Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

razionalismo

AR Web
08 Aprile 2022

Moretti preoccupato. Dopo la GIL Trastevere, quale restauro per Casa delle Armi? – di Paolo Verdeschi

Moretti preoccupato. Dopo la GIL Trastevere, quale restauro per Casa delle Armi? – di Paolo Verdeschi
La ristrutturazione della GIL Trastevere ha stimolato un dibattito che partendo dai criteri del progetto di restauro arriva fino ai lavori compiuti e a quelli in fase di realizzazione. Anche...
AR Web
30 Marzo 2022

Moretti sparito. Il restauro dell’architettura di Luigi Moretti: dalla GIL alla Casa delle Armi – di Tommaso Magnifico

Moretti sparito. Il restauro dell’architettura di Luigi Moretti: dalla GIL alla Casa delle Armi – di Tommaso Magnifico
Il recente e, per certi versi, encomiabile e avviato “recupero” dell’edificio della GIL di Trastevere, opera complessa e nel contempo emblematica del giovane Moretti nell’ambito dell’Architettura italiana degli anni ’30...
AR Web
26 Gennaio 2022

Assoluto che rende superflua a se stessa l'architettura

Assoluto che rende superflua a se stessa l’architettura
«Adalberto Libera, il cui neoclassicismo, più che realismo magico o razionalismo lirico, si configura fin dalle prime prove come una nativa ispirazione, istintivamente addestrata a sottrarsi a intellettualistiche tortuosità, naturalmente,...
Articolo
21 Giugno 2021

Riqualificazione Stadio Artemio Franchi a Firenze: al via il concorso di progettazione

Riqualificazione Stadio Artemio Franchi a Firenze: al via il concorso di progettazione
Il Comune di Firenze ha bandito un concorso internazionale di progettazione in due gradi per la riqualificazione dell’area di Campo di Marte Nord a Firenze e dello Stadio Artemio Franchi, progettato da Pier...
Articolo
10 Febbraio 2020

Prima edizione del concorso fotografico PhotoMAARC

Prima edizione del concorso fotografico PhotoMAARC
Un premio fotografico internazionale sull’edilizia pubblica sorta tra il 1925 ed il 1945, alle porte della II guerra mondiale, tra razionalismo, classicismo e monumentalismo