Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

NOTIZIE

Archiviati
11 Gennaio 2021

Al via il concorso per il recupero dell’ex priorato Saint-Bénin ad Aosta

Ampliare, ad Aosta, l’offerta di servizi residenziali, di ristorazione e assistenza per gli studenti di tutti i gradi di scuola. È questo l’obiettivo del concorso di progettazione che punta al recupero dell’ex priorato e collegio Saint-Bénin, nel capoluogo regionale. Il bando, emesso dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta – Struttura edilizia strutture scolastiche – è pubblicato online su Concorsiawn.

L’ex priorato e collegio Saint-Bénin, si legge nella presentazione del bando – «si trova nelle immediate vicinanze del Convitto Chabod» e il suo recupero «consentirà di trasferire diverse funzioni insediate nella sede principale del Convitto, aumentando pertanto sia la capienza ricettiva, sia la dotazione di aree ludico/ricreative, da tempo eliminate, per far fronte a necessità esclusivamente didattiche, rendendo l’insieme più vivibile e adeguato ai bisogni dell’utenza giovane (6-19 anni)». Il recupero dell’ex priorato e collegio Saint-Bénin, si inserisce nel quadro di una ristrutturazione globale dell’intero Convitto F. Chabod.

Il costo stimato per la realizzazione dell’opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di 6 milioni di euro (al netto di Iva). Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito: al vincitore andrà un premio di 20mila euro (a titolo di acconto sul compenso spettante per il Pfte, come indicato dal bando), mentre ai classificati dal secondo al quinto posto spetteranno rimborsi spese da 12mila euro ciascuno.

Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado: 26 febbraio 2021 (ore 12).

Qui il bando e la documentazione: LINK

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE