Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

ATTIVITà DELL'ORDINE

Professione
02 Dicembre 2019

Formazione, oltre cinquanta eventi fruibili in modalità Fad asincrono

Prosegue l’impegno dell’OAR per garantire un numero sempre crescente di eventi formativi erogabili “a distanza”. Attraverso la messa a disposizione di contenuti fruibili in modalità Fad asincrono, infatti, si va incontro alle esigenze dei tanti professionisti che, per impegni lavorativi e non solo, hanno difficoltà a spostarsi fisicamente, ma anche – in particolare in questo periodo dell’anno – di coloro che devono recuperare, entro la fine del 2019, i crediti formativi non acquisiti nell’arco dell’ultimo triennio.

Sono oltre cinquanta i Fad (formazione a distanza) asincrono – ovvero fruibili in un momento diverso rispetto allo svolgimento “dal vivo” dell’evento (convegno, seminario, incontro) – a disposizione e in corso di pubblicazione, accessibili attraverso il web, sul proprio pc, sia dagli iscritti all’Ordine di Roma e provincia (gratis) che dagli iscritti ad altri Ordini (a pagamento: 10 euro).

Gli eventi più seguiti

Tra gli eventi più seguiti, con circa 3240 fruizioni, spicca al primo posto “Il Ponte Morandi Un’opera di Architettura e Ingegneria” convegno realizzato il 31 ottobre 2018 come contributo alla città di Genova, colpita nel mese di agosto dello scorso anno dal disastroso crollo del ponte sul Polcevera, allo scopo fare chiarezza sulle varie ipotesi tecniche che hanno causato il collasso dell’opera, sul suo valore storico-architettonico, su tempistiche e costi per la realizzazione di opere per ristabilire la normale viabilità nel territorio e consentire il ritorno a casa della popolazione residente.

Particolarmente gettonati anche i convegni “Architecture movie. Architects in the movies. Lo spazio filmico dell’architettura. Nuovi orizzonti progettuali e creativi” (2733 fruizioni), incentrato sui molteplici intrecci tra cinema e architettura, e “Progettare insieme il futuro del nostro Paese” (2202) rientrante nel ciclo di incontri organizzati dall’OAR con le regioni italiane, per coltivare il dialogo con realtà professionali, progettisti, istituzioni, costruendo una piattaforma permanente di collaborazione sul territorio nazionale e coinvolgendo gli Ordini provenienti dalle diverse regioni italiane. Ottimi riscontri, sopra le 2000 fruizioni, anche per “Cultura e legalità. Percorso di avvicinamento all’VIII Congresso Nazionale Architetti PPC” e per “Una nessuna centomila libere professioni”, seminario svoltosi lo scorso maggio e dedicato ad approfondire gli aspetti legati alla previdenza professionale: numeri, possibilità, welfare, novità e opportunità per compiere scelte consapevoli.

Il pacchetto Spam

L’offerta di formazione a distanza da parte dell’OAR, intanto, continua a crescere. E’ in arrivo, infatti, un corposo pacchetto di Fad che riguarderà le giornate della Settimana del progetto di architettura nel mondo, SpamDreamcity, il Festival organizzato dal 10 al 18 ottobre dall’Ordine degli Architetti di Roma: nove giorni durante i quali sono arrivati in città, presso la Casa dell’Architettura, decine e decine di architetti, rappresentanti del mondo della politica, della cultura e del giornalismo. Stanno per essere caricati online 16 Fad asincrono di alto livello, con architetti internazionali e dibattiti su temi importanti per lo sviluppo, il recupero e la rigenerazione degli ambiti urbani. (FN)

Redazione OAR

di
PHOTOGALLERY

TAG

POLITICA

DELL'ORDINE

NEWS

DELL'ORDINE