Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Territorio
17 Aprile 2020

Edilizia scolastica, agli enti locali 12,7 milioni di euro per intervenire sulle emergenze

Oltre 12,7 milioni di euro per intervenire su danni agli istituti scolastici dovuti a eventi calamitosi o emergenze e garantire il diritto allo studio agli alunni. È quanto comunica in una nota sul proprio sito web il ministero dell’Istruzione (Miur).

È stato registrato nei giorni scorsi – si legge nella nota del ministero – il decreto che assegna le risorse straordinarie agli enti locali che ne hanno fatto richiesta. L’obiettivo è dare continuità all’attività ordinaria svolta dal Miur, in parallelo con le attività straordinarie legate all’emergenza sanitaria attuale.

Il fondi arriveranno, tra l’altro: al comune e alla città metropolitana di Venezia per 69 interventi su altrettante scuole danneggiate dall’alluvione dello scorso novembre; all’istituto del Comune di Leni (Messina) dove gli studenti potranno seguire le lezioni anche quando per maltempo non potrà essere raggiunta la scuola di Lipari. E, ancora: alla scuola di Bosa (Oristano) dove, sempre per maltempo, si è verificato il crollo di un solaio e alla città metropolitana di Roma, in cui nove istituti secondari di II grado hanno subito danni a causa delle violente piogge dello scorso autunno.

Per saperne di più: LINK

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE