Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

Articolo
12 Dicembre 2022

SUPERMOSTRA ’22 – Osservatorio dell’architettura italiana

Casa dell’Architettura di Roma | 18 novembre 2022 – 2 dicembre 2022

SUPERMOSTRA ’22, allestita presso gli spazi della Casa dell’Architettura di Roma, è stata inaugurata lo scorso 19 novembre, sulla scia di altre iniziative di estremo interesse promosse dall’Ordine degli Architetti di Roma, che toccano temi legati alla sensibilità civica e all’arte contemporanea.

Il tutto fa parte di un unico e condiviso disegno volto alla progressiva apertura degli spazi – sia esterni che interni – dell’Acquario Romano, non solo agli architetti, ma anche verso tutti i cittadini e i turisti, sempre attratti da questo curioso Pantheon ottocentesco, firmato da Ettore Bernich; si pensi ad esempio alla sistemazione della scultura di Gregor Prugger L’Albero di Tutti (opera realizzata per la prima giornata nazionale “Giovani e Memoria”), o all’immagine toccante di Falcone e Borsellino.

Supermostra ’22 – Casa dell’Architettura di Roma | 18 novembre 2022 – 2 dicembre 2022

Nel novembre dello scorso anno, l’Ordine degli Architetti di Roma, in sinergia con Docomomo Italia, ha lanciato l’Osservatorio sull’Architettura del ‘900: un’iniziativa che si pone lo scopo di mappare, monitorare, salvaguardare e valorizzare il moderno, non solo a livello romano, ma anche nazionale.
A distanza di un anno, presso uno degli spazi espositivi della Casa dell’Architettura, viene inaugurata SUPERMOSTRA ’22: un evento che si presenta come il primo tangibile risultato del nuovo Osservatorio dell’Architettura italiana: una realtà che, rispetto a quella sull’architettura moderna – segnatamente novecentesca –, si pone come una lente di ingrandimento verso la più stretta contemporaneità.

Una contemporaneità spesso tralasciata e ignorata, che, al contrario, merita l’interesse e gli studi che solitamente gli architetti e i ricercatori, dedicano esclusivamente al passato.

L’Osservatorio sul contemporaneo avrà – e già sta avendo – il compito monitorare il panorama dell’architettura italiana, con una cadenza pressoché annuale. Lo scopo è quello di portare alla luce opere nuove, inedite, tentando non solo di far accrescere il dibattito e il confronto critico su aspetti – spesso posti in secondo piano – legati alla qualità del progetto e all’iter compositivo; ma anche di diffonderli anche al di fuori della cerchia più stretta dei soli appassionati e addetti ai lavori.

Supermostra ’22 – Casa dell’Architettura di Roma | 18 novembre 2022 – 2 dicembre 2022
Supermostra ’22 – Casa dell’Architettura di Roma | 18 novembre 2022 – 2 dicembre 2022

Lo scopo dell’iniziativa – curata da Ilaria Olivieri e Luigi Prestinenza Puglisi – è quello di raccogliere e divulgare una parte di quell’architettura italiana di qualità che altrimenti sarebbe rimasta quasi avvolta nel silenzio. Un’architettura disegnata, progettata e realizzata da giovani studi professionali, operanti tra il Trentino-Alto Adige e la Sicilia; studi e progetti forse meno noti, facenti parte di un “tessuto medio”, ma densi di idee e di valori architettonici.

Gli argomenti della mostra, pur accumunati da un obiettivo unico, si delineano invece in tutta la loro eterogeneità; un’ulteriore testimonianza della grande interdisciplinarietà dell’arte architettonica e degli infiniti rami con i quali essa si è sviluppata e continua a svilupparsi tutt’ora.

Supermostra ’22 – Casa dell’Architettura di Roma | 18 novembre 2022 – 2 dicembre 2022

Dai temi legati ai vari ambiti del restauro architettonico, a quelli del design; dai motivi incentrati ai molteplici significati dell’abitare a quelli del vivere negli spazi urbani, sino all’importanza dei servizi per la città; tutti volti – in modo proprio ed originale – alla ricerca di un rapporto con il contemporaneo e a un colloquio con il dibattito internazionale, specialmente a scala europea.

Emerge inoltre, in maniera sempre più presente e diffusa, l’importanza del dialogo con la natura, dell’equilibrio con il territorio e dell’innesto nel paesaggio – che sia esso naturale o antropico –; un dialogo che non è sinonimo di mimetizzazione ma di rapporto poetico, rispettoso, nel quale convivono individualità e ambientalismo.

Gli stessi curatori hanno dato alle stampe anche il catalogo, edito da LetteraVentidue: un prodotto editoriale ibrido, sospeso tra il libro e la rivista, estremamente didascalico. Qui sono le immagini a parlare, arricchite soltanto da una breve biografia degli autori, da una rapida descrizione dell’opera e soprattutto da tre parole chiave, che di volta in volta vanno a definire sinteticamente ogni singolo progetto.

SUPERMOSTRA ’22. Osservatorio dell’architettura italiana – a cura di Ilaria Olivieri, Luigi Prestinenza Puglisi
LetteraVentidue Edizioni S.r.l., Siracusa

Tra queste parole chiave – come si legge nell’introduzione – manca quella di ‘Spazio’, al contrario di altri hashtag come ‘Materia’, ma soprattutto quelli di ‘Benessere’, ‘Equilibrio’ e ‘Felicità’; questo a indicazione di come probabilmente l’aspetto emotivo – che sia della composizione o della fruizione dell’architettura – spesso sovrasti quello strettamente storico-critico ed estetico.

La parola chiave ‘Materia’ viene invece declinata legandola a numerosi concetti ad essa complementari: dalla riconoscibilità della forma alla sapienza nell’uso dei materiali; dalla luce con le sue dinamiche chiaroscurali alla tattilità, esaltando quel contatto diretto che si ha con l’architettura, non solo con gli occhi e la percezione dello spazio ma anche con la mano.

Visita il profilo Instagram Supermostra’22

Ogni singolo progetto può essere dunque letto come un singolo episodio di iconicità, ingrediente fondamentale per verificare la distinzione che intercorre tra un’edilizia di qualità e una vera architettura. Una serie di piccole testimonianze che, seppur nelle loro relative esiguità, lasceranno una traccia nella storia dell’architettura italiana.

L’auspicio è quello infine di poter riavere tra le mani in futuro una pubblicazione ancor più generalizzante, possibilmente focalizzata su un ventennio o un trentennio, sulla scia del grande lavoro fatto da Giorgio Muratore, Alessandra Capuano, Francesco Garofalo ed Ettore Pellegrini con Italia. Gli ultimi trent’anni, pubblicato da Zanichelli nell’ormai lontano 1988.

di Antonio Schiavo
Redazione AR Web

Visual Editing : Giuseppe Felici
Redazione AR Web


Scheda

SUPERMOSTRA ’22

OSSERVATORIO DELL’ARCHITETTURA ITALIANA

Supermostra: evento curato da Luigi Prestinenza Puglisi e organizzato in collaborazione con la Commissione parità di genere dell’Ordine degli Architetti PPC (OARPG), coordinata da Roberta Bocca.

.

Coordinamento mostra: Ilaria Olivieri – OARPG

_______________________________________________________________________________________

Cosa sta covando sotto la cenere, in un periodo come questo che non è certamente caratterizzato da accelerazione delle ricerche, anzi spesso da un bisogno di fare i conti con una realtà che, rispetto per esempio ai velocissimi anni Novanta, mostra atteggiamenti molto più prudenti e riflessivi?

Ad un osservare distratto può sembrare che oggi tutto sia fermo, ma, come ci dimostrano le cronache del passato, è in questi momenti che fa capolino il cambiamento.

SUPERMOSTRA è un osservatorio che ha per scopo di verificare quanto di interessante avviene, nel campo dell’architettura, nelle diverse aree regionali della penisola.

Partecipanti:

AMAA – Marcello Galiotto, Alessandra Rampazzo

AMAART – Alessia Maggio

Archisbang – Marco Giai Via, Silvia Minutolo, Alberto Perino

Associates Architecture – Nicolò Galeazzi, Martina Salvaneschi

Atelier LRA – Lapo Ruffi, Vanessa Giandonati

Balance Architettura – Alberto Lessan, Jacopo Bracco

Bermeisterwolf

Corsaro Architetti – Daniele Corsaro

Deltastudio – Dario Pompei, Valerio Galeone

Francesca Perani Enterprise – Francesca Perani

GHISELLINI ARCHITETTI – Tomas Ghisellini

Giulia de Appolonia

ILS+A – Ivana Laura Sorge

Marasmastudio – Giuseppe Mascolo, Filomena Fusco

MAME – Marzia Messina

MMA+ – Massimiliano Masellis

Ö Michela Ekström

O+ –Lorella Fulgelnzi

Roccatelier Associati – Laura Rocca

Silviabrocchinistudio – Silvia Brocchini

Studio wok

Studiorossi + secco

Catalogo a cura di: Ilaria Olivieri e Luigi Prestinenza Puglisi

Pubblicato da LetteraVentidue (Siracusa), Prima edizione: novembre 2022



SUPERMOSTRA ’22. Osservatorio dell’architettura italiana – a cura di Ilaria Olivieri, Luigi Prestinenza Puglisi
LetteraVentidue Edizioni S.r.l., Siracusa
ALLEGATI
PHOTOGALLERY

TAG

CONDIVIDI

VEDI ANCHE
Gennaio 10 2023
Il 20 settembre scorso, a diversi anni di distanza dall’ultima grande mostra realizzata, l’artista Giuseppe Capogrossi è “tornato a casa”....
articolo
Architettura
Gennaio 3 2023
La figura dell’architetto Giorgio Romoli non è stata spesso sufficientemente pubblicizzata e approfondita, soprattutto in seno alla riscoperta del costruito...
articolo
Architettura
Dicembre 5 2022
[ Da AR Magazine 120 – Novembre 2018 ] Con AR MAGAZINE 120 tentiamo di analizzare il pensiero di Bruno Zevi attraverso...
articolo
Architettura