Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Archiviati
22 Dicembre 2020

Al via il piano nazionale di rigenerazione urbana

Dal 16 novembre è possibile registrarsi sull’apposita piattaforma dedicata al piano nazionale di rigenerazione urbana.

Complessivamente 853,81 milioni di euro da utilizzare fino al 2033 per rilanciare ambiti urbani individuati al fine di ridurre il disagio abitativo e insediativo, sempre nell’ottica del miglioramento della qualità e della sicurezza degli insediamenti, della capacità dell’edilizia residenziale pubblica, della vivibilità delle periferie.

Destinatari sono le Regioni, anche come capofila di Comuni; le Città Metropolitane o i Comuni relativi; i Capoluoghi di provincia; i Comuni con più di 60.000 abitanti.

Ognuno può presentare fino a tre proposte, per ciascuna delle quali è ammesso un finanziamento di 15 milioni di euro. Il 34% delle risorse complessive è riservato al Mezzogiorno.

Le spese ammesse a finanziamento sono quelle inerenti la progettazione, la direzione lavori, il coordinamento per la sicurezza ed il collaudo e quelle riguardanti imprevisti fino ad un massimo del 10% dell’importo dei lavori.

La procedura di partecipazione prevede due fasi:

Fase 1: presentazione di una proposta preliminare che indichi la strategia complessiva, da sottoporre all’Alta Commissione secondo specifici criteri;

Fase 2: presentazione dello stato di avanzamento dell’iniziativa nel suo complesso delle proposte ammesse alla fase successiva di gara.

Entro 120 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta si dovranno presentare le domande, mentre si prevede che entro la prossima primavera verranno erogati gli acconti della Fase 1.

(GV)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE