Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

NOTIZIE

Archiviati
24 Giugno 2021

Via ai contributi post sisma per immobili di interesse culturale

Ai sensi dell’ordinanza 116 del 6 maggio 2021, dal 15 giugno via alle domande di contributo per riparazione, ripristino, recupero, restauro e ricostruzione dei seguenti immobili:

  • di interesse culturale appartenenti a soggetti privati sottoposti a regime di tutela ai sensi della parte II del codice dei beni culturali e del paesaggio;
  • sottoposti a tutela paesaggistica ai sensi della Parte terza dello stesso codice, la cui costruzione sia stata conclusa in data anteriore al 1945;
  • qualificati di interesse culturale dagli strumenti di pianificazione urbanistica o da altri atti generali regionali, provinciali o comunali e la cui costruzione sia stata conclusa in data anteriore al 1945, nei limiti e secondo le modalità definiti negli allegati all’ordinanza  116.

I requisiti per ottenere gli incrementi di contributi, che variano a seconda degli interventi previsti fino ad un massimo del 100%, sono di competenza del professionista che deve asseverare tramite invio telematico le caratteristiche dell’immobile e del progetto.

Il prossimo 2 luglio sarà aggiornata la modulistica MUDE per la richiesta di contributo (RCR) per il Sisma Centro Italia, proprio per poter accogliere le caratteristiche di maggiorazione dei beni di interesse culturale.

Sul sito del Commissario Straordinario si consiglia tuttavia ai professionisti che avessero istanze RCR in compilazione (stato di BOZZA o VERIFICATA), di completare l’invio entro tale data, onde evitare di dovere scaricare il nuovo modulo e procedere a nuova compilazione.

Dal 18 giugno sarà disponibile online un aggiornamento del foglio di calcolo in grado di determinare tali incrementi per poterne usufruire anche prima della pubblicazione della nuova modulistica.

di Giulia Villani

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE