Social

Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1
Qt Svg DocumentGenerated with QtLayer 1

NOTIZIE

Professione
17 Luglio 2020

Verso la semplificazione delle pratiche di condono

Novità in vista per le istanze di condono ancora in via di definizione.

La Delibera di Assemblea Capitolina n. 40/2019 ha introdotto modalità semplificate per la presentazione di dichiarazioni asseverate, per l’espletamento dei controlli di verifica e per il rilascio del titolo edilizio anche attraverso il silenzio assenso. Vediamo le principali innovazioni.

Per utenti e tecnici sono previste una serie di facilitazioni attraverso l’incremento dei servizi on line:

  • Attivazione di un canale diretto di comunicazione tra Ufficio di Scopo Condono e utente o tecnico attraverso piattaforme digitali (SUE, SICER e SIPRE);
  • Monitoraggio delle istanze attraverso SICER;
  • Trasmissione telematica della dichiarazione asseverata sia per definizione dell’istanza di condono attraverso procedura semplificata che per il perfezionamento del silenzio assenzo;
  • Automatizzazione ed informatizzazione delle procedure per una più celere lavorazione delle pratiche.

Tutti i procedimenti saranno sottoposti ad un controllo formale inerente la completezza dei dati inseriti, della documentazione consegnata, dei pagamenti effettuati e del corretto iter previsto dalla D.A.C. n. 40/2019.

Analogamente le istanze saranno sottoposte ad un preciso controllo sostanziale, che verifica la sussistenza dei presupposti oggettivi propedeutici al rilascio (verifica della tipologia di abuso in termini di qualità e quantità, vincoli di varia natura, ecc.).

Previsti anche controlli sostanziali obbligatori per alcune categorie di opere (nuove costruzioni oltre i 450 mc, opere abusive in aree vincolate) e controlli a campione per altri tipi di interventi, così come sono stati definiti in maniera chiara anche i tempi della procedura semplificata e del perfezionamento del silenzio assenso.

#Approfondimento

(GV)

di

PHOTOGALLERY

TAG

ATTIVITÀ

DELL'ORDINE

POLITICA

DELL'ORDINE