbali e di analisi dei contenuti, ha prodotto una notevole quantità di materiale, che ha permesso la realizzazione di una pubblicazione edita dalla Casa Editrice dell’OAR e dal Centro Studi degli Architetti dell’Ordine di Roma. Nel gruppo di lavoro, coordinato da Maria Letizia Mancuso hanno partecipato: Milena Cosenza, Maria Miano, Chiara Barale, Barbara Berta, Maria Rita Traversi, con il contributo di Vittorio Franchetti Pardo ed Enrico Milone.


I contenuti del volume e del prezioso lavoro di ricerca, sono stati riportati in questa sezione del sito, al fine di renderli più facilmente fruibili da tutti, nella convinzione che sia fondamentale conoscere la propria storia per guardare al futuro.
Colpisce leggere i verbali dei Consigli e delle Assemblee di quasi un secolo fa e scoprire che gli argomenti, le problematiche e le preoccupazioni, relative alla nostra professione di Architetto, sono le stesse di oggi.

L'archivio storico e il procedimento di conoscenza

Il lungo lavoro di ricerca svolto, ha permesso di estrapolare i verbali presenti nei Registri relativi all’Organismo Direttivo, (Giunta, Direttorio del Sindacato e Consiglio dell’Ordine), e alle Assemblee Generali degli iscritti. I testi sono la fedele trascrizione di quanto si legge sui manoscritti con eventuali note del trascrittore, si notino, nel 1952, le sedute del consiglio tenute presso la casa dell’arch. De Renzi, il caffè Rosati in piazza del Popolo e presso lo studio dell’arch. Quaroni. I verbali, per ciascuna categoria, sono divisi per anni e consultabili online.              

I VERBALI

LA GIUNTA
IL DIRETTORIO
IL CONSIGLIO
L'ASSEMBLEA

Elenco dei professionisti

Per ogni verbale è stato fatto uno studio sui vari nominativi presenti negli stessi, pertanto è possibile visionare, per ogni categoria, i nomi degli architetti con il riferimento al verbale relativo.

Elenco degli iscritti

Per ogni periodo storico è stato ricostruito l’elenco degli iscritti con la relativa matricola, si è potuto così risalire al primo iscritto all’ordine che è stato l’ing. Guido Venzo dirigente della Banca d’Italia. 

Le cartelle dell'archivio storico

Nell’Archivio Storico dell’Ordine, oltre ai manoscritti dei verbali, sono state ordinate le cartelle, una per ogni iscritto, dal 1926 al 1956, si allega una sintesi del lavoro svolto.

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE