Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Bandi
26 Luglio 2022

Ministero Difesa, concorso per 69 posti a tempo indeterminato di funzionario tecnico

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale “Concorsi ed esami” il bando per la selezione di 69 funzionari tecnici per il ministero della Difesa, da assumere a tempo indeterminato. Si tratta di un concorso pubblico, per titoli ed esami, per personale non dirigenziale.

Diversi i profili ricercati, cui hanno accesso anche i laureati in architettura e ingegneria. Ad esempio, le lauree in Scienze dell’architettura (L-17), Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (L-21), le magistrali in Architettura del paesaggio (LM-03), Architettura e Ingegneria edile – architettura (LM-04), Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (LM-48) danno accesso alla selezione di Funzionari tecnici per la cartografia (3 posti). Per il profilo di Funzionario tecnico per l’edilizia (5 posti) possono candidarsi i laureati in Scienze e tecniche dell’edilizia (L-23) e in Architettura e Ingegneria edile -architettura (Lm-04). Per il profilo di Funzionario specialista tecnico (8 posti) sono ammesse le lauree di primo livello o magistrali in Architettura (qualsiasi indirizzo) e Ingegneria, ma occorre anche l’iscrizione all’Albo professionale. La laurea in Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale permette di concorrere anche per i posti (in tutto 9) di Funzionario tecnico per la biologia, la chimica e la fisica.

La procedura concorsuale, che prevede tre fasi: una prova scritta, una orale e la valutazione dei titoli, è gestita dalla Commissione RIPAM che si avvarrà anche di Formez PA. Le prove si svolgeranno esclusivamente mediante l’utilizzo di mezzi informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e anche con più sessioni consecutive non contestuali. In particolare, l’orale potrà svolgersi anche in videoconferenza. Le domande vanno inviate per via telematica, ossia utilizzando il format di candidatura presente sul portale “In PA”, entro 30 giorni decorrenti dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando in Gazzetta ufficiale.

Per tutti i dettagli si rimanda al bando pubblicato sulla Gazzetta ufficiale “Concorsi ed esami” del 15 luglio 2022, sul portale “In PA” (www.inpa.gov.it) e sul sito ufficiale del ministero della Difesa.

di Mariagrazia Barletta

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE