Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

AREA
ISCRITTI OAR

NOTIZIE

Concorsi
06 Maggio 2022

«Traiettorie», la mostra itinerante sui concorsi fa tappa al Castello di Santa Severa

di Redazione OAR

Una nuova suggestiva location per la mostra itinerante «Traiettorie»: a partire da oggi, 6 maggio, e fino al prossimo 18 maggio, il percorso espositivo – che raccoglie i progetti dei finalisti delle procedure concorsuali realizzate e concluse negli ultimi anni a Roma con il supporto dell’OAR – arriva nelle sale del Castello di Santa Severa. In occasione della nuova inaugurazione – dopo la prima tappa a Velletri lo scorso 14 gennaio – la mostra sarà presentata e introdotta da un convengo ad hoc (ore 16.30) mirato a stimolare la riflessione e azioni concrete per la diffusione dei concorsi sul territorio (qui locandina e programma: LINK).

Il percorso espositivo – allestito nelle sale del Nostromo e Pyrgi del Castello di Santa Severa – presenta i progetti di tutti i finalisti dei concorsi di progettazione realizzati negli ultimi anni a Roma con il supporto dell’OAR. A ciascun concorso sono dedicati cinque pannelli (uno per ognuno dei progetti finalisti). Il contenuto della mostra è work in progress ed è destinato ad ampliarsi mano mano che si chiuderanno ulteriori procedure concorsuali sul territorio romano.

L’iniziativa si colloca nell’ambito della strategia messa in campo dell’Ordine per la promozione dello strumento concorsuale che, all’impegno attivo per mettere in moto nuove procedure sul territorio (attraverso la firma di specifici protocolli che prevedano supporto e coordinamento da parte dell’OAR), affianca la promozione in termini culturali dello strumento del concorso di progettazione con procedura aperta in due gradi, stimolando un dibattito attivo con il lancio di iniziative di vario genere, dalle mostre a convegni ed eventi (leggi l’articolo: LINK).

La mostra – spiega Claudia Ricciardi, consigliera OAR delegata ai Concorsi – «offre l’opportunità di mettere in luce gli esiti progettuali di una procedura virtuosa, che l’Ordine di Roma sostiene con forza, come il concorso di progettazione in due gradi. Rappresenta uno stimolo per il dibattito, il confronto e la possibilità di fotografare lo stato dell’arte delle procedure concorsuali sul territorio romano e non solo. Il prossimo appuntamento, terza tappa del percorso espositivo, sarà in occasione del Festival dell’Architettura di Roma, dall’11 al 19 giugno. I progetti in mostra, inoltre, sono destinati ad aumentare mano mano che i concorsi attivi sul territorio si concluderanno».

Tra gli ultimi passi compiuti in direzione di una sempre maggiore diffusione dei concorsi, si inseriscono – tra l’altro – i protocolli d’intesa firmati dall’Ordine degli Architetti di Roma, come quelli con il Comune di Velletri e con il Municipio XV di Roma Capitale, ma anche l’annuncio dell’espansione dell’area cimiteriale del Comune di Sant’Oreste. (FN)

(Le foto di copertina e della gallery sono di Chiara Felici)

di Francesco Nariello

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE