Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Ambiente
25 Agosto 2020

Progetto Ossigeno, gara e manifestazione d’interesse per piantumazione alberi nel Lazio

di Redazione OAR

Gara comunitaria a procedura aperta finalizzata alla stipula di un accordo quadro per la fornitura e messa a dimora di nuovi alberi e arbusti nel territorio laziale. È questo l’oggetto del bando della Regione Lazio lanciato nell’ambito di «Ossigeno», progetto che prevede – entro la fine del 2022 – la piantumazione di 6 milioni di alberi, uno per ogni abitante della regione, per contrastare il cambiamento climatico, compensare le emissioni di CO2 e proteggere la biodiversità (qui la notizia sul progetto).

Parte delle risorse regionali del progetto Ossigeno, in particolare, saranno destinate – quest’anno – alle proposte di piantumazione avanzate da enti pubblici o di diritto pubblico, enti di diritto privato accreditati dalla Regione Lazio ed enti del terzo settore, per i quali è stato pubblicato un apposito bando pubblico, finalizzato a raccogliere le manifestazioni di interesse degli stessi su aree pubbliche o ad uso pubblico.

L’importo complessivo triennale stanziato è di 10 Milioni di euro, di cui 2 milioni di euro per l’annualità 2020 ripartiti su sei diversi lotti geografici individuati sul territorio regionale: Comune di Roma Capitale (436.074 euro); Città Metropolitana di Roma Capitale, ad eccezione del territorio comunale (623.571 euro); provincia di Frosinone (257.608 euro); provincia di Latina (436.074 euro); provincia di Rieti (96.693 euro); provincia di Viterbo (149.980 euro).

L’oggetto dell’appalto – come anticipato – è la fornitura e messa a dimora di nuovi alberi e arbusti nel territorio della Regione Lazio, comprensiva di trasporto, consegna e garanzia di attecchimento, alle condizioni stabilite nel capitolato tecnico. Tra progetti ammissibili, ad esempio, ci sono: sostituzione di alberi; intensificazione della piantumazione nei parchi esistenti, realizzazione di piccoli giardini e spazi verdi di quartiere; impianto di alberi da frutto in orti urbani per le aree urbane; azioni di riforestazione, ripristino di alberature su terreni agricoli, azioni di recupero di zone degradate (ex aree industriali o commerciali, cave, parcheggi) per le aree periurbane.

L’avviso di manifestazione di interesse, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio il 6 agosto scorso, scadrà il 3 novembre 2020. Il bando può essere visionato sul sito dedicato www.regione.lazio.it/ossigeno, nella sezione «Genera Ossigeno» dove è possibile ottenere tutte le informazioni necessarie per partecipare: LINK

Contestualmente all’avviso di manifestazione di interesse è stata pubblicata – si legge in una nota della Regione – «la gara di appalto europea finalizzata alla stipula di un accordo quadro multifornitore per l’acquisto di alberi ed arbusti preferenzialmente autoctoni finalizzata al servizio di fornitura e piantumazione degli stessi, sulla base dei progetti presentati dagli enti pubblici e validati dagli uffici regionali».  Qui la documentazione relativa alla gara.

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE