Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

ATTIVITà DELL'ORDINE

Professione
06 Maggio 2020

Coordinatore Sicurezza: le criticità del Protocollo varato dal Mit

di Redazione OAR

Coordinatore della sicurezza gravato di compiti che vanno ben oltre la «posizione di garanzia» ad esso attribuita in base al Testo Unico sulla salute e la sicurezza sul lavoro. È questo il principale aspetto di criticità che, in sintesi, emerge dall’analisi del Protocollo d’intesa in materia emesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nell’ambito del contrasto al contagio da Covid19.

Il «Protocollo d’intesa per la salute e la sicurezza nei cantieri edili» varato dal Mit, nello specifico, assegna alcuni compiti in capo alle diverse figure che operano in cantiere. Il documento, in particolare, intende costituire lo «stato dell’arte» rispetto all’identificazione delle procedure anti-contagio Covid19 in cantiere e, quindi, i soggetti che vi operano (dal committente alle imprese, passando per i coordinatori) hanno l’obbligo di attenersi alle parti di procedura del Protocollo che li riguardano.

Nella sua stesura, tuttavia – sottolinea l’Ordine degli Architetti PPC di Roma (scarica, in fondo, la nota di approfondimento dell’OAR) – «non è stata consultata la Rete Professioni Tecniche», cui fa capo anche il Consiglio Nazionale degli Architetti, «e sono state introdotte nuove incombenze a carico dei Coordinatori della Sicurezza». E, in effetti, la mancata consultazione dei Tecnici operanti in cantiere ha generato una serie di problematiche, come evidenziato nella nota della Rtp (in allegato). In sintesi, come detto, «il Coordinatore della Sicurezza viene gravato di compiti che vanno ben oltre la ‘posizione di garanzia’ , delineata dall’articolo 92 del D. Lgs. n. 81/2008».

La convinzione rimarcata dall’OAR, in particolare, è che «in nessun modo una malattia possa essere annoverata tra gli infortuni sul lavoro. Al fine di sfatare un possibile equivoco in tal senso, si condivide la posizione con la Rpt».

Sul tema della «Gestione dei cantieri nell’ambito dell’emergenza Covid-19 – Ruoli e responsabilità del Direttore dei lavori e del Coordinatore della sicurezza» sarà incentrato il webinar gratuito organizzato dall’OAR per il prossimo 25 maggio (ore 16.00) con registrazione obbligatoria online su formazione.architettiroma.it . Qui tutte le informazioni sul webinar: LINK

(FN)

di
PHOTOGALLERY

TAG

POLITICA

DELL'ORDINE

NEWS

DELL'ORDINE