Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Architettura
Intervista
07 Agosto 2021

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS – di Federica Andreoni

SET è uno studio di architettura, urbanistica e design con base a Roma. 

L’attività progettuale, sviluppata in Italia e all’estero, è arricchita da quella didattica e da una costante ricerca teorica basata sull’indagine degli spazi pubblici, delle nuove forme dell’abitare e del rapporto tra ambiente naturale e artificiale.

SET ha vinto importanti premi e riconoscimenti tra cui “Young Italian Architects 2018”, “Dedalo Minosse – Premio Morseletto” e “NIB New Italian Blood”. Nel 2020 lo studio è stato selezionato tra le migliori firme italiane under 40 dalla rivista Platform oltre ad essere presente sulle maggiori testate internazionali (Detail, Azure, Domus, C3, Arquitectura Viva).

Lo studio ha inoltre tenuto conferenze presso diverse Università (IUAV di Venezia, Dida – Università di Firenze, Università di Roma Tre) e manifestazioni culturali (MAXXI – Obiettivo architettura, SPAM Rome Architecture Festival, Biennale di Pisa, Tallinn Architecture Biennale, New Generations Festival).

I soci fondatori di SET sono Onorato di Manno e Andrea Tanci. 

INTERVISTA

Federica Andreoni – FA


SET Architects:

Onorato Di Manno – ODM

Andrea Tanci – AT


ATTITUDINE DI PROGETTO

FA – Qual è l’ambito prevalente in cui lo studio opera, sia attraverso la ricerca che la pratica progettuale? 

ODM – Lo studio agisce per scelta in maniera trasversale, occupando tutte le scale della progettazione: dall’interior design, all’allestimento fino alla progettazione urbana. Ci piace intervenire in maniera libera tra le scale del progetto

Ovviamente è diverso lavorare alla scala degli interni, in cui le tematiche sono tutte legate al dettaglio e alla scelta del materiale, rispetto al lavoro su scala urbana, in cui si interviene sulle volumetrie e gli spazi aperti della città. Ciò che è interessante è riuscire a farlo seguendo uno stesso approccio progettuale, declinandolo attraverso le diverse grandezze e dimensioni dell’intervento architettonico.

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 1
ALBUM, fotografia di Simone Bossi

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 2
Casa Mediterranea, fotografia di Simone Bossi
INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 3
Europan 15 – Living Proximities, courtesy SET Architects

FA – Quale tra le esperienze, tra quelle che avete affrontato finora, pensate siano più rappresentative del vostro approccio?

AT – Uno dei progetti che ci rappresenta di più è sicuramente il Memoriale della Shoah a Bologna, che ci ha formato molto a livello professionale. Fu la nostra prima esperienza insieme, dopo quelle che ognuno aveva avuto in altri studi.

Fu un primo approccio, grazie ad un concorso, su scala contenuta. Un intervento che guardava al contesto urbano, e allo stesso tempo all’oggetto architettonico. 

ODM – Come scala, infatti, è ambigua: è un intervento che va da quella micro del memoriale, passando per quella più ampia della piazza fino a quella della città. Interviene, di fatto, in un pezzo di città tra il centro storico e la prima periferia di Bologna, sviluppando l’identità dell’oggetto in relazione al contesto urbano

Il memoriale è concepito come una porta della città. 

Questo progetto in questo senso sicuramente simboleggia bene la nostra attitudine progettuale, dalla piccola scala fino allo sguardo sulla città. 

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 4
Bologna Shoah Memorial, fotografia di Simone Bossi

FA – Mi pare che anche a livello di ricerca espressiva e linguistica rispecchi molto la progettazione dello studio, non credete? 

ODM – Sì, essendo il nostro primo progetto è quello con cui si sono definiti, anche se in maniera primordiale, i concetti su cui ci interessava ragionare: l’essenzialità, la proporzione, l’attenzione ai materiali, il rapporto con la scala umana, la serialità. Ha introdotto tutte le tematiche che sono ritornate negli altri progetti, ovviamente declinate di volta in volta. 

LA PROFESSIONE DI ARCHITETTO A ROMA, IN ITALIA, ALL’ESTERO

FA – Quali sono le maggiori difficoltà e quali le opportunità nell’esercitare la professione di architetto in Italia?

AT – Essendo architetti italiani ci teniamo a lavorare in Italia. Allo stesso tempo abbiamo anche sempre guardato fuori dal territorio nazionale; l’obiettivo che ci siamo fissati, quello di partecipare a concorsi internazionali, nasce proprio per avere un confronto con l’estero.

Abbiamo partecipato a molte call fuori dall’Italia, come per esempio a Tallinn o a Londra, cercando di allargare la rete, non volendoci limitare in un ambito locale. 

FA – Come si sono svolte le esperienze fuori dall’Italia?

ODM – A Tallinn siamo stati selezionati per un’istallazione alla Biennale, a proposito di uno studio sull’involucro primordiale. Abbiamo inoltre partecipato al concorso per la Biblioteca di Madrid, in cui siamo stati selezionati tra i finalisti, e all’Europan15 a Täby (Svezia) in cui abbiamo vinto il secondo premio. 

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 5
The Next Shelter, Tallin Architecture Biennale, courtesy SET Architects
INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 6
Madrid Municipal Library, courtesy SET Architects

FA – E rispetto a Roma, invece?

ODM – Roma è fondamentale per noi, comunque. Ci interessa molto. 

Ovviamente anche a livello culturale, data la nostra formazione che si è sviluppata qui. Il ruolo di Roma si sente anche nel nostro modo di concepire l’architettura: l’attenzione alla geometria, alla proporzione, alla scala, deriva da un approccio puramente italiano e legato in qualche modo al mondo classico. Il nostro approccio è legato, se vogliamo, più ad un’architettura che guarda alla classicità, nonostante decliniamo questa impostazione di base in maniera innovativa e contemporanea, aprendoci anche alla cultura europea e internazionale.

FA – Avete mai lavorato a Roma?

ODM – Sì, ma solo in termini di istallazioni e di architetture d’interni. 

AT – Abbiamo realizzato l’installazione alla Casa dell’Architettura, confrontandoci quindi con un edificio neoclassico. In quel caso il rapporto con il contesto è stato un dialogo in una posizione di contrasto: un oggetto puro in uno spazio molto decorato.

AT – Ci piacerebbe molto dare il nostro contributo allo sviluppo della città di Roma, speriamo che si presenti l’occasione, sappiamo che è una città complicata ma siamo molto fiduciosi.

ODM – Certo, lavorare a Roma ci interessa perché è la città dove viviamo e dove lavoriamo, ma non ci chiudiamo e non ci poniamo limiti in questo senso: interveniamo dove si aprono le opportunità.

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 7
Press Box, fotografia di Marco Cappelletti
INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 8
House for a Saxophonist, fotografia di Simone Bossi

CONCORSI

FA – Nella vostra esperienza che peso e che significato hanno avuto o hanno ancora i concorsi di architettura? 

ODM – Lo strumento del concorso è fondamentale: siamo nati con un concorso. Senza di esso, oggi, non saremmo neanche uno studio! 

I concorsi aprono possibilità, come è stato per noi, e permettono di confrontarsi con scale e temi altrimenti difficilmente raggiungibili. Sono anche un modo per fare realmente ricerca, esprimendo le idee senza filtri.

E poi sono uno strumento di confronto con i colleghi: fare un concorso, sia che vada bene sia che vada male, analizzando gli esiti, ti permette di studiare e capire il tuo potenziale e i tuoi limiti. 

FA – Sono quindi uno strumento attraverso cui affacciarsi alla professione e attraverso cui continuare a praticarla?

AT – Il concorso è uno strumento che va scelto e utilizzato in maniera attenta. Va scelto bene: se è la tua scala, se è ben impostato, se il bando è chiaro, se la giuria è palese, se è in una o due fasi… Sono condizioni importanti da studiare. Noi facciamo una ricerca che consideriamo fondamentale anche proprio sulla tipologia dei concorsi da affrontare. 

ODM – A seconda del periodo in cui lo studio si trova, selezioniamo di conseguenza il tipo di concorso. Il concorso a due fasi per esempio è per noi sempre preferibile, perché permette di proporre una prima idea rapidamente e di svilupparla eventualmente nella seconda fase. Così come preferiamo i concorsi con la giuria palese: dalla qualità dei membri della giuria dipende poi la qualità del progetto che verrà selezionato come vincitore. E poi sempre cerchiamo di selezionare i concorsi che abbiano la previsione di realizzazione. 

 AT – Comunque per noi tutti i concorsi sono sempre stati un momento di forte arricchimento. 

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 9
Comando dei vigili del Fuoco, Lecco, courtesy SET Architects

CONTAMINAZIONI

FA – Quali altri settori, influenze e contaminazioni sono presenti nel vostro lavoro? Con chi collaborate o vi confrontate quando progettate?

ODM – La contaminazione è sempre per noi sinonimo di arricchimento e cerchiamo di perseguirla, coinvolgendo quando possibile altre professionalità. 

Alla Biennale di Pisa per esempio, con una riflessione sul tema del tempo e dell’acqua, abbiamo presentato e sviluppato un progetto, sotto forma di video, congiuntamente con una video-maker, Miruna Dunu, conosciuta in una occasione precedente al Museum of Architecture and Design (MAO)‎ di Lubiana. 

AT – È stato un bel confronto, di cui abbiamo veramente un bel ricordo sia a livello umano che a livello professionale. 

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 10
The Cyclical Time of Water, courtesy SET Architects + Miruna Dunu

ODM – Ci interessa l’apprendimento che deriva dallo scambio con discipline diverse dalla propria.

Ci confrontiamo anche con la moda, per esempio, attraverso la didattica. Insegnando allestimento allo IED, svolgiamo un corso su architettura e moda che ha come esercizio progettuale una istallazione a Palazzo Fendi. Essendo un corso in inglese, gli studenti cui si rivolge sono internazionali e provengono da ogni parte del mondo, per questo ancora di più ci interessava farli lavorare con degli elementi fortemente identitari dell’Italia: all’interno dell’edificio del Palazzo della Civiltà del Lavoro, confrontandosi con la moda e in particolare con il marchio Fendi, 

Ci interessa uscire dal seminato, con le ricerche, le contaminazioni, la didattica, le esplorazioni, riconducendo però sempre tutto al nostro interesse principale: l’architettura costruita. Tutto è riportato all’atto della costruzione.

AT – È bellissimo infatti quando poi ritrovi gli elementi di ricerca negli interventi costruiti, anche in quelli meno concettuali, in forme talvolta sorprendenti. Anche nel progetto di ricerca Serpentine Augmented Architecture sviluppato per Serpentine Gallery di Londra, c’era questa componente molto forte. 

ODM – In quel caso, sebbene fosse un tema lontano dai nostri campi di interesse, abbiamo per curiosità collaborato con uno studio di realtà aumentata mettendo a disposizione le nostre conoscenze a livello di architettura e urbanistica. Ne uscì fuori un ibrido decisamente interessante. 

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 11
Fendi Experience – IED Roma, courtesy SET Architects

NEXT – IL PROSSIMO PASSO

FA – In che direzione state andando? Su cosa vi state concentrando?

AT – Attualmente siamo molto concentrati nello sviluppo del progetto definitivo, e poi esecutivo, della scuola di Sassa, alle porte della città dell’Aquila. È un intervento importante, un polo scolastico di cinque edifici. Il progetto in sé è concepito come un civic center, un intervento aperto alla città non solo come polo scolastico

ODM – È un progetto cui teniamo molto. Si tratta di un concorso che abbiamo vinto nel 2018 e che si era bloccato, sul quale avevamo perso le speranze, non pensavamo più potesse avanzare. Invece, di recente, in maniera del tutto inaspettata per noi, siamo stati ricontattati dall’amministrazione per portarlo avanti. 

Per noi è molto importante, non solo da un punto di vista architettonico per lo studio, ma anche sociale. Dopo più di dieci anni dal terremoto sarà una delle prime scuole che verrà costruita, permetterà ai bambini di avere uno spazio degno per studiare e formarsi. 

Speriamo che rappresenti un passaggio verso il futuro dello studio, verso la sua crescita. Continueremo a fare concorsi, investendo su questo strumento, coltivando anche l’interesse per l’allestimento e per gli interni. A questo proposito abbiamo da poco concluso un intervento per una mostra a Venezia per Platform

Cerchiamo sempre di crescere e di migliorarci, passo dopo passo, con molta passione. Nonostante le difficoltà che ogni studio emergente deve affrontare. 

AT – Cerchiamo di strutturare sempre di più lo studio, con un lavoro meticoloso, con scelte molto ragionate, per poter aprire sempre nuove opportunità. L’obiettivo finale dello studio comunque rimane quello, che in fondo ci siamo prefissati fin da subito, di sviluppare l’architettura costruita. 

INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 12
Casaplatform, fotografia di Marco Cappelletti
INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 13
Polo Scolastico di Sassa, courtesy SET Architects
INTERVISTE AI GIOVANI ARCHITETTI ROMANI: SET ARCHITECTS - di Federica Andreoni 14
House of traces, fotografia di Simone Bossi

Intervista di Federica Andreoni, Redazione AR Web

ALLEGATI
PHOTOGALLERY

TAG

CONDIVIDI

VEDI ANCHE
Settembre 17 2021
Incuriosisce e quasi sorprende questo scritto, affermando nel titolo il declino della città globale. Viene probabilmente spontaneo chiedersi: perché tramonto?...
articolo
Architettura
Settembre 17 2021
È una città forse non più riconoscibile come tale, quella raccontata attraverso dati e cartografie da Keti Lelo, Salvatore Monni...
articolo
Architettura
Settembre 17 2021
 “Ciò che, quando la pandemia sarà terminata, l’architettura e l’urbanistica dovrebbero fare è qualcosa di molto semplice: sviluppare le agende...
articolo
Architettura
CONTATTI

Piazza Manfredo Fanti 47 – 00185 Roma
Telefono: 06 97604560

Email: protocollo@architettiroma.it
PEC: ordine@pec.architettiroma.it
C.F: 80053110583

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO - COVID
previo appuntamento protocollo@architettiroma.it
Lunedì 09:00 - 13:00 | 14:30 - 16:30
Mercoledì 09:00 - 13:00 | 14:30 - 16:30

Le immagini introduttive sono di Moreno Maggi – Tutti i diritti sono riservati

INFORMATIVA SULLA PRIVACY | COOKIE  POLICY | © 2019 Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia

AREA FORMAZIONE

AREA ISCRITTI OAR

IN DETTAGLIO

TSPOON S.R.L.

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13527901006

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1454116

Sede: Via Campo Carleo 25, 00184 Roma (RM)

Email PEC: tspoon@legalmail.it

Numero iscrizione: 3

Data iscrizione: 05/10/2015

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Orsola Nina ARTIOLI

Architetto

n° di iscrizione: 18456

Nata nel 1979
MILANO (MI)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 17/05/2007

Prima iscrizione all’Albo: 17/05/2007 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2006 (NAPOLI)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.tspoon.org

Email PEC: o.artioli@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Tasso, 39
00185 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
Via Campo Carleo, 25
00184 ROMA (RM)

Telefoni:
Ufficio: 0664002063

Componente della Società tra Professionisti:
TSPOON S.R.L.

Arch. Alessandra GLORIALANZA

Architetto

n° di iscrizione: 18457

Nata nel 1979
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 17/05/2007

Prima iscrizione all’Albo: 17/05/2007 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2006 (NAPOLI)

Dati professionali

Sito WEB: http://tspoon.org

Email PEC: a.glorialanza@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
via alessandro serpieri 13
00197 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
via campo carleo, 25
00184 ROMA (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 0664002063

Componente della Società tra Professionisti:
TSPOON S.R.L.

Arch. Eliana SARACINO

Architetto

n° di iscrizione: 18752

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 24/01/2008

Prima iscrizione all’Albo: 24/01/2008 (RM)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.tspoon.org

Email PEC: e.saracino@pec.archrm.it

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
TSPOON S.R.L.

IN DETTAGLIO

Studio tecnico Iacoacci Società tra professionisti Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 06050961009

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM 1413088

Sede: via Nettunense 246, 00041 Albano Laziale (RM)

Email PEC: studioiacoacci@pec.it

Numero iscrizione: 16

Data iscrizione: 09/07/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Giancarlo IACOACCI

Architetto

n° di iscrizione: 7343

Nato nel 1955
ALBANO LAZIALE (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 20/06/1985

Prima iscrizione all’Albo: 20/06/1985 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1984 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: giancarlo.iacoacci@pec.archrm.it

Indirizzo Studio:
Via della Stazione, 3 – località Cecchina
00041 ALBANO LAZIALE (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 06/9341001 
Fax: 06/9341812

Componente della Società tra Professionisti:
Studio tecnico Iacoacci Società tra professionisti srl

IN DETTAGLIO

PI.FR.ARCH STP Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 12606021009

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1387356

Sede: Via Casilina 1914, 00132 Roma (RM)

Email PEC: pifrarchsrl@pec.it

Numero iscrizione: 4

Data iscrizione: 22/03/2016

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Francesca CARROZZO

Architetto

n° di iscrizione: 16196

Nata nel 1974
LECCE (LE)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 05/07/2004

Prima iscrizione all’Albo: 05/07/2004 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2003 (NAPOLI)

Dati professionali

Email PEC: francesca.carrozzo.arch@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Quintilio Varo, 171
00173 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
PI.FR.ARCH

Profilo professionale: apri scheda

Arch. Pietro DI MARCO

Architetto

n° di iscrizione: 13418

Nato nel 1970
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 04/09/2000

Prima iscrizione all’Albo: 04/09/2000 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2000 (NAPOLI)

Dati professionali

Email PEC: pietro.dimarco@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Quintilio Varo 171
00174 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
PI.FR.ARCH

IN DETTAGLIO

OBICUA STP Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13118391005

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1425422

Sede: Piazza Santa Astanasia ,7, 00186 ROMA (RM)

Email PEC: bicuadroarchitecture@pec.it

Numero iscrizione: 1

Data iscrizione: 09/03/2015

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Arch. Massimiliano BRUGIA

Architetto

n° di iscrizione: 17890

Nato nel 1980
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 18/10/2006

Prima iscrizione all’Albo: 18/10/2006 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2006 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: m.brugia@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via L. Calori, 49
00189 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

Arch. Valerio CAMPI

Architetto

n° di iscrizione: 18963

Nato nel 1980
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 01/04/2008

Prima iscrizione all’Albo: 01/04/2008 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2007 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: v.campi@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via cassia 36
01019 VETRALLA (VT)

Domicilio professionale:
via vitorchiano 48
00189 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

Arch. Lucia CATENACCI

Architetto

n° di iscrizione: 18967

Nata nel 1981
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 16/04/2008

Prima iscrizione all’Albo: 16/04/2008 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2007 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: lu.catenacci@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Gran Bretagna 14
00196 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
via Vitorchiano 48
00189 ROMA (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 0699922755

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

IN DETTAGLIO

Materica Group Srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14943231002

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1556935

Sede: via Raffaele Battistini 9, 00151 Roma (RM)

Email PEC: materica-srl@legalmail.it

Numero iscrizione: 12

Data iscrizione: 04/12/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Valentina FRASCHETTI

Architetto

n° di iscrizione: 13332

Nata nel 1972
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 31/05/2000

Prima iscrizione all’Albo: 31/05/2000 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1999 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: arch.v.fraschetti@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Montana, 9/B
00055 LADISPOLI (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
Materica STP a RL

IN DETTAGLIO

Mastrantonio Archingegneria srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14565251007

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1530521

Sede: via San Sotero 38, 00165 Roma (RM)

Email PEC: mastrantonio.archingegneria@pec.archrm.it

Numero iscrizione: 13

Data iscrizione: 29/01/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Edoardo MASTRANTONIO

Architetto

n° di iscrizione: 17890

Nato nel 1980
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 18/10/2006

Prima iscrizione all’Albo: 18/10/2006 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2006 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.bicuadro.it

Email PEC: m.brugia@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via L. Calori, 49
00189 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
BICUADRO ARCHITECTURE S.R.L.

IN DETTAGLIO

M2 ARCHITETTURE srl Società tra professionisti

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13951241002

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM 1485098

Sede: via Lucca 12, 00161 Roma (RM)

Email PEC: m2architetturesrlstp@legalmail.it

Numero iscrizione: 7

Data iscrizione: 06/02/2017

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Francesco MANGANO

Architetto

n° di iscrizione: 22871

Nato nel 1987
CARIATI (CS)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 20/07/2015

Prima iscrizione all’Albo: 20/07/2015 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2014 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: f.mangano@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Giovanni Amendola 05
87065 CORIGLIANO CALABRO (CS)

Domicilio professionale:
Via Lucca 12
00161 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
M2 ARCHITETTURE srl Società tra professionisti

IN DETTAGLIO

INGENIUS 2000

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SNC

Codice fiscale/Partita IVA: 14657741006

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1536469

Sede: VIA GASPERINA 304, 00173 ROMA (RM)

Email PEC: ingeniussnc@pec.it

Numero iscrizione: 10

Data iscrizione: 03/07/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Adela BEKTESHI

Architetto

n° di iscrizione: 20146

Nata nel 1983
DURAZZO – ALBANIA

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 08/06/2010

Prima iscrizione all’Albo: 08/06/2010 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2009 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: a.bekteshi@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Tito Labieno,68 Sc.C int9
00174 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
INGENIUS 2000 DI FORZA P. & C. snc STP

IN DETTAGLIO

Gravity Srl TP

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 13453831003

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM 1448388

Sede: via dei Gracchi 123, Roma (RM)

Email PEC: gravity-srl@legalmail.it

Numero iscrizione: 6

Data iscrizione: 18/01/2017

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Stefano LATTANZIO

Architetto iunior

n° di iscrizione: 23749 (ex B648)

Nato nel 1985
ROMA (RM)

Titoli

sezione: B, titolo: Architetto iunior

Iscrizione all’Albo di Roma: 08/04/2013

Prima iscrizione all’Albo: 08/04/2013 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2012 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: s.lattanzio.arch-j@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Dei Velieri 140
00121 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
Gravity srl TP

IN DETTAGLIO

FORMA URBIS srl Società tra professionisti

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 15280621002

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM-1579795

Sede: via di Monte Sacro 22, 00141 Roma (RM)

Email PEC: formasurbissrl@legalmail.it

Numero iscrizione: 15

Data iscrizione: 10/06/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Emanuele Giuseppe DE VINCI

Architetto

n° di iscrizione: 10088

Nato nel 1957
CATANZARO (CZ)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 02/04/1993

Prima iscrizione all’Albo: 02/04/1993 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1991 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: e.devinci@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Montesacro,22
00141 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
FORMA URBIS srl Società tra professionisti

IN DETTAGLIO

DATA Architects - Società tra professionisti a responsabilità limitata

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14399251009

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1518062

Sede: via Arturo Calza 8, 00157 Roma (RM)

Email PEC: posta@pec.dataarchitects.it

Numero iscrizione: 11

Data iscrizione: 23/10/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Silvia AUSTERI

Architetto

n° di iscrizione: 22394

Nata nel 1987
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 20/10/2014

Prima iscrizione all’Albo: 20/10/2014 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2014 (CAMERINO)

Dati professionali

Email PEC: s.austeri@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Viale Bruno Pelizzi 281
00173 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
DATA – Società tra professionisti a responsabilità limitata

IN DETTAGLIO

CDP snc società tra professionisti di Di Cioccio Daniela & C.

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SNC

Codice fiscale/Partita IVA: 14061611001

Iscrizione Camera di Commercio: RM 1493342

Sede: largo Nino Franchellucci 65, 00100 Roma (RM)

Email PEC: cdp.snc@legalmail.it

Numero iscrizione: 5

Data iscrizione: 19/12/2016​​

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Daniela DI CIOCCIO

Architetto

n° di iscrizione: 7822

Nata nel 1957
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 10/09/1986

Prima iscrizione all’Albo: 10/09/1986

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1985 (REGGIO DI CALABRIA)

Dati professionali

Email PEC: d.dicioccio@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Viale Tirreno 187 E/2
00141 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
CDP snc società tra professionisti di Di Cioccio Daniela & C.

Arch. Pierluigi PANCI

Architetto

n° di iscrizione: 7289

Nato nel 1956
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 29/05/1985

Prima iscrizione all’Albo: 29/05/1985

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 1984 (REGGIO DI CALABRIA)

Dati professionali

Email PEC: pierluigi.panci.arch@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Val Santerno,13
00141 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
Via Val Santerno,13
00141 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
CDP snc società tra professionisti di Di Cioccio Daniela & C.

Profilo professionale: apri scheda

IN DETTAGLIO

AUT AUT Architettura STP a RL

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 15250961008

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM-1577922

Sede: via Lorenzo Valla 25, 00152 Roma (RM)

Email PEC: autautarchitettura@pec.it

Numero iscrizione: 14

Data iscrizione: 14/05/2019

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Arch. Gabriele CAPOBIANCO

Architetto

n° di iscrizione: 24171

Nato nel 1989
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 23/01/2017

Prima iscrizione all’Albo: 23/01/2017 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2015 (ROMA)

Dati professionali

Email PEC: g.capobianco@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Piazza Irnerio, 57
00165 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

Arch. Edoardo CAPUZZO DOLCETTA

Architetto

n° di iscrizione: 24136

Nato nel 1989
FIRENZE (FI)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 09/01/2017

Prima iscrizione all’Albo: 09/01/2017 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2015 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.autautarchitettura.it

Email PEC: e.capuzzodolcetta@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Aventina, 3A
00153 ROMA (RM)

Telefoni: 
Cellulare: 3338073362

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

Arch. Jonathan LAZAR

Architetto

n° di iscrizione: 22953

Nato nel 1984
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 02/11/2015

Prima iscrizione all’Albo: 02/11/2015 (RM)

Titolo abilitativo:
Nulla Osta M.I.U.R. del 29/10/2015

Dati professionali

Email PEC: j.lazar@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Antonio Cerasi, 5B
00152 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

Arch. Damiano RANALDI

Architetto

n° di iscrizione: 24170

Nato nel 1988
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 23/01/2017

Prima iscrizione all’Albo: 23/01/2017 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2016 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.aut–aut.it

Email: damianoranaldi@gmail.com

Email PEC: d.ranaldi@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Francesco Gentile, 89
00173 ROMA (RM)

Telefoni: 
Ufficio: 065806320 
Cellulare: 3395392867

Componente della Società tra Professionisti:
AUT AUT Architettura STP a RL

IN DETTAGLIO

AMT Studio Società tra professionisti srl

Tipo Società: STP

Tipologia Giuridica: SRL

Codice fiscale/Partita IVA: 14344711008

Iscrizione Camera di Commercio: RM RM – 1514018

Sede: via Parenzo 8/A, 00198 Roma (RM)

Email PEC: studio.amt@pec.it

Numero iscrizione: 9

Data iscrizione: 16/01/2018

Componenti iscritti all'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Arch. Corrado MARTINEZ

Architetto

n° di iscrizione: 19977

Nato nel 1982
ROMA (RM)

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 15/03/2010

Prima iscrizione all’Albo: 15/03/2010 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato II sessione 2009 (ROMA)

Dati professionali

Sito WEB: http://www.amtstudio.it

Email PEC: c.martinez@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via San Marino 28
00198 ROMA (RM)

Indirizzo Studio:
via Parenzo 8/a
00198 ROMA (RM)

Telefoni:

Componente della Società tra Professionisti:
AMT Studio Società tra professionisti srl

Arch. Marco TIUS

Architetto

n° di iscrizione: 19252

Nato nel 1982
Dubai – EMIRATI ARABI UNITI

Titoli

sezione: A, titolo: Architetto

Iscrizione all’Albo di Roma: 17/11/2008

Prima iscrizione all’Albo: 17/11/2008 (RM)

Titolo abilitativo:
Esame di Stato I sessione 2008 (ROMA)

Dati professionali

Email: marco.tius@gmail.com

Email PEC: m.tius@pec.archrm.it

Indirizzo Residenza/Domicilio professionale:
Via Tino Buazzelli, 51
00137 ROMA (RM)

Telefoni:
Cellulare: 328 8278321

Componente della Società tra Professionisti:
AMT Studio Società tra professionisti srl

Profilo professionale: apri scheda