Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

NOTIZIE

Cultura
31 Marzo 2020

Roma Capitale della Cultura anche in tempi di quarantena

Roma Capitale della Cultura mette a disposizione molti contenuti digitali tra il 30 marzo ed il 5 aprile.

I programmi #laculturaincasa e #laculturaincasaKIDS allieteranno il nostro #iorestoacasa e quello dei bambini con varie proposte rese note sul canale social @culturaaroma.

BIBLIOTECHE:

Molte le iniziative a disposizione.

Al via il ciclo di 6 video – lezioni Un secolo di migrazioni in Italia (1920-2020) a cura dell’Istituto di studi sul Mediterraneo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ismed) con Biblioteche di Roma ed il contributo alla ricerca delle biblioteche Collina della Pace, Ennio Flaiano, Elsa Morante di Ostia, Goffredo Mameli, Renato Nicolini, Pier Paolo Pasolini e Franco Basaglia.

Da martedì 31 marzo, e poi ogni martedì, alle 12.00, saranno disponibili lezioni a supporto dei docenti delle superiori sulle piattaforme di Cnr-Ismed e Biblioteche di Roma.

Da venerdì 3 aprile comincerà il rilancio dell’Album di Roma, archivio fotografico digitale a cui tutti i cittadini possono contribuire inviando a albumdiroma@bibliotechediroma.it materiale (400 dpi di risoluzione) attraverso wetransfer.

#BibliotechediRoma

MUSEI CIVICI:

I Musei in Comune e Sovrintendenza Capitolina incrementano l’attività social sui propri canali (@museiincomuneroma e @SovrintendenzaCapitolina), attraverso percorsi tematici, immagini e video che permetteranno di scoprire monumenti della Città Storica con l’aiuto di archeologi e storici dell’arte.

Dal 30 marzo parte anche la rubrica #GiocaconiCapitolini in cui i cittadini dovranno scoprire le differenze tra due immagini apparentemente identiche di alcuni capolavori del Museo.

Fino al 3 aprile sarà attivo il contest fotografico #FinestresuRoma sul social della Sovrintendenza (@SovraintendenzaCapitolina) per raccontare la città così come la osserviamo dalle nostre case in questi giorni. Una testimonianza fotografica di #iorestoacasa.

Inizierà questa settimana il progetto #ilmuseoincasa per far conoscere i Musei Civici attraverso le parole di esperti.

Il primo racconto è stato dedicato alla Centrale Montemartini.

Sul sito #MuseiInComuneRoma sarà possibile visitare le collezioni dei Musei Civici, così come sul sito e i canali social della Sovrintendenza Capitolina continuerà il racconto dei monumenti archeologici e storico-artistici del territorio cittadino.

Molte grandi mostre saranno accessibili sui social @museiincomuneroma e sulle pagine FB dei singoli musei: da Canova. Eterna Bellezza al Museo di Roma in Palazzo Braschi a C’era una volta Leone al Museo dell’Ara Pacis, alle conferenze del ciclo I martedi da Traiano con gli approfondimenti legati alla mostra Civis, Civitas, Civilitas in programma ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali.

Da casa sarà possibile usufruire di cinque tour virtuali in italiano ed inglese per scoprire le collezioni dei Musei Capitolini, dei Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, del Museo dell’Ara Pacis, del Museo Napoleonico, del Casino Nobile dei Musei di Villa Torlonia.

Il Sistema Musei Civici di Roma Capitale ha aderito alla piattaforma online #GoogleArtProject sviluppata dal Google Cultural Institute. Il pubblico può apprezzare le circa 800 immagini ad alta risoluzione delle opere più significative dei seguenti musei:

Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo della Civiltà Romana, Museo delle Mura, del Museo di Roma, Museo Napoleonico, Casa Museo Alberto Moravia, Galleria d’Arte Moderna, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia.

Per 12 di questi musei è possibile anche visitare virtualmente le sale, attraverso la tecnologia Street View.

Dal 3 aprile e ogni venerdì fino al 5 giugno, gli astronomi del Planetario di Roma Capitale raccontano Il cielo dal balcone: piccole guide scientifiche e letterarie all’osservazione astronomica. In podcast su #planetarioRoma.

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI:

Continua il progetto #IPianiDelPalazzo online sul sito e sui social media di Palazzo delle Esposizioni. 

Oltre agli approfondimenti sulle mostre di Gabriele Basilico, Metropoli e di Jim Dine, si potrà assistere a tutte le conferenze della rassegna La Democrazia dello Sguardo su tecniche e storie della fotografia.

Per i più piccoli, consigli di lettura dello Scaffale d’Arte e le proposte di laboratori Fatti in Casa dal libro Arte in Carte (ed. Fatatrac), a cura del Laboratorio d’arte.

MACRO:

A disposizione opere e immagini del programma triennale Immaginazione Preventiva, a cura del nuovo direttore artistico Luca Lo Pinto.

Nel weekend, tra il 3 e il 5 aprile, il MACRO presenta tre nuovi appuntamenti di JOMO – JOY OF MISSING OUT sul suo canale IGTV, appuntamento con la poetessa e scritttrice Eileen Myles ed a seguire con Antoine Catala. 

Domenica 5 si chiude con l’artista, musicista e compositore inglese Daniel Blumberg.

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – FONDAZIONE MUSICA PER ROMA:

La settimana dei canali social dell’Auditorium Parco della Musica prosegue con il palinsesto #AuditoriumLives.

Dopo l’oroscopo musicale del lunedì, si prosegue con l’appuntamento dedicato a Caterina da Siena. Seguono Luca Barbarossa in concerto live, un podcast sulla figura di Prometeo, le lezioni di Ernesto Assante e Gino Castaldoed un incontro con Samantha Cristoforetti.

CASA DEL JAZZ:

Ospiti sulle piattaforme Facebook, Twitter e Instagram Franco D’Andrea, Ludovica Manzo, Javier Girotto, Marco Colonna, Giovanni Tommaso, Simone Maggio ed Eugenio Colombo.

TEATRO DI ROMA:

Disponibili letture, interviste, contributi inediti, attività per piccoli e ragazzi, talk e una stazione radio live.

Con l’#TdROnline martedì 31 marzo alle 16 appuntamento con il talk che ripropone la registrazione dell’incontro con la scrittrice Helena Janeczek e la coppia di artisti Bartolini/Baronio.

Seguono mercoledì 1  Claudio Morici e giovedì 2  L’Infinito di Giacomo Leopardi con la voce di Massimo Popolizio. 

Da venerdì 3 nasce Radio India, la stazione radiofonica di Oceano Indiano, con un palinsesto quotidiano, tutti i giorni dalle 17 alle 20, in diretta streaming e in podcast anche su tutti i canali del Teatro di Roma. 

  TEATRO DELL’OPERA:

Arricchisce la programmazione on line, grazie anche alla preziosa collaborazione di Rai Cultura e alla piattaforma Rai Play. 

Si riparte con Tristan und Isolde di Richard Wagner  il 31 marzo e il 3 aprile. A seguire il balletto Carmen, la  creazione di Jiří Bubeníček,  l’1 e 4 aprile.
La bohème, uno dei titoli più amati di Giacomo Puccini, il 2 e il 5 aprile.

SANTA CECILIA:

Giovedì 2 aprile alle 19.30 sale sul podio dell’Orchestra di Santa Cecilia Jakub Hrůša che dirige La mia patria. 

Venerdì 3 alle 20.30, il direttore francese Lionel Bringuier incontra la pianista cinese Yuja Wang, che eseguirà due capolavori di Ravel: il Concerto in sol e il Concerto per la mano sinistra.

FONDAZIONE CINEMA PER ROMA:

Attraverso i canali social @romacityfest, la Fondazione prosegue l’iniziativa Prima e dopo il virus: parla il cinema italiano, che raccoglie in video le testimonianze di autori, produttori e attori del nostro cinema.

Martedì 31 alle 13 sarà invece pubblicata la terza lezione sul cinema del reale per approfondire i tratti linguistici, produttivi, estetici e narrativi del genere documentario. 

Sui social @romacinemafest, continua la rubrica per rivedere o riscoprire i film delle passate edizioni della Festa del Cinema.

CASA DEL CINEMA:

Sui social disponibile una programmazione giornaliera in collaborazione con CSC-Cineteca Nazionale.

In particolare proseguono gli appuntamenti deI lunedì della Cineteca. 

Questa settimana sarà possibile rivedere l’incontro Sordi Segreto in occasione della presentazione del n. 592 della rivista Bianco e nero.

NUOVO CINEMA AQUILA:

Il Nuovo Cinema Aquila propone sui propri canali social (Facebook e Instagram) #ildiariodellachiusura.

Ogni lunedì pillole su quei film di ieri e di oggi particolarmente adatti al pubblico della sala.

Martedì, giovedì e sabato è il turno del breve TG The Show Must Go On, notizie dall’Italia e dal mondo sul complicato momento che sta passando l’industria cinematografica #theshowmustgoon.

ROMAEUROPA FESTIVAL:

In attesa del suo 35esimo anniversario, Romaeuropa pubblica il materiale d’archivio delle sue passate edizioni.

Si comincia il 30 marzo con un focus dedicato a Sidi Larbi Cherkaoui attraverso l’intervista creata in occasione della presentazione al REf17 del suo Fractus V.

Per approfondimenti e aggiornamenti: canali social @culturaaroma con hashtag #laculturaincasa  #laculturaincasaKIDS.

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE