Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

NOTIZIE

Professione
21 Maggio 2020

Roma Capitale, assunzioni per 100 architetti. In totale sono 266 nel 2020

di Redazione OAR

Via libera all’assunzione di cento architetti da parte di Roma Capitale: novanta hanno già firmato il contratto a tempo indeterminato negli scorsi giorni, tra 18 e 20 maggio, altri dieci lo faranno entro luglio. Sono gli effetti dell’attuazione del piano assunzionale integrativo per il triennio 2020-2022 varato dal Campidoglio.

«È stata autorizzata l’assunzione, a tempo pieno e indeterminato – si legge in una nota del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di Roma Capitale -, dei candidati idonei inseriti nella graduatoria relativa al profilo professionale di Architetto dalla posizione n. 214 alla posizione n. 305». Le convocazioni sono state scaglionate in tre giorni, a partire dal 18 maggio, in orari distanziati e per gruppi di 10 persone.

Sono 90, come detto, gli architetti che hanno già firmato, mentre altri 10 sigleranno il contratto a luglio. Le nuove assunzioni dei professionisti, si vanno ad aggiungere – ha rimarcato, attraverso il proprio profilo Facebook, l’assessore al Personale di Roma Capitale, Antonio De Santis – ai 166 che già erano entrati in organico». Il piano avrebbe quindi complessivamente portato, nel 2020, all’assunzione di 266 architetti.

«Progettare e riqualificare all’interno di una visione urbanistica di ampio respiro –  ha sottolineato l’assessore – necessita di professionalità di spessore e motivate. Per questo investire sul personale tecnico ha costituito sin dall’inizio una delle nostre priorità». L’iniezione di nuovo personale «anche in questo comparto, fondamentale per lo sviluppo della città – ha infine aggiunto De Santis – non veniva effettuato da tanti anni».

Qui la nota di Roma Capitale sulle nuove assunzioni: LINK

(FN)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE