Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Ambiente
23 Ottobre 2020

Clima: piano Ue per ridurre le emissioni del 55% entro il 2030

La Commissione Europea ha presentato un nuovo piano per ridurre le emissioni di gas a effetto serra dell’Unione europea almeno del 55 % entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. Questa strategia punta a avviare, per il prossimo decennio, un percorso equilibrato per raggiungere nella Ue la neutralità climatica entro il 2050 e si colloca anche nell’ottica della prossima conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP26).

Nel dettaglio, la Commissione Ue ha presentato, a metà dello scorso mese, una modifica della proposta di legge europea sul clima per includere l’obiettivo di ridurre le emissioni almeno del 55 % entro il 2030 quale prima tappa verso l’obiettivo della neutralità climatica entro il 2050.

Nel documento approvato, si legge inoltre in una nota di Bruxelles, si esortano «Parlamento e il Consiglio a confermare quest’obiettivo del 55% come il nuovo contributo dell’UE determinato a livello nazionale (Ndc) nell’ambito dell’accordo di Parigi e a presentarlo all’Unfccc entro la fine di quest’anno».

E, ancora – sempre nello stesso testo -, si delineano «proposte legislative da presentare entro giugno 2021 per attuare il nuovo obiettivo», tra cui: la revisione e l’ampliamento del sistema di scambio di quote di emissione dell’Ue; l’adeguamento del regolamento sulla condivisione degli sforzi e del quadro per le emissioni connesse all’uso del suolo; il potenziamento delle politiche in materia di efficienza energetica e di energie rinnovabili; il rafforzamento delle norme in materia di Co2 per i veicoli stradali.

Qui maggiori dettagli: LINK

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE