Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

AGGIORNAMENTI

27 Dicembre 2021

Riparte il Concorso Internazionale per il Centrale del Foro Italico

Il Comunicato Ufficiale di Sport e Salute per la ripartenza del concorso internazionale per il Centrale del Foro Italico

“Riparte la procedura aperta in due gradi per la riqualificazione architettonica-funzionale dell’impianto sportivo denominato Centrale del Foro Italico in Roma. Il concorso si era fermato in primo grado dopo aver concluso la fase delle iscrizioni e di ricezione delle proposte senza poter avviare i lavori della Giuria di primo grado a causa di una serie di problematiche e fattori legati all’emergenza pandemica da Covid-19.
Non è però mai mancata la volontà e l’impegno da parte di Sport e Salute, nonché di tutti gli enti coinvolti, di proseguire e riavviare la procedura e dare seguito a tutte le fasi successive in relazione alla rilevanza e straordinarietà del progetto che la stazione appaltante vuole portare a compimento.
Per questo motivo, con provvedimento del 21 settembre 2021 (Prot. n.0026575), Sport e Salute ha nominato l’Ing. Giuseppe Di Gregorio Responsabile del procedimento per la fase di affidamento (“RPA”) nell’ambito delle procedure disciplinate dal D.Lgs. 50/2016, pubblicate a partire dalla data della nomina nonché di quelle ancora in corso alla stessa data, e, pertanto, riveste il ruolo di RPA anche per il Concorso in oggetto, dandone comunicazione formale al CNAPPC il giorno 14/12/2021.
Il sito del concorso è stato pertanto riattivato ed è partita una campagna di comunicazione, con il supporto del Consiglio Nazionale degli Architetti PPC e dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e Provincia, per dare massimo risalto al riavvio delle operazioni concorsuali.
A tal proposito si comunica anche che, a seguire la riattivazione del sito e il piano di comunicazione, il 10 Gennaio 2022 verranno pubblicati i nominativi della Commissione a seguito della quale sarà avviata la procedura per la segnalazione di eventuali incompatibilità da parte dei concorrenti, che renderà la Commissione definitiva e che permetterà di dare comunicazione delle date di riunione di Giuria (entro fine Gennaio) e del nuovo calendario di concorso relativamente al secondo grado.
Felici di essere di nuovo in azione per una delle trasformazioni più importanti della città programmate negli ultimi anni, ringraziamo, per non aver mai smesso di supportarci, tutti i promotori del concorso e aspettiamo fiduciosi di poter addivenire alla conclusione della procedura.”

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE