Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

NOTIZIE

Architettura
01 Luglio 2020

Palazzetto dello Sport di Pier Luigi Nervi, al via gara per il risanamento conservativo

di Redazione OAR

Pubblicato il bando per l’affidamento dei lavori di risanamento conservativo del «Palazzetto dello Sport» di Viale Tiziano-Piazza Apollodoro progettato nel 1956 da Pier Luigi Nervi e Annibale Vitellozzi. La procedura aperta si svolgerà esclusivamente in modalità telematica, mediante la piattaforma di e-procurement «TuttoGare». Scadenza per la presentazione delle offerte: 3 agosto 2020 (ore 12).

La gara – con bando pubblicato da Roma Capitale, Dipartimento Sport e Politiche Giovanili – ha per oggetto l’esecuzione di tutte le opere necessarie a eseguire e completare i lavori di risanamento conservativo del «Palazzetto dello Sport».  Sono compresi nell’appalto tutti i lavori, le prestazioni e le provviste occorrenti per la realizzazione degli interventi, secondo le condizioni stabilite dal capitolato speciale d’appalto, con le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative previste dal progetto esecutivo e dai relativi allegati. La gara prevede un importo complessivo del totale di appalto pari a circa 2,57 milioni di euro (Iva esclusa), Il criterio di aggiudicazione sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa (articolo 95, comma 2, del Dlgs 50/2016 e s.m.i.) sulla base del migliore rapporto qualità/prezzo, secondo i criteri indicati nel disciplinare di gara.

I lavori previsti sull’impianto sportivo capitolino riguardano un complessivo risanamento e adeguamento a norma che interesserà gli ambienti interni con la riqualificazione totale dell’edificio: spazi per l’attività sportiva, spogliatoi, ripristino delle due servo-scale per disabili.

Gli ambiti di intervento, in particolare – si legge nella descrizione dei lavori sulla piattaforma telematica: nuova distribuzione funzionale interna con: ristrutturazione degli spogliatoi e adeguamento normativo dei blocchi bagni, riqualificazione zona vip, realizzazione di un presidio medico per la zona spettatori, realizzazione di due locali ad uso ufficio con relativi servizi; rifacimento della pavimentazione danneggiata dell’area per l’attività sportiva; rifacimento dell’impermeabilizzazione della copertura; rifacimento dell’impermeabilizzazione e interventi di ripristino della zona balaustra esterna; trattamento di ripristino e conservazione delle superfici in calcestruzzo con i cavalletti di sostegno della cupola; rifacimento impianto elettrico; rifacimento dell’impianto di illuminazione; rifacimento impianto di climatizzazione; ripristino della funzionalità delle due servo-scale per diversamente abili.

La procedura telematica sulla piattaforma «TuttoGare» è disponibile al seguente indirizzo, dove è possibile scaricare il bando e la documentazione: LINK

(Fotografia di Maria Luisa Corapi)

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE